Tractorum TRACTORUM.IT
Categoria principale: Articoli delle Prove

Deutz-Fahr Agrofarm 430 profiline

Cabina e comandi

01_1

La prima cosa che mi ha colpito è stata la bellezza generale e l'armonia della linea; d'altronde anche l'occhio vuole la sua parte. L'apertura delle portiere è eccellente e l'accesso semplice ma manca un vero e proprio appiglio per la salita/discesa, operazione da evitare sul lato sinistro della macchina in quanto il bracciolo multifunzione riduce notevolmente l'accessibilità al sedile. Una volta seduti comunque si sta comodi e quasi tutti i comandi sono al posto giusto ed ergonomici. Dico "quasi" perché i pulsanti sulla plancia sono praticamente coperti dal blocco inversore/comando frecce posto sotto il volante: o sai dove si trovano o ci si deve contorcere per trovarli…

Sul braccio (regolabile nella posizione longitudinale) i comandi sono tutti a portata di dito sebbene il tasto per impostare l'acceleratore elettronico sia da pigiare con decisione e la leva dell'acceleratore a mano sia molto "leggera" da azionare tanto che spesso la si muove senza accorgersene sfiorandola con l'avambraccio ad esempio.

Personalmente poi non mi piace molto la posizione della leva per la regolazione dell'inclinazione del volante, posta tra i pedali della frizione e dei freni; resta un po' sporgente e non è il massimo in una cabina avvolta intorno all'operatore. 

13

La tenuta delle varie guarnizioni della cabina è superba, peccato non lo sia altrettanto quella dei filtri aria. Ho provato con una guarnizione addizionale incollata al bordo contro cui fanno battuta, vedrò se ho risolto.

Cassetti vari in cui posizionare gli oggetti non ce ne sono molti. Molto utile per i vari documenti è il vano sotto il sedile, per il cellulare il posacenere, per altre cosucce il vano sotto il bracciolo e la rete dietro il sedile per il giubbotto riflettente. Il sedile pneumatico non è male, vale i soldi spesi però manca lo smorzamento longitudinale delle oscillazioni: se ne sente molto la mancanza.

La visuale dal posto guida è molto buona in ogni direzioni grazie la cabina a 4 montanti; resta invisibile però il gancio di traino e nelle giornate soleggiate si sente la mancanza della tendina parasole avvolgibile come sul parabrezza. 

14

Il rivestimento in gomma sulla pedana è riuscita solo a metà: i bordini sono rialzati per contenere lo sporco ma sul lato delle portiere si infila sotto il profilato che fa da poggiapiede antisdrucciolo, e sui bordi del pedale dell'acceleratore a pedale diventa concava per facilitare al meglio l'accumulo di sporco sui fianchi dell'asta di comando. Misteri della fede. 

02_1 03_1 15

Nel complesso la cabina è molto avvolgente e le persone di taglia "big" potrebbero non trovarsi molto a loro agio. Il posto per il passeggero è molto ristretto e valido solo per brevi periodi; gambe e piedi hanno a disposizione un angolino della pedana prima di intralciare il pedale della frizione. Il sedile a scomparsa (chiudibile e ruotabile all'indietro) non si fa quasi notare quando non serve. 

24

Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e su come eliminarli, consultare la nostra privacy policy.

  Io accetto i cookie per questo sito. Accetto