Jump to content

gianluca

Members
  • Content Count

    653
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by gianluca

  1. gianluca

    T5 e FAP

    Ieri sera ho finito di rimontare tutto, manca giusto il cofano. Il danno era esclusivamente il filo tranciato dai topi, e solo per coincidenza é avvento all’indomani della rigenerazione del FAP, che insieme al simbolo che mi dava ad il cruscotto mi ha fatto pensare ad un problema al FAP. Per fortuna il cod errore 3842 mi ha indirizzato subito verso il sensore temperatura del collettore di scarico... Questa la foto del sensore: Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
  2. gianluca

    T5 e FAP

    Ho ordinato anche lo spray, perché ho deciso di agire su più fronti. Ho letto che alcuni con questi spray lamentano il fatto che il prodotto rimane appiccicoso e in qualche modo imbratta il motore. E’ vero? Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
  3. gianluca

    T5 e FAP

    Se qualche “volontario” possessore di T5 serie 115 o 105 con FAP e senza Urea volesse agevolarmi il lavoro di montaggio mi farebbero comodo delle foto del vano motore da sopra e dai due lati per vedere i percorsi dei cavi. Diciamo che vedere qualche foto mi farebbe sentire meglio visto che stupidamente non ho fatto io le foto smontandolo... Intanto sono arrivato qui: Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
  4. Io ho un bivomere reversibile per il 115 a ruote e un bivomere nardi per l’ad 7, ma per lo più uso un ripper Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
  5. Dalle mie parti di gente che ara con i monovomere e neanche reversibili ce ne sta. Io abito in un piccolo comune Umbro. Roba da 1 max 2 ettari al giorno. Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
  6. gianluca

    T5 e FAP

    Tra l'altro il titolo di questa discussione è diventato obsoleto e fuorviante, in quanto sembra che il FAP non centra niente... la rigenerazione due giorni prima dell'accensione della spia è stata una coincidenza... almeno sembra fino a prova contraria.
  7. gianluca

    T5 e FAP

    Voglio proprio vedere... grano e granoturco... una specialità!
  8. gianluca

    T5 e FAP

    Perchè mentre ad un filo è stata solo spelucchiata la guaina per un tratto di tre/quattro centimetri ma l'anima è rimasta sana, al filo del sensore segnalato dal check è andata peggio ed è stato proprio interrotto in due punti... il connettore che vedi in foto è quello del sensore e come vedi il filo è un moncone, e ne manca almeno un tre centimetri. Dovrei fare due giunte, cosa sicuramente fattibile, ma vista la posizione scomodissima per accedere, le temperature in gioco li sotto (tra coperchio valvole motore e marmitta) preferisco avere un sensore nuovo che spero durerà più di quello vecchio e soprattutto il filo e cablaggio sani e originali.
  9. gianluca

    T5 e FAP

    Quelli!!! Ma stamattina ho comprato 2 kg di veleno... adesso mi attrezzo ... ho uno scopo... !!! 😂😂😂
  10. gianluca

    T5 e FAP

    Ciao ragazzi, ieri é stata la giornata topica!!! Trovato quell’errore me lo sono fatto confermare dall’officina new Holland e, per fortuna, mi hanno anche detto con precisione dove si trova il sensore!!! Subito sopra il coperchio valvole e sotto la marmitta!!! Praticamente sopra c’è mezzo mondo da smontare!!! Hanno aggiunto “o sensore rotto o danno ai fili provocato da topi!!!”. Era buona la seconda!!! Con un amico “esperto” ieri sera dopo cena abbiamo impiegato 3 ore per arrivare a trovare il filo completamente interrotto dai topi ed un altro per fortuna solo scoperto ma non interrotto!!! Ho ordinato il sensore nuovo, poi vi aggiorno... Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
  11. gianluca

    T5 e FAP

    Allora intanto ho trovato il significato del codice 3842 = sensore temperatura a monte turbina ... (mia libera traduzione) Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
  12. gianluca

    T5 e FAP

    Grazie Calle 89, ma deve essere qualcos’altro perché il mio T5 é del 2015 é ha il Fap, niente urea. I due simboli me li alterna... Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
  13. gianluca

    T5 e FAP

    Queste le immagini sul cruscotto: Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
  14. gianluca

    T5 e FAP

    Pochi giorni fa mentre lavoravo é comparsa la spia del fap e ho pensavo facesse la rigenerazione automatica quindi ho continuato. Adesso da stamattina ho la spia accesa, il simbolo del fap e l’errore 3842 (ho cercato i codici di errore e ho trovato solo 3841 = sensore fap) Se provo a fare la rigenerazione manuale non mi da l’avvio. Viste le ore forse deve intervenire L’officina? Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
  15. Ho letto il link e mi rispondo da solo: anche le microimprese
  16. Il bando inail lo possono fare anche le p.iva agricole in forfettaria o solo le IAP (professionisti del settore agricolo)?
  17. E allora serve anche a me sul T5 115, visto che dal posto di guida non riesco a vedere la campana del tiro... Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
  18. Complimenti! Scusa l’ot: a che serve lo specchio montato sul montante del vetro posteriore? Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
  19. Se devi correggere sempre a dx va bene che poi compensi tutte le svolte a sinistra! Magari io!!! Hai mai regolato l’inclinazione del tiro dove ho messo la freccia? Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
  20. Questo é il sistema per regolare il tiro... ma ripeto, qualcuno é riuscito a rendere nulla la deriva? Cioè a fare in modo che il trattore a cingolo non abbia bisogno di continue correzioni a sinistra? Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
  21. Usando il cingolato con un erpice a dischi del tipo di quello in foto, si riesce ad eliminare del tutto la deriva a destra per il trattore? Io non ci sono mai riuscito e mi sono rassegnato negli anni a dover usare di più la frizione di sinistra, e siccome anche le manovre di fine campo si fanno prevalentemente a sinistra va a finire che lavora tutto il tempo la frizione di sinistra. Quindi c’è qualcuno che é riuscito a registrare il tiro e a renderlo neutro davvero? Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
  22. Ciao, tieni conto che non ho mai trattato veramente il prezzo in quanto quella che ti riporto è la mia spesa totale annua di prodotti fitosanitari per quest'anno (ho circa 6 ettari attualmente a prato) quindi sicuramente il prezzo che mi hanno fatto non è dei migliori. Questa è la cifra totale spesa per il trattamento di 5 ettari: quindi 111,00 euro/ettaro iva compresa
  23. Questo é il mio Marco Polo (la foto é del 5 maggio), precedente coltura grano tenero senza aratura, solo ripper e poi erpice a dischi. Comunque metto lo screen shot della lista di tutte le attività in questo campo (xFarm). Prima concimazione 200 kg/ha di nitrato 26 e nella seconda 160 di urea. Unico trattamento con axial, biathlon e priaxor... Le date di intervento le vedete nella scheda. Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
  24. Ambeh! Io non lo cambio sicuro! Ci arrivo in pensione con questo!!! Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
  25. finalmente ho trovato un aratro adatto, un moro 12 AS bivomere con rotazione e slitta per i fine campo idrauliche, messo bene del 2006 ad un prezzo equo... volevo chiedervi se per la slitta che ha delle guide di consumo, esiste una manutenzione particolare o se va bene ingrassarla od oliarla. Mi è venuto il dubbio perche con il grasso o olio poi si appiccica tutta la polvere e la terra che possono diventare più abrasivi che altro, e se non conviene lasciarla solo pulita magari con un po di wd40 e basta Saluti
×
×
  • Create New...