Jump to content

Tiziano

Members
  • Content Count

    2710
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    5

Tiziano last won the day on May 20

Tiziano had the most liked content!

Community Reputation

61 Excellent

1 Follower

About Tiziano

  • Rank
    Utente Tractorum.it
  • Birthday 08/17/1965

Converted

  • Paese o zona di provenienza
    Sermide (MN)

Converted

  • Occupazione
    Agricoltore a tempo pieno e anche di più

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Non sono pratico, però, se c'è troppa benzina nella camera, in teoria non dovrebbe innescarsi la combustione per saturazione. O no?
  2. Secondo me stiamo "elucubrando" troppo; dovremmo avere maggiori dettagli, altrimenti ognuno pone la propria soluzione senza un vero traguardo.
  3. Ad ogni modo ho sempre visto l'avviamento con quel sistema, una vera e propria perversione (ma di quelle toste...), senza offesa per nessuno. O forse quello mica giusto sono io....
  4. Hai l'avviamento a benzina con candela e vibratore?
  5. La CEE e i suoi contributi?
  6. E poi: cisterna omologata gasolio agricolo agevolato, patentino veleni, corso trattorista, corso primo soccorso, corso rspp, corso antincendio, armadietto fitofarmaci, contenitore vuoti fito usati, contenitore olii esausti e filtri, iscrizione sindacato, attrezzatura agricola norma antinfortunio ecc ecc. ......buon divertimento.....
  7. Guardate cosa ho rinvenuto: metodologia di stivaggio trattori per container; tutto era studiato alla perfezione per poter inserire il massimo possibile, i trattori erano parzialmente smontati e fissati opportunamente; quelli destinati agli USA erano ammortizzati (come scritto) poichè durante i trasporti ferroviari potevano subire urti poichè spesso i vagoni, durante le manovre, potevano subire urti nelle selle di lancio o nelle composizioni dei convogli (fino a 10 km/h era ammesso il lancio). L'immagine in basso ritrae delle Fiat 300 destinate alla Corea!!!!, Capite!?!?! alla Corea!!, adesso le cose si sono invertite.
  8. Tiziano

    Magazzino motori

    Da rivista Agip per la campagna del 1968, Same, catena montaggio motori e sala prova, sono i 4V prima serie, quelli con i perni di manovella comuni; nella sala prove si nota, a sinistra della foto, il 6 cilindri a V del Bufalo e Samecar
  9. Clayson 1550, metto anche un video girato 15 anni fa, la qualità è bassa a causa della macchina fotografica digitale che aveva bassa risoluzione e ancor meno memoria
  10. Riesumo l'argomento con qualcosa fuori dall'ordinario: da una pubblicazione Laverda del 1964, foto dei prototipi della 120, con breve descrizione; si nota la carenatura della macchina molto anonima,per quanto abbastanza abbozzata, mentre lo stile adottato per il prodotto finale era molto più elaborata e stilisticamente curata. Notare nella foto in basso a destra si nota un autocarro Dodge T 3-ton 4x2, residuato militare (correggetemi se sbaglio)
  11. La Calderini/edagricole aveva sfornato molti libri dedicati alla meccanica agraria, tra alcuni che ho cito: " L'allievo meccanico motorista" di Calrlo Splendore e "La trattrice agricola" di Giuseppe Priorelli; letti una sacco di tempo fa ma che hanno contribuito a "farmi" nell'ambito teorico. Ho anche la collezione di Quattroruote praticamente intera, dal 1957 e ciò consente una visione abbastanza ampia di come si è evoluta la "meccanizzazione" nel senso più ampio del termine.
  12. Le previsioni sono attendibili fino a 3 giorni, a 5 già siamo nell'ambito di probabilità. Oltre sono masturbazioni......
  13. Condivido per la pompa a spalla, valida solo per piccolissime superfici, valuta la lancia a mano alimentata da tubo di gomma così puoi penetrare nell'appezzamento. Altra cosa: tu e la tua compagna siete una coppia affiatata e ben decisa?, siete ben motivati?, perchè in due si fanno molte cose ma rimanere da soli a condurre un'azienda diventa un bel problema, due ettari di orticole assorbono molto tempo ed energie. Valuta la vendita diretta, è un buon sbocco e non hai intermediari che ti smezzano il ricavato; però occorre predisposizione al contatto personale e un buon numero di referenze ovvero prodotti agricoli da offrire. La serra ti consente di allungare notevolmente la produttività in ambiente protetto (più sicurezza di produzione), al limite anche due colture annue. Valuta assolutamente patate e cipolle (che puoi anche conservare) le cucurbitacee, fagioli, e gli inossidabili pomodori; poi dipende anche dagli usi e costumi della gente. La frutta è sempre apprezzata ma è più esigente nelal coltivazione. Fruttivendoli e rivenditori vari poterebbero essere uno sbocco, ma considera che ti cercano fin che ne hanno bisogno.
  14. A sermide, la zona a sud, più "valle".
×
×
  • Create New...