Jump to content

Tiziano

Members
  • Content Count

    3706
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    21

Tiziano last won the day on July 1

Tiziano had the most liked content!

Community Reputation

639 Excellent

6 Followers

About Tiziano

  • Rank
    Utente Tractorum.it
  • Birthday 08/17/1965

Converted

  • Paese o zona di provenienza
    Sermide (MN)

Converted

  • Occupazione
    Agricoltore a tempo pieno e anche di più

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Quelle col cartellino appeso gli slippini sono ancora da piazzare (.....saranno le più care), le altre sono già a posto.... (per completezza il trattore dovrebbe essere un Belarus -MTZ-)
  2. Ne smonti uno e lo compri tal quale, purchè sia marchiato "8.8" sulla testa dell'esagono, poi compri anche le relative rondelle spaccate e dadi e il gioco è fatto; al limite rondelle normali e dadi autobloccanti. Dipende dalla statura dell'attrezzo, cioè che riesca ad alzarlo correttamente e che non sia troppo grosso, ma osservandolo così, a naso, mi sembra appropriato, poi dipende sempre dal tipo di terreno cui devi operare o meglio dal suo stato, poichè se è costipato ed asciutto rischi di rompere qualcosa, se troppo umido fai solo dei "tagli"; se il terreno è ben lavorabile si possono fare anche più passate per guadagnare profondità. Poi attenzione anche ad ostacoli sotterranei tipo ceppi o altri ostacoli. Io ho un 5 ancore relativamente piccolo, similare a quello della foto, e lo uso col 46/66 dt e riesco fare buona profondità, col cingolato sei avvantaggiato poichè sviluppa sforzi di trazione decisamente superiore ad un gommato e in sostanza lo tira molto meglio; poi come scritto prima è un attrezzo dissodatore e per preparare il letto di semina occorre un altro attrezzo.
  3. A mio avviso non sono bulloni "di sicurezza" ma solo di mero fissaggio, senza tenti calcoli sul carico di rottura ecc ecc., i bulloni di sicurezza che ho comprato per il cardano o la pressa, erano quelli normali marchiati 8.8 Però, agronomicamente parlando, se anche arieggi il terreno con il gebio, poi dovrai prepararlo con una passata di fresa o almeno una erpicatura sommaria, senò non ti disfi di cete infestanti e potresti rimanere con un terreno troppo zolloso e impari.
  4. Tecnicamente un antigelo dovrebbe avere gli inibitori per evitare sia aggressivo nei confronti de vari metalli presenti nel circuito, specialmente l'alluminio; io ho il 312r prima serie, che hai il motore sostanzialmente uguale al tuo e l'antigelo lo uso regolarmente da molto tempo, anche il 312 ha avuto riparazioni al radiatore ma non ha manifestato problemi: Poi se l'impianto è malconcio non sarà certo colpa dell'antigelo, semmai ne evidenzierà i difetti.
  5. Il trattorista, ottobre 1960 Same automazione
  6. Se è solo il cardano, va ancora bene....
  7. Mi dispiace non riesco ad aiutarti, io ho quello del Jolly 345, che non prevede quel tipo di cuffia, poichè ha un sistema differente per le ridotte
  8. Di quela parte del trattore ti servirebbe vedere i particolari?
  9. Io avevo solo segnalato un link del sito tracteur-someca che ora pare non esista più. L'immagine che avevo postato è questa:
  10. La migliore è la cenere di legno di vite, mia madre la fa regolarmente, molto meglio di certi detersivi.
  11. Non era rivolto a te, ma in senso lato, ovvero oggi molti (nati già con la camicia e il sedere nel burro -al cul in dal bùter-come diceva mia nonna)fanno presto a criticare e deridere ma in certe abitazioni i sanitari arrivarono proprio assieme al bollitore in stalla.... Di sicuro, infatti se si osserva bene l'immagine si nota che il bruciatore a paiolo e relative fessure d'alimentazione aria è sottostante il bollitore e il tubo del camino ne è una estensione, esattamente come gli scaldabagni a legna, con il tubo centrale del passaggio fumi che transita all'interno del boiler per cederne il calore.
  12. Ma tutto ciò lo fa a sollevatore a vuoto o se applichi un peso scende normalmente?
  13. Non conosco il power master; ad ogni modo, il motore quadro ( ovvero alesaggio e corsa delle stesse misure) o superquadro (alesaggio maggiore della corsa) sono nati nei benzina per accentuare le doti sportive, poichè un grande alesaggio permette l'adozione di valvole di maggiore diametro, che consentono un miglior riempimento del cilindro di miscela fresca; mentre la corsa corta diminuisce la velocità lineare del pistone e di conseguenza di poter spingere il motore a più alti regimi, il tutto al fine di ottenere maggiore potenza specifica. Ovviamente ci sono anche gli inconvenienti, ovvero avendo una camera di scoppio più allargata e pistoni più grandi, è maggiore anche la dispersione di calore ( minore rendimento) e una minore elasticità del motore acausa delle manovelle più corte. Poi dipende anche da tante cose, es un motore quadro o leggermente sottoquadro diventa superquadro quando decidono di aumentarne la cilindrata aumentando l'alesaggio. I diesel, in genere sono a corsa lunga o leggermente sottoquadri, ma ci sono molti esempi di superquadri controcorrente, es (Fiat) l' 8V da 17 litri (quello del famoso autocarro 190) è inaspettatamente superquadro: 145x130, mentre il 1.9 jtd automobilistico è un 82x90 corsa lunga
×
×
  • Create New...