Jump to content

Leaderboard

Popular Content

Showing content with the highest reputation on 05/05/20 in all areas

  1. Io ne terrei due lo stesso fossi in te per evitare che magari parta storto o lontano dal tondino e quando passano la 4 gemma che devi legarli anche in alto dopo decidi semai quale tenere per sicurezza.
    2 points
  2. Mi dispiace. Ti ringrazio per aver condiviso questa esperienza sui no bird, cosi non ci proviamo nemmeno. Inviato dal mio SM-A202F utilizzando Tapatalk
    2 points
  3. Sarà fatto! Per le impressioni è però veramente troppo presto: 10 h tra qualche piccolo spostamento e una prova con pompa e getto per irrigare. A primo impatto la macchina è comfortevole, con un'ottima e vasta scelta di rapporti che credo consenta il raggiungimento della velocità migliore. 40 km/h a 1270 rpm in regime super-economico. Cabina con spazio che talvolta sembra limitato per girarsi e scendere la scaletta
    2 points
  4. mi merito almeno due notifiche. Grazie
    1 point
  5. Se hai già avuto problemi passati, io cercherei un prodotto più performante del metiram, tipo un dimetomorf o un metalaxil, sono sistemici ma poco costosi, vanno molto bene anche x gli hobbisti Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk
    1 point
  6. No sono tante , con la zappa ho provato....ogni due carote false una buona . . Adesso attacco il trincio , sono 12 Fila , piango.....piango.....se mi fan 55 /60 invece di 65 /70 le ho già tirate su. Poi così facendo Faccio una bella carraia vicino alla vigna....domani faccio video....con pianto commovente
    1 point
  7. Intendi lubrificare la lama? Io ogni tanto uso olio normalissimo olio di vaselina, lo stesso delle pneumatiche. Riguardo la batteria, si vede col tempo se è buona o meno, il primo giorno vanno bene tutte Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk
    1 point
  8. Lascia stare Pioneer in Italuanon vanno bene e sono molto costse, seme confettata che da problei spesso di nascita, meglio auele italiane e dpende dove sei, con laSis Delra superati gli 8 in irroliguo e non tutti a fieno. Inviato dal mio SM-J600FN utilizzando Tapatalk
    1 point
  9. Siamo quasi a tiro, lascio 2 germogli e come dici tu, appena il più bello passa la quarta gemma, cimo l'altro in modo da fermarlo ma da continuare a far fotosintesi. Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk
    1 point
  10. Gianni di solito ne do un kg a ettaro poi vedo come reagiscono le piante Mal che vada faccio un'altro passaggio prima della fioritura
    1 point
  11. Se volete fare stoccaggio NON fatelo nei sili di vetroresina... Non sono fatti per stoccare mesi cereali... Ne ho una 15 ina li uso per stoccare mangimi settimanalmente.. Le materie prime nei sili in ferro! Ricordate inoltre che dopo 20 anni un silo in vetroresina se esposto a sole pioggia e gelo può essere da buttare...
    1 point
  12. Nel senso che è una azienda antica, restaurata ma comunque antica e mettere dei silos era una sberla sul muso da vedere,i conti più che altro li ho fatti basandomi sul prezzo dei trasporti che fa il terzista e sul guadagno a vendere in determinati momenti del anno, poi quel anno ho iniziato a conferire ad un mulino che è davvero una bella realtà e oltre a pagare bene in 4/5giorni ho i soldi quindi ho preferito evitare stoccaggi in azienda con tutto quello che comporta tra rischi vari, controlli e manutenzione. Qua c’è ancora qualcuno che lo tiene dentro ai capannoni ma a fine anno quello che h
    1 point
  13. Ormai va bene anche la grandine, basta che scenda insieme a dell'acqua Inviato dal mio RMX1971 utilizzando Tapatalk
    1 point
  14. 1.3 1.5 di u46 m class+0.7 di joker non han fatto danni
    1 point
  15. No, assolutamente li non va bene. Comunque se li scaldi un p'ò devono uscire per forza.
    1 point
  16. I governi tecnici arrivano quando c'è da fare scelte drastiche, ricordando che l'ultimo che abbiamo avuto è stato scelto perchè non c'erano più neanche i fondi per pagare i dipendenti pubblici, queste cose andrebbero ricordate.
    1 point
  17. Se le varie Coop Conad Simply Pam ecc. pagassero il prodotto il giusto invece di strozzare i produttori e non facessero i ricarichi vergognosi che fanno oltre a sfruttare i dipendenti con i contratti a cazzo che gli fanno, sarebbe molto diversa la cosa, a loro rimane il margine anche se ci pagano le tasse (di solito ben poche). Il mercato è controllato da poche persone in Italia. Ricordando che a noi quei lavori non ci piacciono, nei campi sotto il sole, nei boschi, nei cantieri edili a lavorare davvero di Italiani se ne vedono molto pochi e buona parte sono quelli che comandano e sf
    1 point
  18. I trattori vanno assicurati se immatricolati e targati che girino o no su strada. Che io sappia poi incendio c'è di sicuro però sul furto non è come per le auto. Ti chiedono altri requisiti tipo dove tieni il mezzo , se ci sono sistemi di sorveglianza etc etc. Non faccio terzismo , però se sei in regola con tutto, incluso la parte fiscale non ti servono coperture particolari. Magari se anche l'azienda in cui fai lavori ha una sua assicurazione aziendale è meglio però. Io ho la responsabilità civile per me e i miei operai regolarmente assunti e con corsi etc etc.
    1 point
  19. Oggi provato il ma ag VID-20200503-WA0153.mp4
    1 point
  20. No, non è quello il sistema delle catene, vanno all'interno del perno dove sono ancorati i bracci sulla culatta., praticamente sotto la presa di forza fissate su una piastra di piatto saldata in un tubo che va sui due perni, al centro, non danno noia a nulla, allego foto trovata on-line, questo è il sistema originale valido su tutti i tipi 312- 352-411-451-605-505 ecc.. I due bulloni da togliere sono quelli sopra la lettera A a sx. I perni che tengono i bracci sono due accoppiati al centro e cono tenuti da una coppiglia all'interno dei supporto laterali.
    1 point
  21. Le ultime piogge hanno ridato un po di vigore. Le spighe sembrano un po piccole ma in compenso sono abbastanza fitte. Trattamento fatto, ora speriamo bene.
    1 point
  22. Quel bullone che si vede sul perno se non ricordo male va tolto, mi sembra che tenga il perno non sono sicuro, prova a toglierlo, altrimenti gli dai una scaldata con la fiaccola devono venire, per le catene, vanno all'interno dei bracci, nella parte centrale dove ci sono i due perni ci va una boccola con una piastra forata e li ci vanno le sue catene originali, i perni sono due divisi e al centro si toccano, così eviti di smontare la culatta che è un lavoro abbastanza noioso.
    1 point
  23. Quando ho l' anno di scarica va tutto come da manuale tempi di fioritura ,legagione, malattie sotto controllo e mosca latitante. È in quello di carica che hanno sempre tutta sorta di cancheri e paralisi. Quindi ho sempre scarica[emoji28] Inviato dal mio SM-J330FN utilizzando Tapatalk
    1 point
  24. Il coperchio posteriore per scatola trasmissione . Disporre la leva comando pdf in posizione motore. Svitare le viti di fissaggio del coperchio posteriore ed asportarlo tirando ed abbassandolo lentamente per permettere l'estrazione del cuscinetto anteriore per albero presa di forza veloce dalla sua sede. Nota. - Il distacco del coperchio posteriore dalla scatola trasmissione risulta agevole solo se la leva di innesto presa di forza si trova in posizione motore Quale modifica devi fare perchè i perni che tengono i bracci si smontano senza toglier il coperchio. Da manuale officina
    1 point
  25. Noi non abbiamo fatto andare in pensione i cingolati con l'arrivo degli isodiametrici. Per alcune lavorazioni ritengo rimangano indispensabili. La scelta di un marchio piuttosto che un altro, come già detto da altri, si fa valutando concessionario ed assistenza. Nessuna macchina è esente da problemi. Il dualsteer ha il comportamento di un articolato, nel bene e nel male. Noi lo usiamo solo per fare i trattamenti, e siamo soddisfatti. Ma il baricentro che si sposta sterzando in pendenza non è una goduria. Gli attrezzi portati al sollevamento che scodinzolano nemmeno. Il kohler ch
    1 point
  26. Girasoli talento syngenta seminati 8 aprile in terreno preparato a febbraio. Inviato dal mio SM-N950F utilizzando Tapatalk
    1 point
  27. Medica di autoriproduzione, la base era garisenda+romagnola, seminata a poco più di 35 kg/ha. Inviato dal mio Mi 9T utilizzando Tapatalk
    1 point
  28. Disastro..un mio amico invece deve distruggere 1.6 ha di rucola selvatica perché è venuta su un sacco di erba e non avendo l'irrigazione è nata pochissima rucola e non si distinguono più le file.. Inviato dal mio G8441 utilizzando Tapatalk
    0 points
×
×
  • Create New...