Jump to content

Leaderboard


Popular Content

Showing content with the highest reputation since 12/26/19 in all areas

  1. 10 points
    Argomento dedicato a tutti quelli che vorrebbero una guida parallela per effettuare concimazioni e trattamenti fitosanitari ma per vari motivi non può permettersi di spendere 1000 o anche più euro per Guide tipo Teejet ecc, ne tanto meno 2000 o più per delle Trimble, TopCom o JohnDeere. App per guide parallele da installare nel cellulare o nel tablet ce ne sono molte, la migliore a mio parere è AgriBus Navi: https://play.google.com/store/apps/details?id=com.agri_info_design.AgriBusNavi&hl=it gratuita, intuitiva, molto adatta a fare la semplice linea AB per concimare o diserbare. Unico problema a utilizzarla è che le antenne GPS che sono all'interno dei cellulari o tablet sono di scarsissima qualità, le quali facendo errori ben oltre il metro, l'app "lavora" male non per colpa sua ma come detto per colpa del segnale GPS non preciso. Per ovviare a questo problema occorre prendere un'antenna esterna da collegare all'apparecchio per migliorare la precisione del segnale GPS, si trovano varie antenne su Internet da collegare esternamente a basso costo da 20 a 70-80 €, ma per esperienze fatte non funzionano, ovvero c'è un po di miglioramento ma non tale da permettere di lavorare bene. L'unica cosa su cui bisogna investire è l'antenna e grazie all'utente Autopwr in collaborazione con GpsKit hanno trovato un'antenna bluetooth che funziona bene per questo scopo: AGX5 Smart venduta appunto da www.gpskit.it a circa 250-270 € + iva. Questa antenna viene alimentata con un cavo USB-Accendisigari, e il collegamento all'apparecchio Android avviene tramite bluetooth, a questo punto la guida parallela è pronta. Basta comprare un Tablet da 8-10 pollici anche cinese da 70-80 €: Tablet 10 pollici e si è operativi con meno di 400 €, ovvero meno del costo di un kit schiumogeno!!! Ecco un breve video di Autopwr a lavoro sia con irroratrice che con spandiconcime: BUONA GUIDA PARALLELA A TUTTI!!!
  2. 8 points
    Il kuhn (emc) ha le celle di carico (opzionali, emc-w) sul telaio e “pesano” la tramoggia e servono -solo- a dire quanti kg di concime restano in tramoggia, la regolazione del flusso avviene con i sensori che misurano la coppia dell’asse dei dischi, misurando la coppia misurano il peso di quello che cade sul disco, il funzionamento è quello di una chiave dinamometrica, mettiamo che si vuole chiudere un dado a 10Kgm, si sa che serve applicare 10kg su una chiave da 1m, quindi si conosce il peso e la distanza, e si ottiene la coppia, sul kuhn si conosce la coppia (dal sensore) e la distanza (dove cade il concime sul disco) e invertendo la formula si ottiene il peso.
  3. 8 points
    Molto interessante, anche per chi come me sposta ogni volta il trimble da un trattore all’altro, potrebbe pensare di usare questa esclusivamente sul mezzo che fa concimazione e diserbo. La spesa è davvero irrisoria, come sempre grazie a Dj e ad Autopower, tractorum sempre aggiornato e utilissimo, molti non sì rendono conto della biblioteca attiva che è questo forum
  4. 8 points
    Principalmente cambia che all'iperammortamento potevano accedere soltanto quelle aziende titolari di reddito d'impresa, cioè tutte quelle aziende che a fine anno vengono tassate sulla base della differenza tra i ricavi ed i costi, per le quali la quota di ammortamento di un nuovo macchinario entra a far parte delle spese: con l'iperammortamento la rata da dedurre non era più del 100%, ma bensì del 270%, quindi quel costo sarà 2,7 volte più alto, andando ad abbassare i ricavi, pertanto riducendo indirettamente la tassazione. All'iperammortamento potevano quindi accedere soltanto le aziende di contoterzi ed alcune aziende agricole in forma societaria, tassate su base del reddito d'impresa. Con la trasformazione, o meglio con l'introduzione, del credito d'imposta, cambia il meccanismo così ché qualunque soggetto debitore d'imposta possa beneficiarne. anche le aziende agricole tassate su base catastale, quindi non titolari di reddito d'impresa. Il presupposto imprescindibile è dato dal fatto che l'azienda debba essere debitrice d'imposta, cioè che a fine anno debba versare delle imposte allo stato (ci sono aziende che a fine anno risultano invece creditrici d'imposta). A questo punto, se l'azienda debitrice d'imposta acquista un macchinario 4.0, presumiamo del costo di € 100.000,00, questa potrà beneficiare di un credito d'imposta del 40% in 5 anni, cioè € 40.000,00 in 5 anni, vale a dire € 8.000,00/anno. A fine anno, se l'azienda dovesse pagare € 10.000,00 di tasse (imposte dirette ed indirette), si troverà a pagare la differenza tra il debito (10.000,00) ed il credito (8.000,00), cioè € 2.000,00. Naturalmente, a questo possono accedere tutte le aziende, indipendentemente dal tipo di tassazione, a patto che siano debitrici d'imposta. Quello che ci tengo a precisare, è il concetto di azienda debitrice d'imposta: il credito d'imposta del 6% o 40% non è fruibile da tutte le aziende, ma soltanto da quelle che a bilancio risultano debitrici d'imposta, in parole povere che si ritrovano a dover pagare le imposte. Un altro fattore da considerare è la stima della capienza del credito d'imposta: se acquisto una macchia agricola 4.0 dell'importo di €.375.000,00, potrò richiedere un credito d'imposta del 40% pari ad € 150.000,00 che, in 5 anni, significa € 30.000,00/anno: ma se l'azienda paga € 15.000,00 di tasse/anno, potrà recuperare soltanto i € 15.000,00 e non tutti i 30.000,00 di cui potrebbe beneficiare. Comunque, il credito d'imposta è detraibile per tutte quelle imposte che si pagano con il modello F24, quindi oltre alle imposte sul reddito d'impresa o sul reddito catastale, possono beneficiarne anche i contributi previdenziali per i dipendenti e la quota d'IVA a debito per il contribuente (anche se questa è difficile da recuperare, in quanto un macchinario di € 375.000,00 genererebbe già da sè un credito IVA di €.82.500,00... avoglia a recuperare!) Infine, non ho fatto i conti, ma ad occhio direi che, per le aziende che prima potevano beneficiare dell'iperammortamento, ora con il credito d'imposta in beneficio si è ridotto, pur restando comunque interessante. Sostanzialmente, il credito d'imposta vuol essere uno strumento adottato dallo Stato per comunicare al contribuente che gli conviene pagare quante più tasse possibili, così che possa recuperarne quante di più coi vari crediti d'imposta. Spero di essere stato chiaro, almeno un poco... non sono argomenti semplici da spiegare da parte di un contadino.
  5. 7 points
    da ignorante del settore vinicolo mi permetto un osservazione: qual è il motore del mondo?...la gnocca! la quale grazie al prosecco(iniziò col brachetto)ora in massa beve più di un alpino....crea tendenza, e ricorderei che dalla notte dei tempi tira più un pelo di niocca che il carro coi buoi , da cui qualsiasi maschio in età vitellone a cena con la tipa..... si adegua allo "scopo". 😋
  6. 7 points
    Si, va bene tutto, xò se ci lamentiamo dei sedili jd o fendt pneumatici nuovi di pacca, allora gli operai che raccolgono ortaggi, meloni o cocomeri 3 o 4 mesi all'anno sotto al sole cosa dovrebbero dire? Lamentiamoci tanto per lamentarci dai su, un minimo di ritegno. Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk
  7. 7 points
    Detto questo, non vedo perchè farsi mille seghe mentali sul sitema fai da te Antenna GPS + tablet del costo di alcune centinaia di euro , ma fa questo ma fa quell'altro e mi dura o non mi dura quando ad esempio se si rompe il cellulare (del costo medio di 200 €) l'indomani siamo già in negozio pronti per acquistarne un'altro senza preoccuparci tanto se va se non va se durerà o non durerà, " e cazzi e mazzi " CIT. 😄
  8. 7 points
    Salve a tutti.. Dopo essermi iscritto al Forum e aver letto queste pagine dedicate ai Grubber ho pensato di fare una piccola recensione sul mio acquisto..sperando di poter essere d'aiuto per qualcuno. Premessa:lavoro della terra di proprietà in affitto e lavoro per conto terzi nella zona collinare del Friuli.L'idea è quella di usarlo sia al posto dell'aratro nella stagione invernale dopo aver raccolto Mais Soia o Girasole che per tutti i secondi raccolti.Dopo Orzo Grano Colza solitamente dalle nostre parti si semina Soia. Ho pensato ad un Grubber per più di un motivo, forse il motivo principale è che la terra da lavorare inizia ad essere tanta e le finestre di lavoro sempre più corte.Poi tutte le cose già scritte da voi in questo forum. Mi sono preso da poco il Lemken Karat 9/300 KU larghezza di lavoro tre metri portato,sistema non stop a molle, zappette da 12 cm.Rullo ad anelli(solo questo pesa quasi 10 Quintali) uno dei punti di forza della macchina. Devo dire che ero incerto se prendere il 4 metri o il 3 metri.Davanti c'è un Fendt 720. Il 4 metri diventa una macchina pieghevole con 10 Quintali rispetto al 3 metri.In più e pesa molto anche nel portafoglio.Alla fine ho preso il 3 metri. Bene posso dire che fondamentalmente per ora sono molto molto soddisfatto.Dove c'era soia fa un lavoro eccezionale posso dire che con una sola passata si può seminare senza alcun ripasso in terra leggera ma anche a medio impasto.Quindi sempre non si parli di terra molto pesante forse è il caso di aspettare e lavorare in prossimità dei tempi di semina.Dove c'era mais lavora anche bene mai nessun ingolfamento il mescolamento è ottimo,certo la quantità di residuo si vede dopo la passata ma penso che dopo 2/3 mesi si possa con un ripasso di erpice o rotante o di nuovo Karat seminare tranquillamente. Nella mia zona si passa da terra leggera a terra pesante o molto pesante nel giro di pochi km di distanza.Per ora si è sempre comportato bene. Devo dire che nella terra molto pesante si deve entrare in campo al momento giusto nel senso che la terra deve essere in tempra,non bagnata e non in situazione di troppo secco.Altrimenti il lavoro non viene come dovrebbe.Ma forse in tutti i tipi di terra è cosi! Aspetti pro: Qualità del lavoro eccezionale Velocità di lavoro o meglio superficie oraria lavorata molto superiore all'aratura..io parlo per i miei mezzi. Gasolio e usura probabilmente sempre inferiore all'aratro. Aspetti contro: Davanti bisogna avere una macchina di un certo tipo, in terra a medio impasto tutto ok con i 200 Puledri del Fendt in terra molto molto pesante se si lavora in profondita diciamo anche 25 cm sono sufficienti per usare tutta la cavalleria.Come già detto questi attrezzi lavorano meglio dai 7/8 km orari in su! La machina che lo traina deve essere dimensionata il giusto..il rullo da 10quintali che è molto indietro si fa sentire eccome quando si alza l'attrezzo che pesa 20 quintali..Io per ora sul 720 ho 9 quintali di zavorra anteriori ma se ci fossero ancora 4/5 male non gli farebbe. Spero di essere stato utile e se avete domande sarà un piacere aiutarvi.
  9. 7 points
    Mio ultimo video riguardo al sistema satellitare john deere
  10. 6 points
    Mio cantiere attuale su terra bagnata e gelata john deere m 5115 dischiera anteriore a.spedo ( del combinato erpice feraboli master top seminatrice Kuhn bs Non credevo che il 5m se la cavasse così bene !
  11. 6 points
    Secondo me stiamo esagerando....
  12. 6 points
    Difficile capire che di ignoranza e cocciutaggine si può anche perire? I lavori di frantumazione sassi vengono fatti laddove si vuole impiantare vigneto, ciliegieto o in alcuni casi oliveto intensivo. Oltre alla necessità di avere il suolo libero da sassi per favorire l’espansione delle radici, frantumare la nostra roccia calcarea ha un grandissimo effetto benefico per la ritenzione idrica che serve nei periodi di siccità. Siamo terroni ma non c.......i!
  13. 6 points
    ciao a tutti, volevo ringraziare dj per aver iniziato questa interessante discussione, volevo precisare che appunto ci sono molte app su play store ma la più semplice ed intuitiva come detto è agribus navi, tutte queste app ad oggi esistono solo in android e non in iOS perché mi dicevano alcuni sviluppatori sono troppo costose farle per iOS ed il costo non sarebbe giustificato... detto ciò agribus navi permette di fare linee A-B nella versione demo, volendo ci si può abbonare (no ricordo il costo) e da li permette di fare linee curve, confini ecc, dirò che però solitamente si utilizzano linee rette nei nostri appezzamenti, volendo la linea curva si fa lo stesso basta stare all'occhio nel monitor e seguire la curva precedente. l'antenna da precisione di 20cm ho fatto più test di misurazione e non ho mai trovato errori più grandi di questo.. la cosa bella è che non serve connessione a internet, si va tranquillamente senza come detto da dj. in risposta a SAMUELE, il numero 30 - 15 che vedi ecc, sono i cm di errore in tempo reale vuol dire che in quel caso del video dovevo spostarmi a sx di 30 cm, è l'errore umano in quel caso... ovviamente più si aumenta la velocità più è difficile seguire una linea ma ti assicuro che sia per diserbo che concimazione l'errore va benissimo non ho mai notato passate troppo larghe o strette.
  14. 6 points
    Se consideri ci compri 2 trattori stradali Scania S 500.....che lavorano almeno 300 giorni all'anno con piaoggia o sole o neve....con 2 semirimorchi del valore di poco piu di 50 mila euro sei apposto.....qua se tutto va bene per farlo lavorare ci devi mettere sopra altri 150k senzatanti sforzi.....quindi?.....cè qualcosa che non quadra
  15. 5 points
    Io parlo per quello che si fa e si produce su una macchina come quella. Dico che il giudizio sulla produttività dell'Ad7 l'ha data la storia...quella presa da Gianluca per lavorare ha 50 anni tondi....mi piacerebbe vedere se il T5 di Gianluca servirà ancora a qualcuno tra 50 anni...in ogni caso non mi sentirei di dare del kamikaze a Gianluca perché ha appena speso i suoi 3.000 euro più produttivi di sempre.... Poi se vogliamo parlare se esiste di meglio, più moderno, più bello, più comodo non ci sono dubbi esiste tutto....è da vedere solo se tutto ciò avesse fatto al caso del Nostro Gianluca. Saluti
  16. 5 points
    Il meccanico challenger mi conferma che i "cocomeri" hanno il motore che soffre di pistonite, il cielo del pistone si sgretola col passare delle ore... Nel 2020.. Robe da matti
  17. 5 points
    Direi che siete partiti male a bere ci vai con quella simpatica non necessariamente f........a ma che magari paga lei Per lo sport meno spese accessorie hai meglio è specie se ne hai già una a libro paga fissa.....................a buon intenditor
  18. 5 points
    La mia esperienza. Il finger va inclinato di 10/15*. Non di piu' come si deve in certi video. Le punte devono superare il tondino di 5 cm, non di piu'. Oltre si rischia di far lavorare contro pianta la parte piu' dura del dita che non ha elasticita'. Il finger deve dare una frustata ai 15/20 cm non lavorati dal roll. Il radicale dell'emmergenza non deve essere tagliato come con la lama ma deve rompersi per sollevamento per effetto dell'onda generata dalle dita. Altro aspetto importante almeno per me. Se un portattrezzi tradizionale siamo abituati a metterlo a bolla, con la coppia roll/finger conviente caricare leggermente il terzo punto sul davanti in modo che la rosta del finger lavori un po' inclinata non sono orizzontalmente ma anche verticalmente. Velocita': 8/8,5 km/h sull'anteriore (roll/finger). 10/11 sul posteriore (roll). 2019: 11 passaggi + 1 a ridosso di fine/inizio anno per affinare il terreno dopo le piogge di novembre (fatto in notturna con terreno "ghiacciato") e prepararlo per marzo. Ore/ha 2019: siamo appena sotto le 5 ore con il passaggio invernale. Da tenere conto che a giugno abbiamo fatto 3 passaggi causa un maggio che ha reso impraticabile il sottofila. Di media sui mie terreni che sono medio o medio pesanti devo calcolare 1 passaggio ogni 20/25 giorni massimo. L'emmergenza del sottofila non deve superare i 10 cm altrimenti il roll si intasa. E' un attrezzo su cui avevo molti molti dubbi. Oggi ne ho 2 ... e mi son quasi pentito della spesa fatta per i Nadal. Ps. ad oggi abbiamo rotto 2 dita, e sfiga ha voluto che fossero 2 dite di 2 settori diversi, sostituiti. Rottura dovuta a un caposaldo in cemento posto nel sottofila e non segnalato dal collega che ci ha chiesto di vedere uno dei mezzi all'opera sui suoi terreni ...
  19. 5 points
    Mattia 3645 AlanF Gallo88 Johndin Gian81 sten jd5820 paolo b ingpirata21 cece mala Quest'anno varco l'Adda e attraverso la Serenissima! ✌️😉
  20. 5 points
    Sarà che mi capita di dover stare 10 ore al giorno sul carro raccolta a raccogliere pesche ma, quando faccio 10 ore sul trattore ad arare o cose varie mi sembra vero relax! (E non ho né Fendt né Jd per ora)! In ogni caso il prossimo anno sono disposto ad assumere trattoristi in crisi mistica! Chiaramente per raccogliere frutta!
  21. 5 points
    A mio avviso siamo andati un po' fuori tema, perchè sono stati dati pareri un po' troppo interessati, sopratutto da chi non deve comprare. Invece a chi interessa la macchina deve procedere con estrema razionalità: innanzitutto quasi scordarsi dell'età ma osservare bene tutte le parti del trattore, meglio se fatto in due giornate diverse, così possono -mentalmente- emergere curiosità che non sempre si palesano in una visita sola. Essere il più distaccati possibile e non comportarsi da "innamorato" o detrattore di quella specifica macchina, sennò si cade in molti errori. Le ore sono un fattore relativo e difficilmente verificabile. Ricordiamoci che compriamo sempre la vita residua di una macchina. Le sorprese sono sempre in agguato. Accendere un cero al nostro santino preferito ( che male non fa).
  22. 5 points
    Scusami, ma come fai a mettere il rimula r4 quando la stessa Shell dal proprio sito raccomanda un rimula R6? Su un trattore da 200000 euro, non andrei a lesinare 1 euro al litro sull'olio motore, che già è tirato come cilindrata su quella potenza. Inviato dal mio RMX1971 utilizzando Tapatalk
  23. 5 points
    Col grano a 20 euro è na figata!!!
  24. 5 points
    mo te ne accorgi se sono giustificati.....bel tempo con tramontana e gelate e giorni di bel tempo a venire....chi ha fatto cazzate ne paga le conseguenze....adesso sta venendo un otttimo lavoro almeno da me....e dimmi che cosa cambia tra quello che ha fatto quella porcata 15gg fà e quello che semini ora?
  25. 5 points
    Mio nonno uomo rude , pazzo eclettico, altemente insopportabile tanto che non potevi farne a meno , da piccolo me la raccontava sempre, in modo diverso ma molto simile, Soleva dirmi : scolta Tabak , ste dla merda atakeda a e cul , kevtla da parte' a ma rakmend, l è fa diga che sta ta fe cave' da un etàr , un suzeda che pu un da neKa in te cul.... Tradotto dal romagnolo, Ascolta ragazzo, se hai della merda attaccata al culo, mi raccomando cavatela da solo, perché se te la fai cavar da un altro, alla fine finisce sempre che l altro t incula . Vangelo secondo Silvano"E sord"
  26. 4 points
    appunto,una trebbia mica e' una donna vecchia che per quanto bene l'hai tenuta le perdite le ha lo stesso... la trebbia anche se ha 30 anni ma gli viene fatta la manutenzione ordinaria e se necessario straordinaria perche deve perdere di piu rispetto a una nuova?(logicamente con diverse velocita e produzioni) nel caso specifico di laverda che differenza c'e' tra una 3790 o una 2050..o tra una 525 e una 255 rev?(pressapoco poco o niente) sul prezzo della trebbiatura secondo me deve influire : la serieta e la precisione del trebbiatore, la dotazione che porta sulla trebbia (gomme larghe e bassa pressione,trinciapaglia,trinciastocchi,tutte cose che possono stare sia sulle nuove che su quelle un po datate)e nel caso si deve occupare del trasporto anche del numero di rimorchi a disposizione, se vieni a Rieti vi faccio vedere dove hanno trebbiato nh cx e jd wts....ancora oggi riesci a capire dove hanno iniziato e come hanno fatte le manovre
  27. 4 points
    Io ho avuto kuhn integra cambiata poi con kuhn venta lc 302, la venta si porta meglio della meccanica, l'attacco ad un JD 6530, ho chiesto espressamente la lc 302 braccetto oscillante con doppio disco sfalsato, invece della 3002 seedflex perché più leggera e più corta, certo il parallelogramma con ruotino lavora molto bene ma per me troppo pesante specialmente in collina. Inoltre lc 302 si può avere con barra di semina tenuta da due pistoni singolo effetto e che appoggia su due mezzelune sul rullo, mettendo il relativo distributore in flottante, negli avvallamenti quando il trattore risale e spinge in giù il posteriore si evitano danni. Poi in collina la pneumatica oltre a garantire precisione di semina ti permette si seminare anche con una minima quantità di seme in tramoggia. Inviato dal mio SM-J330F utilizzando Tapatalk
  28. 4 points
    Quello che volevo dirvi che è finito il tempo di strappare rompere per far capire che la macchina tira.....sembra che se non hai un mezzo che spacchi l'aratro non si ara.. .....se il terreno è duro stai a casa e finisce.....a terreno in condizioni giuste il TK ne ara piu della AD7.....la storia è questa.....come difronte a trattori pesanti e lenti che superavano i 120kg a cv si è passato a macchine sempre con cingolo in ferro ma piu leggere e piu veloci pian piano fino a scomparire del tutto cosi come AD7 a dovuto cedere il passo a macchine che invece di pesare 70ql ne pesano 50.....ma questa è la storia che ti fà capire che sono cambiati i tempi e i modi di fare il lavoro....certo è che sono macchine indistruttibili e che ancora possono dire la loro pur essebdo passati 50 anni , ma poi non diciamo la cazzata pensando di colpo di attaccarci un carrier dei nostri giorni il quale vuole una macchina leggera potente e veloce, attributi che 50 anni fà se li dicevi ti sparavano.....50 anni fà si cercava ...profondità 50cm....terreno meglio duro che in tempra....se c'era la marmitta era un canchero, quindi via la marmitta perche se " NON SCROCCHIA NUN TIRA" (mi meraviglio che quella l'abbia) e giu 24H ....poi ora i pensionati dell'epoca tutti con la sordità con la schiena a pezzi oppure per chi ci è rimasto sotto che non l'ha presa.....quindi la legislazione sarà una gran sega ma penso che a volte sia anche giusta...STOP....W l' AD7...però Gianlù levie sta marmitta del cazzo sonnò nùn fai scena!....AD7 con marmitta è come la vespa50 senza modifica
  29. 4 points
    io dico solo una cosa, quelli che mi fanno I conti in tasca non li reggo ad esempio ti calcola I balloni che fa il prato e da li ti fa il costo dell'affitto
  30. 4 points
    in ambito agricolo la grossa novita,rispetto al passato,è che questa misura è rivolta anche alle aziende con reddito catastale(circa l'80% delle aziende agricole) oltre a quelle con reddito d'impresa gazzetta ufficiale del 30/12/2019 cmq sento sempre più di associazioni di categoria che sminuiscono questa misura in favoro di psr e bandi vari,chissa perchè.........
  31. 4 points
    Difatti il pieno lo fa lei e tu gli rabbocchi il serbatoio, eccetto le americane o le russe che a fare il pieno non basta Valdobbiademe, devi aggiurgerci Valpolicella e buona parte del Roero.... qualche litro di OltrePo ma poi vanno a distillati. In effetti come pieno costa ed è un pò come wdare a Dubai. Inviato dal mio SM-J600FN utilizzando Tapatalk
  32. 4 points
    Sono pronto a prendermi tutti gli insulti che volete ma resto dell idea che sarebbe ora...ho visto troppi “agricoltori”fare i furbi con la pac e credo sia giunto il momento di scremare... Se vuoi la terra la lavori come dio comanda sennò ci sono centinaia di altre cose da fare al mondo. Inviato dal mio iPad
  33. 4 points
    Lo abbiamo provato con le TM1000 ma ordinato con Michelin per ora. Alternativa valida potrebbero essere 800/70 R38 ma probabilmente per le semine continueremo con il TM più leggero e con supersteer. La macchina provata da noi aveva zavorrone ignorante da 23 qli ant e singola zavorra post da 250x gomma. Lo abbiamo usato quest'estate con Alpego Super Craker KF-7 300
  34. 4 points
    Buongiorno a tutti, ecco il nuovo arrivo....va a sostituire un DM300 che dopo 20 anni di onorata carriera ha iniziato a mostrare "lievi" segni di cedimento ...scusate per la scarsa qualità delle foto
  35. 4 points
    Perdonami ma evidentemente non hai mai raccolto meloni, per neanche un paio d’ore al giorno
  36. 4 points
    Ecco il depliant intero, "conquistato" da me alla fiera a Verona, in realtà riguarda la cabina Superconfort Pininfarina; che per un certo periodo veniva assemblata alla Ferrari, che era un modo per aiutarla in quel periodo non certo florido per le supercar, infatti la Fiat aiutò anche la Lamborghini (auto) facendogli assemblare l'allestimento "Rustica" alla Fiat 127 1050(147 brasile) Depliant cabina Superconfort Pininfarina trattori serie 80, gennaio 1978
  37. 4 points
    Signori, non voglio fare critiche a nessuno, porto un dato oggettivo, la manutenzione, non è intesa solo come cambio olio e filtri, il conce, sa dove guardare, come prevenire certe "problematiche" legate all'inesperienza o non conoscenza, per esempio del posto infelice di un ingrassatore, nella vita media di un trattore, una corretta manutenzione fatta da professionisti, non costa di più, buon proseguimento
  38. 4 points
    Byago ho capito che sei un tecnico, però sappi che ti relazioni con utilizzatori che magari non hanno le stesse competenze tecniche. Quindi o fai un vademecum di come dovremmo dire le cose per non incorrere in reprimende oppure spieghi un pò meglio le cose e non fai quello che ci tratta come degli ignorantoni senza dire perchè ok?
  39. 4 points
    Piccola rivista Ford del 1979. Quando Ford era Ford, Fiat era Fiat, Same era Same, Massey Ferguson era Massey Ferguson, Caterpillar era Caterpillar, Fendt era Fendt ecc, ecc; mica come adesso CHE NON SI CAPISCE PIù GNENTE DI CHI è COSA E COME!!!!!
  40. 4 points
    anche noi nel nostro agrotron fatte tutte le modifiche dette sopra (radiatore sostituito sotto sedile,sostituito sonda ecc..)ma il difetto persiste.. accorgimenti : cercare di tenere il radiatore pulito e nelle ore piu calde ......usare il jd6320
  41. 4 points
    Sono numeri che nella mia calcolatrice non ci stanno neanche 😀 Come nella cover di cbo auguro a tutti più figa e fatturato per tutti!! Basterebbe che andasse solo un pochino meglio di questo...un leggero miglioramento ci deve sempre essere!
  42. 4 points
    Io dovessi guardare quello che hanno i vicini rimarrei con i miei dubbi. In poche centinaia di metri si va dal Fendt 200v al Fiat 540.........😂
  43. 4 points
    https://www.technologyreview.com/s/614605/sorryorganic-farming-is-actually-worse-for-climate-change/
  44. 4 points
    La maggior parte dei commentatori sono analfabeti Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk
  45. 4 points
    .... e poi i servizi sociali porterebbero via Gesù Bambino dalla coppia di genitori (genitore 1 e genitore 2....) perchè ritenuti inadeguati e lo assegnerebbero ad una coppia omosessuale LGBT che fa tanto tendenza e "gender friendly"; Giuseppe sarebbe poi sbattuto in prima pagina perchè le femministe lo possano accusare di sessismo vista la differenza d'età con Maria. Nel frattempo la ASL chiudebbe la stalla poichè non a norma sul benessere animale e nel frattempo arriverebbero i sindacati agricoli che convinceranno Giuseppe a fare un bando per ottenere finanziamenti UE per fare una struttura nuova e "legarsi" per diversi anni nel pagamento della suddetta. Ragazzi: e tutto finito!, tutto degradato!
  46. 3 points
    Oggi sono stato alla riunione da DVF. Dunque. Il credito di imposta si forma su 3 contributi. Il 40 Per agricoltura 4.0. Il 6 per macchine normali. E il 12 ( non ricordo bene se sia giusto ) mi pare su programmi ecc. Il credito di imposta è aperto a TUTTE le aziende con p.iva che paghino in f24. Si può iniziare a recuperare dal prossimo anno in 5 anni. Cioè credito diviso 5 anni . Se uno è a credito di iva può pure richiedere rimborso iva e tenere il credito di imposta per altri versamenti.... Il credito di imposta è cumulabile con psr e inail .... (anche se a m'è rimane il dubbio che possano essere cumulabili gli altri contributi... cioè magari credito si può sommare a inail ma sul bando inail c'è scritto che non è cumulabile.... ma questo è un mio personale dubbio.....). Su crediti di imposta superiori a 300 k serve una perizia giurata da parte di un tecnico. Sotto tale cifra basta una autocertificazione. Anche se lui ha consigliato di farla fare anche con cifre inferiori per ovvi motivi.... Il credito di imposta non è una domanda o un bando. MA semplicemente va messo l'articolo e la dicitura in fattura. Se manca quella non vale. Bona tutto qui non mi sembra che ci sia altro .
  47. 3 points
    Quindi uno che viene con una trebbia vecchia di 40 anni ma fa un lavoro perfetto lo pagheresti meno di uno che viene con una trebbia nuova e fa lo stesso lavoro perfetto?
  48. 3 points
    Qualsiasi sia il lavoro, la comodità del 7800 è mille volte migliore, dai su il 1880 è un trattore che ha 40 anni, glorioso quanto vuoi ma ormai è roba da museo, come lo sarebbe un serie 4430 JD.
  49. 3 points
    L'ho visto dal vero un mese e mezzo fa, esternamente a me il 7r non ha mai fatto impazzire e anche questa nuova versione non mi convince, mentre l'interno cabina è assolutamente bellissimo, e c'è stato un ulteriore salto qualitativo rispetto a prima.
  50. 3 points
    i semirimorchi intedevo cadauno perche comunque sia anche le attrezzature sono riferite ad un solo trattore epuoi fare anche il trazionista....se non hai il lavoro per il camion e non lo hai nemmeno per il trattore allora sei un cglione a comprarlo credo o no?....le problematiche rognose forse non le hai con il trattore?....son 2 mesi che sei fermo perche piove e le rate non arrivano uguale se piove?....io non ho parlato di fare soldi ma di riuscire a pagarlo....poi dopo se sei tagliato per un certo tipo di lavoro e non per un altro è diverso...una cosa è certa, i giorni di festa riposi per lo meno e non che a natale o capodanno ti tocca stare ancora a seminare per colpa del tempo e non certo tua
×
×
  • Create New...