Jump to content

All Activity

This stream auto-updates     

  1. Past hour
  2. strette strette non sono, ho le 420, altrimenti nel kubota ho le 540 ma pesa di più.. oppure ho un fiat 500 special senza dt dove potrei mettere le gabbie di ferro
  3. Ciao a tutti ho un problema piuttosto importante con un motore Lombardini bicilindrico 8ld600-2, il motore fuma blu, molto sia a bassi che alti regimi, consuma olio ma non perde potenza, almeno mi sembra, anche se è un po’ fiacco, ho provato a pulire iniettori mettendo nel Diesel quegli additivi ma non so se lasciano il tempo che trovano per cui devo mettermi sotto a smontare, non sono un meccanico ma me la cavicchio diciamo, da dove comincio a guardare? Datemi una mano grazie. Metterei foto ma non me le fa inserire, ho anche un video
  4. È vero, difficile trovare chi le vuole usare. Ma a quel prezzo e in quelle condizioni è un affare. La puoi usare solo come ruspa ogni tanto. Personalmente e in questa ottica, io la prenderei.
  5. Today
  6. il mio 6610 ha solo due distributori olio e mi pare di capire che a volerne aggiungere uno mi vada a costare non poco; stavo pensando allora di comperare un deviatore elettrico a sei vie e di sdoppiare un distributore suo , non sarà un lavoro pulitissimo ma raggiungo lo scopo ed il costo dovrebbe essere di molto inferiore. qualcuno dei qui presenti ha mai fatto un lavoro analogo?
  7. grazie per le risposte chi ha il modello nuovo Goldoni Q? Il Carraro ho sbagliato e' un TRX . Come prezzi mi hanno fatto ivato restituendo il mio Carraro 38000 del modello 7800 , Same frutteto 90 cv con sollevatore anteriore modello Ls 39650 , e Goldoni Q 100 sempre con sollevamento 39000 ma deve vedere cosa mi riesce ancora a limare scalando per tutti 6000 del mio vecchio trattore. A naso mi sembra molto alto quello del Goldoni che secondo il mio utilizzo sembra il giusto compromesso
  8. La cosa mi interessa per l'anno prossimo ma come fai a usare il micro, lo mescoli al seme e poi quanti chili di mistura fai ad ettaro? Lo hai fatto anche con il cardinale seminato a macchina in purezza? Io a seminare con le ruote strette non ci penso proprio non le posso neppure vedere in asciutta fuori dal mais nei miei terreni fanno danni. Vorrei usare la mistura da usare in trasemina con lo spandiconcime e fare 4 ettari di medica autunnale e 4 primaverile in trasemina nei terreni alti. Inviato dal mio SM-J600FN utilizzando Tapatalk
  9. Il manometro va messo sul sollevatore, non sui distributori, quindi va spezzato il circuito, e montato un innesto rapido, noi li facciamo per il tallone, tramite questo si rileva pressione di lavoro e picchi di pressione, la cosa che appare principalmente è la funzione sforzo, se non vi è pressione evidentemente manca analisi e risposta, in relazione alle pressioni riesco a valutare altri parametri, tipo penetrazione e/o costanza del carico, triangolazione dei tre punti più efficace, ecc ecc, per questo posso affermare tranquillamente che lo sforzo controllato funziona più o meno in modo analogo su tutti i marchi, che poi vi siano diversi accorgimenti per ottenerlo è un altro discorso...
  10. riguardavo il video e ho fatto caso al rapporto del cambio usato...sei in c1 e la temperatura del motore è molto verso il rosso , è normale? io normalmente sul 6610 lavoro in gamma b e poi tengo la 3 o la 4 a seconda delle condizioni del terreno,la velocità di lavoro è pressochè identica ma la temperatura motore è sensibilmente più bassa. non lavoro in gamma c perchè sento il cambio fischiare un poco e mi viene il dubbio che non sia un rapporto adatto per l'aratura,ovviamente è un dubbio irrazionale in quanto è basato solo su una mia personale impressione
  11. giugno 1956, rivista "Il trattorista", Laverda m60, si tratta di uno degli ultimi prototipi/preserie
  12. ottobre 1966 rivista selezione, Fiat (generale)
  13. Grazie rudy lo visto molto rado ho pensato che un po di nitrico lo avrebbe aiutato Puo essere un problema.? Inviato dal mio SM-N960F utilizzando Tapatalk
  14. beh ,veramente il manometro è la prima cosa che ha piazzato su il ragazzo mandato dal concessionario...scemo io che non l'ho obbligato a spiegarmi per filo e per segno come bisognava interpretare i valori rilevati...
  15. Ma le gomme 800/45 r30.5 che indice di rotolamento hanno? Non sono garden ma normali alliance flotation 331 non riesco a trovarne una corrispondenza potrebbero andare bene sostituendo le 480/70r34 ?
  16. Tanto non le vuole usare più nessuno. Le nostre 2 le usiamo io e mio papà e basta Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk
  17. Le ultime hanno il secondo battitore, ma la differenza sulle perdite è minima. Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk
  18. Visto che é il mio settore, mi permetto di dirvi che nel leasing finanziario (diverso dal leasing operativo, anche detto comunemente noleggio lungo termine) il piano finanziario viene sviluppato come qualsiasi finanziamento tenendo conto in primis del tasso (TAN), della durata, della presenza o meno dell’anticipo (che però abbassa di fatto l’importo del prestito e di conseguenza la rata) e della facoltà di compera (comunemente chiamata riscatto). Quest’ultimo (il riscatto) é di fatto una prerogativa del Contratto di leasing (senza riscatto non si potrebbe parlare di leasing) in quanto permette di diventare proprietari del bene oggetto della locazione (affitto). Quello che mi preme sottolineare visto alcuni vostri commenti precedenti, é che nel piano finanziario di un leasing la variazione dell’anticipo e del riscatto determinano SEMPRE, a parità di numero rate e di tasso, la variazione del canone: Il riscatto fa parte quindi del conteggio determinato dal tasso dell’operazione e non é una cifra messa così a caso e soprattutto non é un costo in più, ma per legge deve essere compreso/espresso nel TAN e TAEG sempre visibili nel contratto. Tra l’altro io sono agente per la compagnia De Lage Landen (DLL), ma opero nel settore Elettromedicale... per ovvii motivi mi avrebbe fatto molto piacere lavorare anche nel settore agricolo, visto gli accordi internazionali che la compagnia ha, ma così ahimè non é. Oltre al medicale come agente di Santander il grosso del mio lavoro é nel Settore auto ed autocarri finioa 35 q.li... E così ci siamo fatti anche un po’ di pubblicita’ - Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
  19. Son sempre quelli che ora vogliono l'open pipe, che fanno rimappare la centralina e che se non fa i 60 all'ora si sentono castrati. Quel silenziatore è simbolo che quella AD7 è stata tenuta bene, poichè ne è stato tenuto conto di un fattore essenziale per la salute della persona; tutto il resto di conseguenza. Poi è ovvio che nessuno potrà fare il contotrezista pensando di passare centinaia di ettari con un cingolato da 74 cv, chiaro che il progresso ha modificato le esigenze; ma un privato che non si pone termini di produttività, può anche levarsi la voglia di "poetizzare" il lavoro sentendo sferragliare il proprio trattore come meglio crede. Ad ogni modo, il silenziatore minimale originale dalla AD7 et similia (cono e controcono), erano di un design industriale eccezionalmente unico ed inarrivabile.
  1. Load more activity
×
×
  • Create New...