Jump to content

All Activity

This stream auto-updates

  1. Yesterday
  2. Fasce guarnizioni ed eventualmente bronzine. Stop
  3. Ad eima ci sarà il T5.120 Hd stage V col nuovo motore Inviato dal mio Redmi Note 8 Pro utilizzando Tapatalk
  4. Be se uno passa un grubber a 20 cm vuol dire che deve cambiare lavoro,li la colpa nn è del attrezzo ma di chi lo usa.c’è anche da dire che gli eco che ho visto io nn erano tanto robusti,potrebbe essere anche per quello però nn so. Personalmente sto valutando di prenderne uno del mgm però al momento ho altre spese per attrezzature che servono di più Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
  5. io qualche azzardo con il bicchi lo fatto e per ora tutto ok anche con la 100c e il morgano , ps ho anche un 22 dischi
  6. Eh per lavoro sono nelle zone dell'osimano ora... che con le sue colline dolci e pianure pullula di trattoroni degni di nota... Comunque tornando in tema ribadisco che il cingolone è un gran mezzo ma sentendo sopra i problemi nell'approvigionamento dei ricambi mi viene da consigliare una più recente serie mt al posto della ch
  7. Quest'anno ho due ettari da estirpare coi pali di cemento 10x10, quelli già per raccolta a macchina per capirci. Se a qualcuno interessano faccio un prezzo buono, potrebbero essere un'occasione visti i prezzi attuali... Inviato dal mio M2007J17G utilizzando Tapatalk
  8. L ecoaratro strappa la terra, quindi non dovrebbe fare molta suola di lavorazione ( comunque molto meno di un Erpice a dischi o carrier) e se dotato di puntali rompisuola sotto , il problema sparisce però vedo usare ripper pieghwvoli e grubber a non più di 20 cm reali da qui nasce la mia domanda , perché fare questa lavorazione e non arare in ecoaratura ?
  9. In alcuni terreni la suola fatta dal aratro fa si che il terreno sopra sia troppo molle per entrare in certi periodi altri invece lo fanno per scassare sotto i terreni calpestati, secondo me il giusto è fare 2 anni di dissodatore e 1 anno di aratura Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
  10. pensavo che fosse a campofilone..........comunque non sto ad osimo, sono tra jesi e san marcello......😅
  11. Aosta , hai voglia thè....io ho avuto la fortuna che un mio amico me li ha presi quasi tutti per farci impianto kiwi (aggratis e poi mi fornisce anche kiwi a volontà)..avrei speso una fortuna per smaltirli in maniera regolare..
  12. si ovviamente per lucidatura non intendo "lisciare", ma la classica operazione di rettifica😉
  13. non sono d'accordo sulla lucidatura, il cilindro deve essere "grezzo" per trattenere olio per lubrificare, secondo me peggiori
  14. Si, anche perché lo uso sia per la fienagione che per i lavori di aratura e semina
  15. se non ti serve pesante il 120 m non va bene, peserà almeno 60 q solo lui.... comunque, di listino il 30 aprile: 6120 m select+ con commandquad eco, sollevatore anteriore no pdf, distributori elettrici, freni pneumatici, caricatore 603R: 128,800😱
  16. Vorrei sapere il motivo per cui , agronomicamente parlando, e anche in termini di costi e vantaggi , si vedano sempre più spesso ( anche nella mia zona) ripuntatori pieghevoli anche superiori a 4 m di lavoro , o grubber con davanti minimo 270cv quando potrebbero effettuare una lavorazione di ecoaratura utilizzando cavallerie inferiori oppure usando un ecoaratro di larghezza uguale al ripuntatore ma controllando sicuramente meglio le infestanti
  17. A quel punto prendi un kubota. Bel macchinino, semplice e leggerissimo. Per andare nello scomodo, frutteto cvt grande stabilità e grandissima maneggevolezza. Per ora nulla da dire
  18. Due fusti della sipcam oil..... tagliati per il lungo... Se vuoi ti cedo lo stampo!!!😂😂 Erano così 5metri uno abbondante sotto tutto il resto fuori....del resto son le foglie che portano zucchero.... Filo sotto filo portante più tre o quattro sopra.... Ma una volta non erano così i pali anche da voi???
  1. Load more activity
×
×
  • Create New...