Jump to content

Ducati TB

Members
  • Content Count

    3162
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by Ducati TB

  1. scusate ma non sarò stato l'unico del Forum a questa manifestazione !!!! Componenti Attrezzatura e giardinaggio A Come Agricoltura » Continental » Valtra SmartTour 2019, organizzato con Continental, fa tappa in Italia Valtra SmartTour 2019, organizzato con Continental, fa tappa in Italia Redazione - 04-04-2019 / Continental Valtra SmartTour 2019, organizzato in partnership con Continental, arriva in Italia sabato 6 aprile. La tappa italiana del tour avrà luogo in un terreno adiacente all’Hotel Parma & Congressi, in Via Emilia Ovest 281 a Parma. I trattori in esposizione nell’ambito del tour sono equipaggiati con pneumatici Continental TractorMaster. Continental ha già presentato la sua gamma di pneumatici per macchine agricole in tutte le location toccate dal tour. I trattori Serie A di Valtra sono già disponibili con pneumatici Continental Tractor70 e Tractor85 da ottobre 2018 Valtra SmartTour 2019 è partito a gennaio e percorrerà più di 30.000 km in 20 paesi europei Sono state incluse le location più centrali e importanti per gli utenti dei trattori Valtra. Ad ogni tappa i visitatori hanno la possibilità di assistere ad una presentazione interattiva dei mezzi Valtra e a test drive e presentazioni della nuova generazione dei trattori Valtra A, N, T ed S. “Siamo orgogliosi di avere Continental come partner ufficiale per lo SmartTour 2019. Il nostro tour rappresenta una chance importante per i consumatori per conoscere i nostri trattori e vedere come le soluzioni professionali che abbiamo sviluppato insieme ai nostri partner si adattano perfettamente alle loro attività”, sottolinea Samuel Hardy, manager del Valtra SmartTour. TractorMaster: pneumatici avanzati con tecnologia d.fine Continental equipaggia i trattori Valtra che partecipano allo SmartTour 2019 con pneumatici TractorMaster, i più recenti prodotti da Continental per i mezzi agricoli. Gli pneumatici TractorMaster sono caratterizzati da N.flex – la nuova tecnologia costruttiva della carcassa – e da una nuova concezione del tallone il cui nucleo è realizzato da un unico cavo metallico. Tag:Continental, Samuel Hardy, Serie A Valtra, Serie N Valtra, Serie S Valtra, Serie T Valtra, Tractor70, Tractor85, TractorMaster, Valtra, Valtra SmartTour 2019
  2. se è la leva del cambio , quella delle 5 marce , sotto la cobina dove ci sono i rinvii c'è il terminale sferico della leva che è inserito in una boccola di materiale rosso , di solito , secacndosi crepano e si rompono , pochi euro e 10 minuti è già risolto , potrebbe essere questo , di solito era la 2° e 3° che davano l'avviso , ammesso sia questo il problema.
  3. mi pare sia una cavolata sui freni , come al Challanger dei miei vicini , spento il motore , rimasti senza freni si sono infilati in una scarpata , per la DT rimane inserita se è ad inserimento meccanico , se è elttro idraulica a motore spendo non è più inserita . quindi i freni del questo trattore , di parcheggio e di servzio sono collegati fra loro? o sono due problemi , separati , del richiamo che si legge .?
  4. purtroppo sono passati molti anni , ma avevo portato la scatola dal meccanico , aveva ripristinato un accoppiamento , ma non ricordo più quale e sopratutto come .
  5. ho avuto il Ranger , e questo problema era delal scatola della sterzo , se usato in passato in modo un po' irruento , come nel mio caso mio cognato , può prendere gioco la scatoa dello sterzo.
  6. se non sbaglio questo trattore , come tanti troppi , hanno la frenatura sull'assale anteriore con l'inserimento della DT , quando per qualsiasi motivo si spegne il trattore si rimane senza freni all'anteriore , penso sia stata una cosa simile , per quanto riguarda il cambio automatico che sbaglia marce , se ho ben capito , consiglierei la signora , se è proprietaria del trattore , col marito , di rivolgersi all'importatore direttamente , mi pare che il rivenditore brancoli nel buio , se ho compreso quanto scritto.
  7. la batteria era qualla originale marrca Exide , sono intervenuto sulla prima di dotazione , l'ho sostituita pari pari , dopo 8 anni dall'acquisto del trattore nuovo , con stesso modello.
  8. Partendo dal presupposto che , da qualche anno , le batterie sono progettate per durare 2 max 3 anni , ci sta che si scarichi , sul Dorado l'ho istallato dopo due tre anni al primo segnale di avviamento non abituale , con lo stacca batteria mi è dutata 8 anni cambiata la scorsa estate , certo ci vuole un po di pazienza ad attivarlo tutte le volte che lo usi .
  9. La batteria quanti anni ha ? montare un semplice stacca batteria risolve tutte le rogne
  10. Ho avuto anch'io il problema del cofano , mi hanno cambiato il pernetto e dopo alcune settimane lo ha fatto ancora , ho risolto semplicemente registrando meglio la sporgenza del pernetto e il carico molla , sono due anni che non si presenta l'apertura , accidentale , del cofano
  11. piace di risentirti , come ben sai sono anni che faccio un lavoro dove vivo queste cose (oltre l'agricolo) , e queste economie le ho sempre viste naufragare , fosse Sauter il costruttore su progetto Same , ci sta tutto , ma da quello che vedo , salvo errori , è un sollevatore che un qualsiasi cliente può applicare al proprio mezzo . ciao
  12. che aedsso ci si appoggi a Sauter , per il sollevatore ant. , a mio parere è una schfezza , possibile che i tecnici Same/Deutz non sappiano allestire un sollevatore ant. come qualità ed efficienza ? che giustificazione possono avere ?
  13. il livellamento Idraulico di A£M è volumetrico con un cilindro , come Sigma 4 , quindi se non ci sono perdite funziona bene , il caricatore lo trovo troppo pesante e se ha i tiranti fino all'assale post. sono ingombranti , abbastanza scomodo da attaccare e staccare .
  14. non è la discussione corretta , per una volta passi , Kubota 25cv funziona meglio della mitica Piccola (che non ho mai digerito ) , è il terzo anno che rullo anche in collina si fa onore , peccato non sia un SAME
  15. forse qui è un po' più chiaro
  16. non ho detto che fa schifo , ho solo dato il mio parere che le cose nuove mi piacciono(post precedente ) , ma in questo caso mi è stato più facile trovare i comandi nel precedente che in questo , nel mio caso specifico il comando modificare lo vedo solo alla prima modifica , alla eventuale seconda è scomparso , il comando opzioni , non lo vedo proprio , se deve essere posto a fianco di Citare , se è da altre parti non l'ho ancora individuato , sarò vecchio e per di più Samista - Kubotista - e Fendista
  17. se si vuole modificare , per la seconda volta , un messaggio e/o eliminarlo come si procede ?
  18. Dopo 10 anni di caricatore Stoll (a livellamento idraulico tramite valvole ) Robust FF15-HDP , sono passato per giramento di balle allo Stoll FZ20 a livellameto mecacnico (anche per mantenere gli stessi attacchi ) direi che mantiene gli stessi punti positivi del precedente + quelli del livellamento meccanico e il recupero di 20° (con benna) alla posizione di caricamento .
  19. articolo del 2013 targa ripetitrice rimorchio agricolo ,circolazione rimorchio agricolo motorizzazione ,targhe ripetitrici rimorchio agricolo TARGHE RIPETITRICI RIMORCHI AGRICOLI SAPPIAMO CHE LA NORMATIVA DEL CODICE DELLA STRADA PREVEDE L'UTILIZZO DELLE TARGHE RIPETITRICI PER I RIMORCHI AGRICOLI, MA FACCIAMO UN PO'DI CHIAREZZA . Sostanzialmente i rimorchi agricoli si suddividono in due categorie: 1) rimorchi con massa complessiva non superiore a 1,5 tonnellate (considerati parte integrante della trattrice agricola alla quale sono agganciati con larghezza di metri 2,00 e lunghezza di metri 4,00, compreso organi di traino) 2) rimorchi con massa complessiva superiore a 1,5 tonnellate. I rimorchi agricoli possono essere con piano di carico (rimorchio atto a trasporto di merce) o muniti di apparecchiature per lavorazioni agricole (atomizzatore, serbatoio liquame, spandi letame) devono essere muniti di una targa contenente i dati di immatricolazione del rimorchio stesso fornita dalla motorizzazione civile. Tutti i rimorchi, vale dire sia quelli sopra che sotto 15 q.li, devono essere muniti nella loro parte posteriore, della targa ripetitrice su cui è riportato lo stesso numero della targa della trattrice e serve per riconoscere ciascun veicolo circolante su strade pubbliche; nel caso specifico anche la trattrice che lo traina. Questa targa si distingue da quella della trattrice sopratutto per una R di color rosso La targa ripetitrice per i rimorchi agricoli trainati (che deve essere posta posteriormente al rimorchio), riporta nell’ordine i caratteri della trattrice, ma al posto del marchio ufficiale della Repubblica italiana la lettera “R”. N.B.: la targa ripetitrice viene consegnata senza numeri. E’ cura del richiedente apporvi sopra idonei caratteri adesivi (lettere e numeri) ripetenti il numero di targa del veicolo trattore. targa ripetitrice le targhe devono essere collocate sulla parte posteriore Quella relativa al rimorchio stesso (se superiore a1,5 t) deve essere posta in prossimità del margine destro , senza oltrepassare tale margine. La targa RIPETITRICE con i dati del trattore deve essere visibile e posta anch'essa sul retro. Le targhe non emesse dalla motorizzazione civile e quindi autoprodotte non sono a norma e quindi non possono essere considerate valide. Per ulteriori informazioni sulla circolazione stradale dei mezzi agricoli leggi anche: manualedellacircolazionedellemacchineagricole.pdf Le targhe ripetitrici sono emesse dalla motorizzazione civile : Documentazione necessaria da presentare per ottenere le targhe ripetitrici: Compilare domanda su Mod. TT 2119 fotocopia della carta di circolazione del veicolo trainante (trattore,autovettura, autocarro ecc) fotocopia documento identità in corso di validità. attestazione di versamento postale sul c/c n. 9001 di € 10,20 attestazione di versamento postale sul c/c n. 4028 di € 16,00 domanda in bollo attestazione di versamento postale sul c/c n. 121012 di € 18,37 x targa ripetitrice gialla Per verificare che le tariffe non siano cambiate consultate il listino del portale dell' automobilista Macchine agricole 10,20 16,00 18,37 Macchine operatrici 10,20 16,00 18,37 a causa dei continui aggiornamenti ti consigliamo di consultare il tariffario on-line della motorizzazione civile. Procedura: Una volta presentata la richiesta (TT 2119) viene consegnata la targa ripetitrice. I numeri e le lettere adesivi necessari per comporre la targa devono essere acquistati a cura dell’ interessato. Ricordiamo che in tema di circolazione stradale, il traino di un rimorchio privo del prescritto duplicato della targa del veicolo trainante, già punito una volta come illecito penale ai sensi del 3º e 8º comma dell’art. 66 cod.strad. previgente, diviene ora, All’art. 100 nuovo cod.strad., un mero illecito amministrativo e così depenalizzato, ma comunque sanzionato. Oltre questo pensiamo sia opportuno proporvi il sunto delle Norme per la circolazione stradale dei mezzi agricoli, obblighi e sanzioni, tratto da un Distretto di Polizia Locale
  20. mi pare strano che puoi circolare senza targa ripetitrice
×
×
  • Create New...