Pagina 1 di 4 1234 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 10 su 40

Discussione: John deere CTS / c670

  1. #1
    FONDATORE L'avatar di Filippo B
    Registrato dal
    Aug 2008
    Messaggi
    8,629
    User ID:
    3
    Status:
    Filippo B non è in linea
    Immagini
    1912
    Thumbs Up/Down
    Received: 110/5
    Given: 60/0

    0 Not allowed! Not allowed!

    John deere CTS / c670

    PUBBLICITA'
    L'Amico Albe ci ha appena pregiato della recensione sul suo ultimo acquisto, una mietitrebbia John Deere C670. Ecco la recensione sul Portale John Deere C670





    Questo argomento possiamo utilizzarlo per commentare la macchina e per porre eventuali domande.


    Comincio io: mi interessere saperne di piu sulla doppia trazione idraulica, in particolar modo dei due modi di utilizzo.

    Mi piacerebbe vedere anche qualche dettaglio del telaio che unisce l'assale posteriore a quello anteriore.
    non contattatemi per copie di manuali, ho venduto la mia collezione

  2. #2
    albe 86
    Guest

    0 Not allowed! Not allowed!
    @ filippo: la doppia trazione idraulica ha due modalità di funzionamento: la bassa coppia e la alta coppia. In cabina, di fianco ai regimi motore a pulsante, ci sono altri due pulsanti che raffigurano la trazione attiva sull'assale posteriore. Uno riporta il rimbolo della lepre, l'altro la tartaruga. Rispettivamente il primo è la bassa coppia, il secondo l'alta coppia. Nell'uso pratico, le volte che utilizzavo la DT, accendevo sempre la bassa coppia, e questo perchè, così facendo, l'olio inviato ai motori idraulici montati sull'assale posteriore è in quantità minore, così da toglierne poco da quello destinato ai cingoli. Utilizzando l'alta coppia l'olio inviato al posteriore sarebbe maggiore e con una sorta di bloccaggio del differenziale (o almeno così mi hanno spiegato). Io però tendo a non utilizzare questa modalità per non togliere trattività ai cingoli. La differenza la si percepisce facendo delle semplici prove: mettendo l'avanzamento al massimo, in seconda gamma, la macchina normalmente arriva a circa 6 km orari (reali) o qualcosa in più. Con la bassa coppia inserita la macchina perde qualche decimale in velocità, e questo perchè l'olio inviato dalla pompa viene ripartito su più motori idraulici, dato che in quel momento ne funzionano due in più. Con l'alta coppia questo fenomeno è ancora più accentuato.
    Per quanto riguarda il telaio vedrò di fare delle foto, comunque ritengo che la sua presenza contribuisca molto a dare solidità, soprattutto in risaia, dove è già capitato che trebbie affondate sono stato trainate, dividendosi però in due pezzi!!

  3. #3
    Utente Tractorum.it L'avatar di rico 91
    Registrato dal
    Nov 2008
    residenza
    vercellese...
    Messaggi
    2,098
    User ID:
    138
    Status:
    rico 91 non è in linea
    Immagini
    80
    Thumbs Up/Down
    Received: 81/4
    Given: 45/0

    0 Not allowed! Not allowed!
    ciao a tutti.
    volevo chiedere ad albe che produzione faceva al giorno con la c670 nel riso.
    io ho provato una CTS e devo dire che è un'ottima mietitrebbia.


  4. #4
    Collaboratore L'avatar di Mapomac
    Registrato dal
    Oct 2008
    residenza
    Emilia
    Messaggi
    2,968
    User ID:
    47
    Status:
    Mapomac non è in linea
    Immagini
    176
    Thumbs Up/Down
    Received: 42/2
    Given: 24/0

    0 Not allowed! Not allowed!
    Rico su che prodotti l'hai provata ? E con che rese ?

  5. #5
    FONDATORE L'avatar di Filippo B
    Registrato dal
    Aug 2008
    Messaggi
    8,629
    User ID:
    3
    Status:
    Filippo B non è in linea
    Immagini
    1912
    Thumbs Up/Down
    Received: 110/5
    Given: 60/0

    0 Not allowed! Not allowed!
    Grazie Albe, tutto chiarissimo.

    A riguardo della cingolatura, non intendendomene assolutamente, è necessario un "castelletto" dove staffare i cingoli per istallarli sulla macchina?
    non contattatemi per copie di manuali, ho venduto la mia collezione

  6. #6
    albe 86
    Guest

    0 Not allowed! Not allowed!
    Andando con ordine:
    per rico: come produzione non sono mai andato oltre i 650 quintali, ma più che altro perchè, con un essiccatoio da 450 quintali, per me erano già più che sufficienti e quindi mi fermavo prima oppure non spingevo. Se avessi spinto penso che, anche da me su campi molto piccoli, sarei potuto arrivare a circa 800 quintali al giorno. In zone come il novarese però, dove gli appezzamenti sono di almeno 5-6 ettari, la stessa macchina porta a casa anche più di 1000 quintali al giorno, che è un risultato molto buono. Comunque CTS e C 670 sono la stessa macchina, salvo il motore e qualche regolazione che è diventata elettrica.

    Per filippo: In effetti alla macchina vengono montate delle "imbragature" che vengono imbullonate tra il corpo macchina ed i riduttori. In pratica queste imbragature vengono tenute sul fianco e nella parte bassa, parte dove poi c'è una piastra forata a cui si fissa il cannocchiale (che è il tubo che collega i due cingoli). I cingoli vengono poi collegati dal carrello con le parti finali del cannocchiale.

  7. #7
    Utente Tractorum.it L'avatar di rico 91
    Registrato dal
    Nov 2008
    residenza
    vercellese...
    Messaggi
    2,098
    User ID:
    138
    Status:
    rico 91 non è in linea
    Immagini
    80
    Thumbs Up/Down
    Received: 81/4
    Given: 45/0

    0 Not allowed! Not allowed!
    Quote Originariamente inviato da mapomac Visualizza il messaggio
    Rico su che prodotti l'hai provata ? E con che rese ?
    l'ho provata sul riso da un mio amico che l'ha comprata circa 4 anni fa


  8. #8
    Utente Tractorum.it
    Registrato dal
    Jun 2009
    residenza
    Olmeneta (Cr)
    Messaggi
    7
    User ID:
    810
    Status:
    pelle88 non è in linea
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    0 Not allowed! Not allowed!
    non è simile a quello della claas (L'HIBRID SISTEM)? scusate se ho spezzato il msg ma ho sbagliato a schiacciare

  9. #9
    albe 86
    Guest

    0 Not allowed! Not allowed!
    Per pelle: in effetti il sistema è simile. Da quanto ricordo forse Jd è uscita prima con questo sistema, però Claas ha il vantaggio di averlo costantemente implementato e, ad oggi, in termini di pura produttività forse è superiore.

  10. #10
    Utente Tractorum.it
    Registrato dal
    Jun 2009
    residenza
    Olmeneta (Cr)
    Messaggi
    7
    User ID:
    810
    Status:
    pelle88 non è in linea
    Thumbs Up/Down
    Received: 0/0
    Given: 0/0

    0 Not allowed! Not allowed!
    ho fatto recentemente un corso sulle macchine agricole cn la scuola e a me hanno "venduto" che il sistema hibrid system è stato brevettato dalla Claas, però a guardare gli spaccati tecnici delle mietitrebbie claas e JD i due sistemi più che simili, come dici te, mi sembrano identici...probabilmente come dici te JD ha studiato il sistema e claas lo ha modificato..può essere! grazie dell'info a risentirci (intanto cerco di informarmi giusto su chi l'ha brevettato) CIAO

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •