Pagina 406 di 406 primaprima ... 306356396402403404405406
Visualizzazione dei risultati da 4,051 a 4,054 su 4054
  1. #4051
    Utente Tractorum.it L'avatar di CultivarSÚ
    Registrato dal
    Feb 2013
    residenza
    Piemonte/Lombardia
    Messaggi
    6,364
    User ID:
    9990
    Status:
    CultivarSÚ non Ŕ in linea
    Thumbs Up/Down
    Received: 810/14
    Given: 1,512/30

    0 Not allowed! Not allowed!
    PUBBLICITA'
    Quote Originariamente inviato da Toso Visualizza il messaggio
    I vigneti che seguo io,abbiamo avuto problemi di marciume nero e peronospora poi vi raccontero con calma;ora i proprietari vorrebbero intervenire per combattere la cicalina della vite che secondo loro Ŕ presente,pero secondo me se non metti trappole in vigna non riesci a capire se bisogna trattare o meno!
    Bastano le cartelle cartelline gialle ma a fine agosto non serve a nulla, le cicaline qualunque e la Fd ormai hanno fatto danno. Marciume nero o rizophus o aspergillo ma come dire che hanno interrato la vigna... la botrite sarebbe il minore dei due mali sicuramente la pi¨ sana. Cultura vinicola dove sei??? Europa.... uhuhhhhh!!
    "Era sua opinione che chiunque fosse in grado di far crescere due spighe o due fili d'erba in un punto in cui prima ne cresceva solo uno, avrebbe meritato la gratitudine dell'UmanitÓ". Jonhatan Swift

  2. #4052
    Utente Tractorum.it
    Registrato dal
    Apr 2016
    residenza
    sardegna mediocampidano sanluri
    Messaggi
    2,843
    User ID:
    13932
    Status:
    superbilly1973 ora Ŕ in linea
    Thumbs Up/Down
    Received: 371/4
    Given: 753/0

    0 Not allowed! Not allowed!
    Quote Originariamente inviato da CBO Visualizza il messaggio
    Scarico in tramoggia, veloce passata di gomma fuori tramoggia con recupero del liquido che uso per altro (l'uva e' come il maiale non si butta niente ), su la vasca e sacchetto di meta pari a 3 gr per potenziale carico (140 = c.a. 120/125*3 = 400 gr c.a.) in campo il trattorista distribuisce altri 3 grammi a scarico in vasca e prima di partire altri 5 gr/ql

    Sembra una cosa complicata ma ormai i ragazzi lo fanno di automatico sul materiale che vinifichiamo. Su quello semplicemente battuto invece chiediamo sempre al cliente.

    Sul vendemmiato a mano normalmente consiglio ai miei conferitori di sanificare solo il fondo se il materiale e' sano e mi premuro che sia fatto li' in cantina anche il lavaggio dei teli specie dopo lo scarico serale. Purtroppo non tutti hanno il buon senso di lavare i teli. Preferisco metterci io acqua e meta ma avere una base di lavoro sanificata.
    Io vendemmio a mano. Quindi dovrei metterne un p˛ solo sul fondo giusto? Diciamo che se Ŕ sano mi basterebbero i 3 g/q.le per ogni quintale del carico totale giusto? Lo dico perchŔ l'uva che porto in cantina si deve fare 50 km di viaggio il che si traduce in almeno 2 ore di viaggio e pu˛ capitare che si parta anche la mattina dopo. Al limite chiedo loro se vogliono che lo metta. Si il lavaggio dei teli lo faccio anche perchŔ in genere faccio due viaggi in tutto uno per la bianca e uno per la nera e quindi sciacquo sempre

  3. #4053
    Utente Tractorum.it L'avatar di CBO
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    TREVISO - Ponte di Piave
    Messaggi
    1,049
    User ID:
    6290
    Status:
    CBO non Ŕ in linea
    Thumbs Up/Down
    Received: 269/5
    Given: 68/0

    2 Not allowed! Not allowed!
    Quote Originariamente inviato da superbilly1973 Visualizza il messaggio
    Io vendemmio a mano. Quindi dovrei metterne un p˛ solo sul fondo giusto? Diciamo che se Ŕ sano mi basterebbero i 3 g/q.le per ogni quintale del carico totale giusto? Lo dico perchŔ l'uva che porto in cantina si deve fare 50 km di viaggio il che si traduce in almeno 2 ore di viaggio e pu˛ capitare che si parta anche la mattina dopo. Al limite chiedo loro se vogliono che lo metta. Si il lavaggio dei teli lo faccio anche perchŔ in genere faccio due viaggi in tutto uno per la bianca e uno per la nera e quindi sciacquo sempre
    Tu devi andare a 25/30 gr/ql minimo se mi dici che scarichi dopo un fermo notturno.

    Almeno 10 gr/ql sul fondo per limitare l'ossidazione del "fiore" ovvero della parte piu' nobile e il resto distribuito durante il carico e una spolverata in superficie.

    Mi par strano che il tuo cantiniere non ti faccia usare meta in queste condizioni specie se e' un bianco.

    Io mi riferivo a materiale sano scaricato dopo 4/5 ore massimo.

    ps. se spolveri (chiedere sempre al cantiniere perche' siamo una categoria strana noi) mi raccomando mascherina e occhiali. Meglio una facciale anche di basso profilo. Il meta brucia gola e occhi non subito in quelle dosi ma dopo qualche minuti avrai la sensazione di avere sabbia di mare in gola (a me e' successo piu' volte ma sono incovenienti del mestiere. Tu se puoi evita). Se scarichi con la benna non e' un problema se vendemmi direttamente sul carro come fanno da noi con le belussi la prima spolverata falla in cantina o per strada in modo che quando arrivi in campo la parte sospesa del meta se ne sia gia' andata. Altrimenti aspetta prima di far avvicinare i vendemmiatori.
    aboliamo l'alcol test dal 15 agosto al 15 gennaio

  4. #4054
    Utente Tractorum.it
    Registrato dal
    Apr 2016
    residenza
    sardegna mediocampidano sanluri
    Messaggi
    2,843
    User ID:
    13932
    Status:
    superbilly1973 ora Ŕ in linea
    Thumbs Up/Down
    Received: 371/4
    Given: 753/0

    0 Not allowed! Not allowed!
    Altra botta d'acqua. Quest'anno la vigna non pu˛ certo lamentarsi di avere avuto sete. Vedo sempre nuova vegetazione. Ma quando si ferma?

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •