Pagina 45 di 80 primaprima ... 3541424344454647484955 ... ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 441 a 450 su 797

Discussione: Erpici a dischi

  1. #441
    Utente Tractorum.it L'avatar di Federico
    Registrato dal
    Oct 2009
    Messaggi
    515
    User ID:
    1404
    Status:
    Federico non Ŕ in linea
    Thumbs Up/Down
    Received: 18/0
    Given: 10/2

    0 Not allowed! Not allowed!
    PUBBLICITA'
    Quote Originariamente inviato da Toso Visualizza il messaggio
    ottimi consigli
    Oggi mi sono informato per il Viviani:
    modello OTI L peso 15Qli,ha di serie anche la regolazione-distanza dischiere,senza raschietti rinforzati,costa 8500

    Aggiorno questo messaggio e posto un quesito:
    Qui da noi ci sono terre abbastanza argillose,Ŕ meglio prendere tutte e due le dischiere lisce o una dentata?
    Mi sono informato che Ŕ meglio prendere una distanza tra un disco e l'altro,di 23 cm,e non di meno siete d'accordo?
    Tanto dipende soprattutto dall'utilizzo che ne fai: se lo usi piu che altro per ripassare allora meglio distanza tra i dischi minore e piu leggero; se lo usi piu che altro su sodo meglio distanza tra i dischi maggiore (25-28cm) e piu peso possibile.. Per quanto riguarda la forma dei dischi il dentato all anteriore penetra leggermente di piu.. Ed in caso di eccessiva zollositÓ il dentato tende meno ad impuntarsi rispetto ad un liscio.. Io direi ant dentato, post liscio.. O addirittura entrambi dentati!

  2. #442
    Utente Tractorum.it
    Registrato dal
    Mar 2011
    residenza
    Credera -CR-
    Messaggi
    2
    User ID:
    5080
    Status:
    Marchino non Ŕ in linea
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    0 Not allowed! Not allowed!

    Erpice Sandri

    Ciao a tutti, mi chiamo Marco e faccio manutenzione pioppeti in conto terzi, avrei preferito presentarmi a questo forum in un'altra situazione, ma scrivo perchŔ la notte tra martedý e mercoledý i Ŕ stato rubato un'erpice a dischi (tra 4 mesi avrebbe compiuto un'anno), s˛ che sarÓ giÓ chissÓ dove, ma se qualcuno di strano dovesse offrivelo o dovreste vedere qualcosa in giro fatemi un fischio.
    Vi chiedo anche, se per caso ne avete uno usato da vendere o conoscete qualcuno che ne ha uno, bŔ, io lo sto cercando.
    Vi allego un paio di foto, sono le uniche che ho.


    Grazie a tutti in anticipo per l'aiuto.

  3. #443
    Utente Tractorum.it L'avatar di Alberto64
    Registrato dal
    Nov 2008
    residenza
    Ivrea (To)
    Messaggi
    1,231
    User ID:
    156
    Status:
    Alberto64 non Ŕ in linea
    Thumbs Up/Down
    Received: 45/2
    Given: 5/1

    0 Not allowed! Not allowed!

    disco rubato

    Non per essere pignolo, ma le 2 foto non corrispondono.

    Quale dei 2 dischi ti avrebbero rubato?

  4. #444
    Utente Tractorum.it L'avatar di paolocappo
    Registrato dal
    Aug 2011
    Messaggi
    457
    User ID:
    5981
    Status:
    paolocappo non Ŕ in linea
    Thumbs Up/Down
    Received: 11/0
    Given: 0/0

    0 Not allowed! Not allowed!
    Quote Originariamente inviato da Alberto64 Visualizza il messaggio
    Non per essere pignolo, ma le 2 foto non corrispondono.

    Quale dei 2 dischi ti avrebbero rubato?


    a me sembra lo stesso..ha solo invertito i dischi, penso per necessitÓ di lavorazione diversa.

    Marchino ti auguro davvero di trovarlo, mai dire mai!
    da dove te lo hanno rubato?

    io invece volevo chiedere se qualcuno ha esperienza nell'utilizzo di dischiere nel disfacimento di culture come pomodori e melonaie.
    mi spiego: io di solito trincio il grosso della vegetazione poi preparo il terreno alla semina autunnale con un erpice a molle rossetto CHQ 30/11 250cm. il problema Ŕ che molto spesso rimangono residui di vegetazione che soprattutto in meloni e cocomeri consistono in catene molto lunghe che si vanno ad avvinghiare alle ancore creando odiosi gomitoli.
    inoltre i problema rimane anche nella sucessiva semina.
    secondo voi se prima delle due file di ancore mettessi una fila di dischi lisci, mi sminuzzerebbero a sufficienza i residui di vegetazione per lasciare lavorare liberamente le ancore?

    una cosa del genere:
    Ultima modifica di paolocappo; 20-04-12 a 20: 21

  5. #445
    Utente Tractorum.it L'avatar di lumy
    Registrato dal
    Dec 2010
    residenza
    Italia-Romania-Craiova
    Messaggi
    1,075
    User ID:
    4028
    Status:
    lumy non Ŕ in linea
    Immagini
    6
    Thumbs Up/Down
    Received: 24/1
    Given: 82/0

    0 Not allowed! Not allowed!
    Marchino,prova a verificare su tutti i siti di vendita come subito.it ed Agriaffaries.

    Spero che tu possa ritrovarlo.
    Sono veramente amareggiato quando succedono delle cose del genere alla buona gente.
    Chiamatemi Adriano.Grazie
    Gemellaggio Craiova-Trento
    http://www.youtube.com/user/mauritaur?feature=watch

  6. #446
    Utente Tractorum.it
    Registrato dal
    Mar 2011
    residenza
    Credera -CR-
    Messaggi
    2
    User ID:
    5080
    Status:
    Marchino non Ŕ in linea
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    0 Not allowed! Not allowed!
    X Alberto: hai ragione, ma Ŕ lo stesso erpice, ho dovuto girare le dischiere per necessitÓ, con quelli lisci davanti quando ti capitano boschi con erba alta 1,50 m riesci a tagliarla meglio e non si aggroviglia all'albero della dischiera.

    X Paolo, se vuoi fare una prova con il disco fammi un fischio (se siamo vicini non c'Ŕ problema).

    Il disco mi Ŕ stato rubato a Vailate, sul confine tra la provincia di Cremona e Bergamo, io abito vicino a Crema.

    Grazie a tutti per il supporto.

  7. #447
    Socio Fondatore L'avatar di DjRudy
    Registrato dal
    Aug 2008
    residenza
    Prov. Pisa
    Messaggi
    20,787
    User ID:
    2
    Status:
    DjRudy ora Ŕ in linea
    Immagini
    908
    Thumbs Up/Down
    Received: 1,237/13
    Given: 205/2

    0 Not allowed! Not allowed!
    Ecco l'erpice a dischi portato Concord

    Discatura 2010 - YouTube

    Artigiano Piemontese che lavora molto bene, Ŕ un X, ma con dischiere posteriori sfalsate in modo da non aver l'obbligo dell'ancora centrale, in questo caso ha anche un asse per spianare al posteriore.

  8. #448
    Utente Tractorum.it L'avatar di mattianh
    Registrato dal
    Nov 2011
    residenza
    San Bernardino, Emilia-Romagna, Italy, Italy
    Messaggi
    2,582
    User ID:
    6999
    Status:
    mattianh non Ŕ in linea
    Thumbs Up/Down
    Received: 26/0
    Given: 214/1

    0 Not allowed! Not allowed!
    Quote Originariamente inviato da DjRudy Visualizza il messaggio
    ERPICI A DISCHI


    Gli erpici a dischi chiamati anche erpici morgan, o frangizolle rappresentano la pi¨ vecchia tipologia (ma non per questo meno efficiente) di attrezzatura adatta alla minima lavorazione.

    Sono costituiti da calotte sferiche e parallele inserite su assi disposti simmetricamente rispetto alla direzione di avanzamento e angolati fra loro.

    Gli erpici a dischi convezionali possono essere catalogati in relazione alla disposizione degli assi porta dischi:

    Tandem: dispongono di quattro assi portadischi disposti a X oppure in mainera sfalsata.

    Offset: dispongono di due assi portadischi diposti in modo angolato fra loro a formare una V.

    Gli erpici a dischi possono essere utilizzati per varie lavorazioni:

    • Rottura estiva delle stoppie
    • Minima lavorazione
    • Affinamento del terreno
    • Preparazione del letto di semina per cereali autunno-vernini (in terreni tendenzialemente sabbiosi e magari con rulli applicati posteriormente).
    • Lavorazioni interfilari di frutteti e vigneti

    Posteriormente ai dischi alcuni costruttori offrono la possibilitÓ di montare rulli di vario tipo per un maggior livellamento e affinamento del terreno; i pi¨ comuni sono: spirale, spuntoni e gabbia.

    Di seguito riporto alcuni esempi di tipologie pi¨ frequenti ma in commercio la variabilitÓ di tipologie Ŕ molto elevata proprio perchŔ i costruttori di erpici a dischi sono moltissimi e ognuno cerca di dare una propria caratterizzazione a queste attrezzature.

    Erpice a dischi tandem a X portato



    Erpice a dischi tandem portato a X pieghevole



    Erpice a dischi tandem a X trainato





    Erpice a dischi tandem portato con assi sfalsati



    Erpice a dischi tandem trainato con assi sfalsati





    Erpice a dischi offset con sezioni a V portato



    Erpice a dischi offset con sezioni a V trainato



    Erpice a dischi offset con sezioni a V trainato con dischi lobati per elevate profonditÓ



    Erpice a dischi offset con sezioni a V trainato ripiegabile idraulicamente



    Ecco qualche sito di produttori:

    Ma-Ag:

    ma/ag - Macchine Agricole

    Zucchi:

    .: Zucchi srl :.

    Kuhn:

    KUHN.it - Attrezzature a dischi - Discover XM36

    Mainardi:

    Mainardi Macchine Agricole

    Viviani:

    Benvenuto in MIPE VIVIANI

    Fontana:

    FONTANA SRL - LIVELLATRICI E MACCHINE AGRICOLE

    Badalini:

    Macchine agricole Badalini Srl. Multifrese, ripuntatori, fresatrici e sarchiatrici: i prodotti.

    Gregoire-Besson:

    Disques - G BESSON MatÚriels agricoles Outils de travail du sol

    Kverneland:

    SAP NetWeaver Portal

    Spedo:

    A. Spedo e Figli

    Dondi:

    Dondi macchine scavafossi, di drenaggio e agricole, dissodatori e coltivatori

    Maschio-Gaspardo:

    MASCHIO Group

    Nardi:

    http://www.grupponardi.it/prodotti.asp
    anche spada e gatti produce degli erpici a ddischi a X
    NH POWER

  9. #449
    Utente Tractorum.it L'avatar di acallioni
    Registrato dal
    Oct 2008
    residenza
    Presezzo (BG)
    Messaggi
    4,417
    User ID:
    89
    Status:
    acallioni non Ŕ in linea
    Immagini
    96
    Thumbs Up/Down
    Received: 255/4
    Given: 159/1

    0 Not allowed! Not allowed!
    Erpice a dischi uniko della Pietromoro

    John Deere 7810 minima lavorazione - YouTube
    Newser TRACTORUM

  10. #450
    Utente Tractorum.it L'avatar di robertod
    Registrato dal
    Aug 2011
    residenza
    Fabriano, Italy
    Messaggi
    162
    User ID:
    6002
    Status:
    robertod non Ŕ in linea
    Thumbs Up/Down
    Received: 12/0
    Given: 2/0

    0 Not allowed! Not allowed!
    http://www.robertodonna.it/

    Tu sý la volpe e io il tasso; tu sý furbo ma io te passo!

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •