Pagina 1 di 2 12 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 10 su 16
  1. #1
    Utente Tractorum.it L'avatar di Gi@como
    Registrato dal
    Oct 2014
    Messaggi
    646
    User ID:
    12302
    Status:
    Gi@como non è in linea
    Thumbs Up/Down
    Received: 25/0
    Given: 17/0

    0 Not allowed! Not allowed!

    Passaggio titoli / successione.

    PUBBLICITA'
    Chiedo scusa ma non ho trovato topic simili, in caso contrario chiedo ai moderatori di spostare la discussion.

    Dunque

    Caso: azienda agricola individuale di un parente con titoli PAC e qualifica di agricoltore attivo e partita IVA agricola .


    In caso di successione di azienda, gli eredi mantengono la p.iva esistente e con essa i titoli e lo status di agricoltore attivo che ha accesso a PAC/PSR? Oppure tutto ciò decade? O, ancora, mantengono lo status di agricoltore attivo ma devono variare la partita iva?

    Grazie

  2. #2
    Utente Tractorum.it
    Registrato dal
    Jan 2015
    residenza
    Brescia-Cremona
    Messaggi
    402
    User ID:
    12632
    Status:
    jd3130 non è in linea
    Thumbs Up/Down
    Received: 46/1
    Given: 8/0

    1 Not allowed! Not allowed!
    Quote Originariamente inviato da Gi@como Visualizza il messaggio
    Chiedo scusa ma non ho trovato topic simili, in caso contrario chiedo ai moderatori di spostare la discussion.

    Dunque

    Caso: azienda agricola individuale di un parente con titoli PAC e qualifica di agricoltore attivo e partita IVA agricola .


    In caso di successione di azienda, gli eredi mantengono la p.iva esistente e con essa i titoli e lo status di agricoltore attivo che ha accesso a PAC/PSR? Oppure tutto ciò decade? O, ancora, mantengono lo status di agricoltore attivo ma devono variare la partita iva?

    Grazie
    Gli eredi possono aprire una società agricola con altra partita iva e i titoli pac passano a loro. Non credo sia possibile mantenere la stessa partita iva del defunto. Volendo l' erede o gli eredi possono decidere di vendere i titoli pac vecchi e avere accesso alla riserva nazionale perché si tratta di nuova azienda agricola. In questi casi se è possibile l ideale sarebbe far subentrare un giovane agricoltore che godrebbe di tutti i benefici ora previsti dalla pac, al psr e ai benefici previdenziali
    Ultima modifica di jd3130; 13-01-18 a 08: 27

  3. #3
    Utente Tractorum.it L'avatar di Gi@como
    Registrato dal
    Oct 2014
    Messaggi
    646
    User ID:
    12302
    Status:
    Gi@como non è in linea
    Thumbs Up/Down
    Received: 25/0
    Given: 17/0

    0 Not allowed! Not allowed!
    capisco, questo anche se gli eredi non sono IAP? Viene trasferito anche loro lo status di agricoltore attivo del defunto che consentiva l'accesso a PAC/PSR?

  4. #4
    Utente Tractorum.it
    Registrato dal
    Jan 2015
    residenza
    Brescia-Cremona
    Messaggi
    402
    User ID:
    12632
    Status:
    jd3130 non è in linea
    Thumbs Up/Down
    Received: 46/1
    Given: 8/0

    0 Not allowed! Not allowed!
    Quote Originariamente inviato da Gi@como Visualizza il messaggio
    capisco, questo anche se gli eredi non sono IAP? Viene trasferito anche loro lo status di agricoltore attivo del defunto che consentiva l'accesso a PAC/PSR?
    E' sottinteso che chi sarà il titolare o un socio dell' azienda agricola o della società agricola erede dovrà essere iscritto alla previdenza agricola. Dopodiché puo' pagare anche una azienda contoterzi per i lavori se non vogliono sporcarsi le mani e hanno diritto comunque a prendere la pac.(ad oggi, nel futuro non so)

  5. #5
    Utente Tractorum.it L'avatar di Gi@como
    Registrato dal
    Oct 2014
    Messaggi
    646
    User ID:
    12302
    Status:
    Gi@como non è in linea
    Thumbs Up/Down
    Received: 25/0
    Given: 17/0

    0 Not allowed! Not allowed!
    Grazie per la risposta.

    Nemmeno l'azienda individuale era iscritta alla previdenza.; se gli eredi non sono IAP e aprono una società con reolgare P IVA e contabilità IVA? Io volevo solo sapere se si trasferiscono titoliPAC e status di agircoltore attivo (P IVA attiva antecedente al 2014)...

    grazie

  6. #6
    Utente Tractorum.it
    Registrato dal
    Jan 2015
    residenza
    Brescia-Cremona
    Messaggi
    402
    User ID:
    12632
    Status:
    jd3130 non è in linea
    Thumbs Up/Down
    Received: 46/1
    Given: 8/0

    0 Not allowed! Not allowed!
    Quote Originariamente inviato da Gi@como Visualizza il messaggio
    Grazie per la risposta.

    Nemmeno l'azienda individuale era iscritta alla previdenza.; se gli eredi non sono IAP e aprono una società con reolgare P IVA e contabilità IVA? Io volevo solo sapere se si trasferiscono titoliPAC e status di agircoltore attivo (P IVA attiva antecedente al 2014)...

    grazie
    Alla tua domanda nello specifico non saprei cosa rispondere, meglio aspettare qualcuno che ne sa di più di me.

  7. #7
    Utente Tractorum.it L'avatar di Gi@como
    Registrato dal
    Oct 2014
    Messaggi
    646
    User ID:
    12302
    Status:
    Gi@como non è in linea
    Thumbs Up/Down
    Received: 25/0
    Given: 17/0

    0 Not allowed! Not allowed!
    Grazie JD per le risposte, lo status di “agricoltore attivo” per l’Italia contempla le seguenti fattispecie (da circolare AGEA ACIU.2015.140 del 20 marzo 2015):

    L’esistenza del requisito di “agricoltore attivo” costituisce una condizione necessaria e imprescindibile per l’ottenimento dei contributi della Pac, sia del primo pilastro (pagamenti diretti) che del secondo pilastro
    (sviluppo rurale). Il requisito di agricoltore attivo è controllato ogni anno.

    L’agricoltore ha ben sei possibilità per dimostrare di essere agricoltore attivo:


    1. pagamenti diretti percepiti nell’anno precedente (2014) sotto una certa soglia: 5.000 euro per le aziende prevalentemente ubicate in montagna e/o zone svantaggiate; 1.250 euro nelle altre zone;
    2. iscrizione all’Inps, in qualità di coltivatore diretto o imprenditore agricolo professionale (IAP) o colono o mezzadro;
    3. titolari di partita Iva, attivata in campo agricolo prima del 1° agosto 2014; per le “altre zone”, a partire dal 2016, con dichiarazione annuale Iva; 4. proventi totali ottenuti da attività agricole nell’anno precedente (2014) pari ad almeno un terzo dei proventi totali ottenuti nell’anno precedente (2014);
    4. importo annuo dei pagamenti diretti pari ad almeno il 5% dei proventi totali ottenuti da attività non agricole nell’anno precedente (2014);
    5. la sua attività principale o il suo oggetto sociale è l’esercizio di un’attività agricola.


    Se l’agricoltore non rientra in nessuna di queste casistiche, non è attivo.

    LA fattispecie alla quale mi riferivo è la 3, gli eredi del titolare e p.i.va manterranno comunque lo status di agricoltore attivo e accedere cosi a PACPSR?

    Grazie ancora per l’attenzione

  8. #8
    Utente Tractorum.it
    Registrato dal
    Dec 2014
    Messaggi
    112
    User ID:
    12567
    Status:
    biemme non è in linea
    Thumbs Up/Down
    Received: 19/0
    Given: 0/0

    0 Not allowed! Not allowed!
    buonasera,
    a un giovane imprenditore di età inferiore ai 40 anni conviene comprare dei titoli pac a un prezzo basso oppure fare richiesta alla riserva nazionale?
    facendo richiesta alla riserva nazionale si hanno titoli del valore presumibile di circa 221 €. A questo importo vanno aggiunti:

    • Pagamento greening, pari al 50% del valore dei titoli.
    • Pagamento giovani agricoltori, pari al 25% del valore dei titoli.
    • Pagamento accoppiato, se il giovane agricoltore coltiva colture per le quali è previsto dal regolamento Pac.
    • mentre nel mio caso comprandoli si ha un valore di circa 370 euro a titolo.
    • cosa conviene fare?

  9. #9
    Utente Tractorum.it L'avatar di giuseppefal
    Registrato dal
    Oct 2012
    residenza
    Altamura
    Messaggi
    455
    User ID:
    9399
    Status:
    giuseppefal non è in linea
    Thumbs Up/Down
    Received: 24/1
    Given: 1/2

    0 Not allowed! Not allowed!
    Certamente per i giovani agricoltori conviene chiedere alla riserva, pagamento di base + greening + pagamento giovani sei circa a 390 euro senza uscire un euro

    Inviato dal mio ASUS_Z010D utilizzando Tapatalk

  10. #10
    Utente Tractorum.it L'avatar di Edo
    Registrato dal
    Jun 2014
    residenza
    Mantova
    Messaggi
    1,792
    User ID:
    11999
    Status:
    Edo non è in linea
    Thumbs Up/Down
    Received: 194/1
    Given: 79/0

    0 Not allowed! Not allowed!
    Ma la richiesta alla riserva nazionale puoi farla solo il primo anno come primo insediamento da giovane agricoltore o sbaglio?

    Inviato dal mio SM-A310F utilizzando Tapatalk

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •