Pagina 103 di 110 primaprima ... 3539399100101102103104105106107 ... ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1,021 a 1,030 su 1091
  1. #1021
    Utente Tractorum.it L'avatar di luca
    Registrato dal
    Apr 2009
    residenza
    bs/ mn
    Messaggi
    1,598
    User ID:
    626
    Status:
    luca non è in linea
    Thumbs Up/Down
    Received: 271/4
    Given: 12/1

    0 Not allowed! Not allowed!
    PUBBLICITA'
    Quote Originariamente inviato da CBO Visualizza il messaggio
    Sabato e domenica invece passaggio rapido con il rollerhacke nella bassa. E lunedi' giro veloce anche nei vigneti di Pordenone. Paura. Con una macchina del genere una persona puo' governare tranquillamente 200/250 ettari su certi terreni.
    Si è un grande attrezzo...devono portarmi ancora il finger...

    Inviato dal mio SM-J530F utilizzando Tapatalk

  2. #1022
    Utente Tractorum.it L'avatar di CBO
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    TREVISO - Ponte di Piave
    Messaggi
    1,214
    User ID:
    6290
    Status:
    CBO non è in linea
    Thumbs Up/Down
    Received: 384/6
    Given: 123/0

    0 Not allowed! Not allowed!
    Quote Originariamente inviato da Gianni il Folle Visualizza il messaggio
    E quando sono aperte dai anche il concime o fertirrighi? Tutto questo scalzare aiuta solo x l'erba o arieggia le radici con un effettivo miglioramento?

    Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk
    Io da qualche anno vado di digestato sia a ottobre e dove ho pozzi faccio cicli di fertirrigazione di 90 minuti ed eventualmente dei richiami fogliari.

    Dove non ho pozzi come nel pordenonese vado di digestato a ottobre/marzo e poi appena inizia la stagione irrigua ad ogni turno (sole o ento che sia) faccio dei richiami di 15/20 minuti.

    Negli affidamenti invece vado di organico minerale.

    In tutti faccio un passaggio con letame mescolato ai residui di vinificazione ad autunno ogni 4 anni.


    Io scalzo prima di tutto per contenere il sottofila. Abbiamo eliminato il glifo e i suoi fratelli diversi anni fa. In.secondo luogo mi arieggia il radicale specie la scolmatura primaverile e last but not least mi taglia tutto il radicale superficiale che impoverisce quello primario.

    Non chiedermi se sia meglio inerbire tutto o scalzare perche' tema di scontro. In terreni sabbiosi probabilmente inerbirei anche io. In terreni come i nostri lavorare le piante (senza eccedere perche' il vigneto non e' il giardino di casa) serve. Anche cosi' c'e' chi inerbisce e non ha problemi. Io ho sempre scalzato anche quando io e mio fratello marinavamo scuola per scalzare con gli aratrini ventrali manuali (altro che Spedo ... ). Adesso che sono attrezzato fino ai denti devo scalzare per forza
    aboliamo l'alcol test dal 15 agosto al 15 gennaio

  3. #1023
    Utente Tractorum.it
    Registrato dal
    Apr 2018
    residenza
    Basso ferrarese
    Messaggi
    1,054
    User ID:
    15664
    Status:
    Gianni il Folle non è in linea
    Thumbs Up/Down
    Received: 232/0
    Given: 0/0

    0 Not allowed! Not allowed!
    Quote Originariamente inviato da CBO Visualizza il messaggio
    Io da qualche anno vado di digestato sia a ottobre e dove ho pozzi faccio cicli di fertirrigazione di 90 minuti ed eventualmente dei richiami fogliari.

    Dove non ho pozzi come nel pordenonese vado di digestato a ottobre/marzo e poi appena inizia la stagione irrigua ad ogni turno (sole o ento che sia) faccio dei richiami di 15/20 minuti.

    Negli affidamenti invece vado di organico minerale.

    In tutti faccio un passaggio con letame mescolato ai residui di vinificazione ad autunno ogni 4 anni.


    Io scalzo prima di tutto per contenere il sottofila. Abbiamo eliminato il glifo e i suoi fratelli diversi anni fa. In.secondo luogo mi arieggia il radicale specie la scolmatura primaverile e last but not least mi taglia tutto il radicale superficiale che impoverisce quello primario.

    Non chiedermi se sia meglio inerbire tutto o scalzare perche' tema di scontro. In terreni sabbiosi probabilmente inerbirei anche io. In terreni come i nostri lavorare le piante (senza eccedere perche' il vigneto non e' il giardino di casa) serve. Anche cosi' c'e' chi inerbisce e non ha problemi. Io ho sempre scalzato anche quando io e mio fratello marinavamo scuola per scalzare con gli aratrini ventrali manuali (altro che Spedo ... ). Adesso che sono attrezzato fino ai denti devo scalzare per forza
    Ok capito, grazie boss

    Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk

  4. #1024
    Utente Tractorum.it L'avatar di CBO
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    TREVISO - Ponte di Piave
    Messaggi
    1,214
    User ID:
    6290
    Status:
    CBO non è in linea
    Thumbs Up/Down
    Received: 384/6
    Given: 123/0

    0 Not allowed! Not allowed!
    Qualcuno di voi conosce questo mezzo versione singola. Pregi e difetti grazie per conto di un conferitore. Da noi non ho mai visto un Rinieri e quindi non ho potuto esprimermi (della Rinieri ho una cimatrice singola a barra che fa il suo sporco lavoro da anni senza problemi).

    https://ibb.co/dV6ZU8
    aboliamo l'alcol test dal 15 agosto al 15 gennaio

  5. #1025
    Utente Tractorum.it
    Registrato dal
    Jan 2011
    residenza
    !baciata dal sole (BN)
    Messaggi
    2,095
    User ID:
    4447
    Status:
    carvigna non è in linea
    Thumbs Up/Down
    Received: 201/3
    Given: 0/1

    0 Not allowed! Not allowed!
    Lo tiene un mio conoscente..... quello singolo..... lo vuole cambiare dopo che ha provato il mio(ciangaglini...) non sono sceso nei particolari di quello che non va..... anche quella di "agrofer"va bene....
    ...credo a quello che vedo. ....

  6. #1026
    Utente Tractorum.it L'avatar di CBO
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    TREVISO - Ponte di Piave
    Messaggi
    1,214
    User ID:
    6290
    Status:
    CBO non è in linea
    Thumbs Up/Down
    Received: 384/6
    Given: 123/0

    0 Not allowed! Not allowed!
    Si Agrofer fa signore macchine ma costano e pesano piu' di un Spedo. Il preventivo del concess. Rinieri locale e' straordinariamente appetibile e siccome le cose troppo belle a volte si rivelano della gran ciofeche chiedeva consiglio.

    Se senti il collega chiedi il perche' vuole cambiare. Grazie.
    aboliamo l'alcol test dal 15 agosto al 15 gennaio

  7. #1027
    Utente Tractorum.it
    Registrato dal
    Apr 2018
    residenza
    Basso ferrarese
    Messaggi
    1,054
    User ID:
    15664
    Status:
    Gianni il Folle non è in linea
    Thumbs Up/Down
    Received: 232/0
    Given: 0/0

    0 Not allowed! Not allowed!
    Avrei bisogno di un consiglio: io finora ho mantenuto sia vigneto che frutteto pulito con una fresa interfilare calderoni ma essendo abbastanza vecchiotta e avendo sempre meno tempo mi chiedevo se con una dischiera scalza/incalza facevo lo stesso lavoro più velocemente. Sbaglio? Che macchina mi consigliate x pianura con sesti larghi?

    Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk

  8. #1028
    Utente Tractorum.it L'avatar di CBO
    Registrato dal
    Oct 2011
    residenza
    TREVISO - Ponte di Piave
    Messaggi
    1,214
    User ID:
    6290
    Status:
    CBO non è in linea
    Thumbs Up/Down
    Received: 384/6
    Given: 123/0

    0 Not allowed! Not allowed!
    Quote Originariamente inviato da Gianni il Folle Visualizza il messaggio
    Avrei bisogno di un consiglio: io finora ho mantenuto sia vigneto che frutteto pulito con una fresa interfilare calderoni ma essendo abbastanza vecchiotta e avendo sempre meno tempo mi chiedevo se con una dischiera scalza/incalza facevo lo stesso lavoro più velocemente. Sbaglio? Che macchina mi consigliate x pianura con sesti larghi?

    Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk
    Mi limito al sottofila dei miei vigneti: lineare di 3350/3600 mt c.a. a seconda dei lotti e lavorazione di 70/80 cm di sottofila (35/40 cm*2).

    Scalzatura + rincalzatura: 2 ore/ha e si governa il tutto per 40/50 giorni a seconda del meteo.

    Quest'anno ad oggi la gestione del sottofila mi e' costata 4 ore c.a./ha. Scalzato a meta' aprile. Rincalzato dopo 20 giorno. Scalzato a inizio giugno rincalzato da 10 giorni. Prima delle ferie passaggio con lama o altra rincalzatura a secondo di dove sta l'erba.

    In totale di media metto in conto c.a. 10 ore/ha.

    Mezzo: Spedo doppio con dischiere/lame.

    Altra cosa il Fischer. Quest'anno con un doppio con passaggi ogni 20 giorni un ragazzo gestisce in massima tranquillita' e con risultati migliori di quelle ottenuti nelle prove fatte nel 2017 oltre 50 ettari del nuovo affidamento. Il terreno simil sabbioso si presta benissimo a questo tipo di lavorazione superficiale. Su terreni piu' pesanti (provato sia sul Montello sia a Pordenone. Nel Coneglianese invece abbiamo rinunciato dopo i risultati del Montello) il meteo l'avrebbe messo a 90*.

    Costo in ore/ha sempre 4 c.a. ma la differenza e' la tempistica. Con gli Spedo per scalzare 50 ettari abbondanti avrei bisogno di 8 giornate lavorative con il fischer in poco piu' di 3 giornate il lavoro e' fatto.

    Per me il top di gamma per le dischiere e' lo Spedo. Ho un collega che da 2 anni e' passato dallo Spedo all'Arizza e mi dice che lavorano anche meglio.

    Io a fine campagna faccio un passo indietro lascio le dischiere e torno all'aratrino doppio di una ditta locale. Il mezzo aveva avuto qualche problemino all'inizio. Con alcuni aggiustamenti il problema maggiore e' stato risolto. Con le opportune modifiche copiate pari pari da un collega si viaggia oltre i 4.5 km/h (lui lo porta a 6 a dire il vero. Vederlo fa va veramente paura) con una pulizia molto buona anche in condizioni in cui le dischiere conviene lasciarle al coperto. Anche il costo o meglio il rapporto qualita' materiali/prezzo e' molto buono. Rimane da migliorare la parte di elettronica ma ci arriveranno.
    aboliamo l'alcol test dal 15 agosto al 15 gennaio

  9. #1029
    Collaboratore L'avatar di nh72-85
    Registrato dal
    Oct 2008
    residenza
    vicino Imola
    Messaggi
    4,571
    User ID:
    66
    Status:
    nh72-85 non è in linea
    Immagini
    156
    Thumbs Up/Down
    Received: 248/2
    Given: 101/1

    0 Not allowed! Not allowed!
    Quote Originariamente inviato da Gianni il Folle Visualizza il messaggio
    Avrei bisogno di un consiglio: io finora ho mantenuto sia vigneto che frutteto pulito con una fresa interfilare calderoni ma essendo abbastanza vecchiotta e avendo sempre meno tempo mi chiedevo se con una dischiera scalza/incalza facevo lo stesso lavoro più velocemente. Sbaglio? Che macchina mi consigliate x pianura con sesti larghi?

    Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk
    Io ho l'unica jolly di calderoni e sono stracontento , in 8 anni non gli ho toccato ancora un bullone , solo cambiato un paio di chiavette del motore idraulico e i dischi che si mangiano nella sabbia : https://www.youtube.com/watch?v=Xg17EmcQeRo

    Come tempo ti dico , se guardi la seconda parte di video , ho alcuni campi che hanno delle pendenze abbastanza accentuate e non posso correre...ma nella pari scalzo ai 3/3.5 kh/h e rincalzo ai 8/9 km/h : https://www.youtube.com/watch?v=wyo93qXOUPA

  10. #1030
    Utente Tractorum.it L'avatar di luca
    Registrato dal
    Apr 2009
    residenza
    bs/ mn
    Messaggi
    1,598
    User ID:
    626
    Status:
    luca non è in linea
    Thumbs Up/Down
    Received: 271/4
    Given: 12/1

    0 Not allowed! Not allowed!
    Cbo io ti credo ma scalzare a 6 km h...da panico
    Io adesso sto passando la lama braun...e finito una botta di roller e finger che mi è appena arrivato e devo ancora montare...cbo fotine del cantiere Fisher sono gradite...
    A proposito il finger da 550 mm dita gialle con i pali di cemento si demolisce?

    Inviato dal mio SM-J530F utilizzando Tapatalk

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •