Pagina 12 di 12 primaprima ... 289101112
Visualizzazione dei risultati da 111 a 118 su 118
  1. #111
    Utente Tractorum.it
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    Spello provincia di Perugia
    Messaggi
    725
    User ID:
    6307
    Status:
    miro filippucci non è in linea
    Thumbs Up/Down
    Received: 127/0
    Given: 5/0

    0 Not allowed! Not allowed!
    PUBBLICITA'
    poi tutti questi miscugli di motori
    va bene il diesel lavorerà sempre in coppia quindi con la massima resa ma poi c'è un generatore e motori elettrici e su ogni componente grava la bestia nera di tutti i progettisti di macchine a partire dagli egiziani: il rendimento

  2. #112
    Utente Tractorum.it L'avatar di Tiziano
    Registrato dal
    Oct 2008
    residenza
    Sermide (MN)
    Messaggi
    2,379
    User ID:
    75
    Status:
    Tiziano non è in linea
    Thumbs Up/Down
    Received: 392/0
    Given: 5/0

    0 Not allowed! Not allowed!
    Quote Originariamente inviato da miro filippucci Visualizza il messaggio
    poi tutti questi miscugli di motori
    va bene il diesel lavorerà sempre in coppia quindi con la massima resa ma poi c'è un generatore e motori elettrici e su ogni componente grava la bestia nera di tutti i progettisti di macchine a partire dagli egiziani: il rendimento
    E' proprio qui il bello: il massimo lo si ha con un diesel iniezione diretta e trasmissione a ingranaggi, tutto ciò che si aggiunge disperde calore e complica incredibilmente le cose.
    Già portare in giro peso superfluo (batterie+motore eletrico) è un costo anche su un trattore, senza tenere conte del prezzo superiore della tecnologia insita.
    Il mondo è mezzo da vendere e mezzo da comperare

  3. #113
    Utente Tractorum.it L'avatar di mikyxt
    Registrato dal
    Dec 2009
    residenza
    Granarolo dell'Emilia (Bo)
    Messaggi
    892
    User ID:
    1674
    Status:
    mikyxt non è in linea
    Thumbs Up/Down
    Received: 122/0
    Given: 123/0

    0 Not allowed! Not allowed!
    Quote Originariamente inviato da Tiziano Visualizza il messaggio
    E' proprio qui il bello: il massimo lo si ha con un diesel iniezione diretta e trasmissione a ingranaggi, tutto ciò che si aggiunge disperde calore e complica incredibilmente le cose.
    Già portare in giro peso superfluo (batterie+motore eletrico) è un costo anche su un trattore, senza tenere conte del prezzo superiore della tecnologia insita.

    comunque questo è il futuro, insieme alla guida autonoma, altro settore dove si stanno facendo passi da gigante, purtroppo i motori a combustione saranno destinati dei prossimi 50 anni a sparire a favore dell'elettrico o dell'idrogeno, forse qualche diesel rimarrà per il settore navale, ora è ovvio che la tecnologia costa molto, ma una volta che diventa poi di larga scala i prezzi saranno accessibili.

  4. #114
    Utente Tractorum.it L'avatar di Edo
    Registrato dal
    Jun 2014
    residenza
    Mantova
    Messaggi
    1,632
    User ID:
    11999
    Status:
    Edo non è in linea
    Thumbs Up/Down
    Received: 178/1
    Given: 78/0

    0 Not allowed! Not allowed!
    Quote Originariamente inviato da Tiziano Visualizza il messaggio
    E' proprio qui il bello: il massimo lo si ha con un diesel iniezione diretta e trasmissione a ingranaggi, tutto ciò che si aggiunge disperde calore e complica incredibilmente le cose.
    Già portare in giro peso superfluo (batterie+motore eletrico) è un costo anche su un trattore, senza tenere conte del prezzo superiore della tecnologia insita.
    Penso che l'idea infatti sia proprio aumentare il rendimento, in media ogni coppia di ingranaggi che trasmette potenza ha un assorbimento del 2 percento, fare una trasmissione elettrica invece potrebbe anche aumentare il rendimento... o almeno è quello che vogliono fare, ci sono tante complicazioni come hai detto giustamente,

    Il limite dell'elettrico sono ancora le batterie, immagazzinare l'energia che permette una mezza giornata di lavoro pesante non è ancora possibile purtroppo
    Ultima modifica di Edo; 12-10-18 a 18: 11

  5. #115
    Utente Tractorum.it
    Registrato dal
    Oct 2012
    Messaggi
    66
    User ID:
    9408
    Status:
    ferrarone non è in linea
    Thumbs Up/Down
    Received: 13/0
    Given: 0/0

    0 Not allowed! Not allowed!
    Quote Originariamente inviato da Edo Visualizza il messaggio
    Penso che l'idea infatti sia proprio aumentare il rendimento, in media ogni coppia di ingranaggi che trasmette potenza ha un assorbimento del 2 percento, fare una trasmissione elettrica invece potrebbe anche aumentare il rendimento... o almeno è quello che vogliono fare, ci sono tante complicazioni come hai detto giustamente,

    Il limite dell'elettrico sono ancora le batterie, immagazzinare l'energia che permette una mezza giornata di lavoro pesante non è ancora possibile purtroppo
    Cominciamo con il sostituire l'olio con l'elettricità, motori idraulici con motori elettrici, per la trasmissione e per le attrezzature.
    Semplicità e minor dispersione di energia in calore.

    Inviato dal mio SM-T700 utilizzando Tapatalk

  6. #116
    Utente Tractorum.it L'avatar di Edo
    Registrato dal
    Jun 2014
    residenza
    Mantova
    Messaggi
    1,632
    User ID:
    11999
    Status:
    Edo non è in linea
    Thumbs Up/Down
    Received: 178/1
    Given: 78/0

    0 Not allowed! Not allowed!
    Quote Originariamente inviato da ferrarone Visualizza il messaggio
    Cominciamo con il sostituire l'olio con l'elettricità, motori idraulici con motori elettrici, per la trasmissione e per le attrezzature.
    Semplicità e minor dispersione di energia in calore.

    Inviato dal mio SM-T700 utilizzando Tapatalk
    Sono D'accordo, ma le pompe idrauliche servono comunque, perché la maggior parte degli atrezzi ha dei pistoni idraulici difficilmente sostituibili con meccanismi elettrici (es. Chiusura erpice, regolazione rullo...) quindi i due sistemi dovrebbero convivere ed è già una complicazione

    Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk

  7. #117
    Utente Tractorum.it L'avatar di mikyxt
    Registrato dal
    Dec 2009
    residenza
    Granarolo dell'Emilia (Bo)
    Messaggi
    892
    User ID:
    1674
    Status:
    mikyxt non è in linea
    Thumbs Up/Down
    Received: 122/0
    Given: 123/0

    0 Not allowed! Not allowed!
    Quote Originariamente inviato da Edo Visualizza il messaggio
    Sono D'accordo, ma le pompe idrauliche servono comunque, perché la maggior parte degli atrezzi ha dei pistoni idraulici difficilmente sostituibili con meccanismi elettrici (es. Chiusura erpice, regolazione rullo...) quindi i due sistemi dovrebbero convivere ed è già una complicazione

    Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk
    iniziano a vedersi dei cilindri ad azionamento elettrico che funzionano veramente bene, se si continua cosi non serviranno le pompe idrauliche.

  8. #118
    Utente Tractorum.it L'avatar di Tiziano
    Registrato dal
    Oct 2008
    residenza
    Sermide (MN)
    Messaggi
    2,379
    User ID:
    75
    Status:
    Tiziano non è in linea
    Thumbs Up/Down
    Received: 392/0
    Given: 5/0

    0 Not allowed! Not allowed!
    Così, solo per conoscenza, era il 1964 (millenovecentosessantaquattro!!), i più anzianotti riconosceranno il posteriore affusolato della 500 e quello più matronale della 850; possiamo dire che gli esperimenti non sono nati oggi, anche se allora erano più in funzione della presunta crisi del petrolio dovute a guerre e ipotesi di esaurimento della materia prima; poi abbiamo capito che di petrolio c' n'è in abbondanza (così come tutte le crisi sono abilmente costruite ad arte e le teorie di risoluzione sostanzialmente farlocche).
    Il problema erano, allora, le batterie, così come lo sono oggi.

    Ultima modifica di Tiziano; 21-10-18 a 22: 44
    Il mondo è mezzo da vendere e mezzo da comperare

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •