Vai al contenuto

Alberto64

Members
  • Numero contenuti

    2833
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Comunità

10 Good

Su Alberto64

  • Rango
    Utente Tractorum.it

Converted

  • Ubicazione
    Ivrea (To)
  1. Alberto64

    Mais

    5 giorni in più di ciclo si traducono in oltre un mese di differenza di trebbiatura. Se semini un trecento ad aprile quando lo raccogli? a marzo?
  2. Non va quando qualcuno parla di seminatrici 6 file x 50. E poi mi parli di interfila 50. Fammi un disegno del trattore con catteggiata 150 e seminatrice a sei file :asd: 6x50. L' interfila 50 va bene x file dispari. Ma molte seminatrici non si possono fare a file dispari senza il doppio telaio.
  3. Alberto64

    Rimorchi agricoli

    Quando un dumper a tre assi carico e con timone fisso non balestrato si trova più in alto del trattore, il trattore viene sollevato da terra nella parte posteriore! Non è opinione, è fisica! I nuovi dumper 3 assi di alto livello hanno il timone balestrato.
  4. Alberto64

    Mais

    Io ho terreni con acidità 6 e non mi faccio tutti questi problemi. Quando scende sotto 6 metti 5 qli/ha di calce magnesiaca, cosi dai anche un po di magnesio che è il quarto macroelemento di cui si nutre il mais. Certamente se semini orzo, un ph acido crea problemi.
  5. Alberto64

    Mais

    Non fai una passata con lo spandiconcime e col potassio? Io anni fa passavo a dare 100 kg/ha di urea a spaglio come te prima di seminare per far partire meglio il mais. Siccome a spaglio do anche il cloruro, mi obbligava a fare una passata in più. E poi ho visto che con 12 kg/h di starter il mais parte meglio che con 100 kg di urea. Quando da noi piove e ti butta, a maggio, 200 mm di pioggia in 1 o 2 giorni, quell'azoto rischia di nitrificare o peggio di essere lavato via. Un po di attenzione per l'ambiente e soprattutto per il portafogli mi consiglia di distribuire l'urea tutta in sarchiatura, interrandola.
  6. Alberto64

    Mais

    Se hai studiato il ciclo del mais e sai quando e cosa mangia hai gia la risposta. Quando il mais è piccolo e fa freddo, fa fatica ad assorbire il fosforo per cui spesso le foglie diventano viola e la pianta patisce la mancanza di fosforo. Per questo lo si mette nello starter ed in banda. Anche per la poca mobilità del fosforo, Poi inizia ad aver bisogno di azoto, che è più mobile ma puà nitrificare e per questo è meglio darlo un po alla volta. Il potassio, che è più mobile e non dilava, lo assorbe quando fa lo stocco, principalmente in levata, essendo molto mobile si può metterlo a spaglio, anzi se lo metti in banda visto che è salino ti può causare ustioni alla piantina. Se è vero quello che ho scritto, lascio volentieri ad altri la distribuzione del fosforo a spaglio e dell' urea in banda. Il beneficio è far fuori lo 0 . 20 . 20 che gli è rimasto nel capannone, se non hai capito. Io lo terrei per il prato, la soia od il colza. Io parlo per il nord e per semine ad inizio aprile, il concime in banda deve lavorare col freddo, dunque tanto fosforo ed un po di azoto per portare la pianta fino ai 30 cm. Troppo azoto verrebbe lavato via dalle intense piogge di maggio.
  7. Alberto64

    Mais

    Mettere il fosforo a spaglio x il mais non è una buona idea. A meno che te lo abbia ordinato l'agronomo dopo l'analisi dei terreni.
  8. Alberto64

    Mais

    Seminare soia x farsela mangiare alla cimice, sommergere con acqua che non abbiamo. Si usa il force ultra. Punto.
  9. Alberto64

    Mais

    Io non parlo di diabrotica ma di ferretti. Un appezzamento seminato nel 2017 con il diastar e decimato dai ferretti, nel 2018 seminato con force ultra e non mancava una pianta. Io uso 18-46 a 5 cm dalla fila, lo starter lo uso come aggiuntivo da 2 - 3 anni per spingere. Io non ho irrigazione ma riesco a produrre abbastanza bene (tranne negli anni tragici con pioggia 0 come nel 2003 e 2006) facendo partire presto e bene il mais con un apparato radicale ben sviluppato.
  10. Alberto64

    Mais

    Ecco, finalmente una voce fuori dal coro! Se è questo quello che succede, l'unica soluzione è dire allo starter …. Ciao ciao.
  11. Alberto64

    Mais

    Se usi il Force a 15 kg/ha sei in regola. Se usi il Force Ultra a 15 kg/ha sei in regola e metti il triplo del principio attivo. Se usi il Force Ultra a 12 Kg/ha + uno starter a 12 Kg/ha sei in regola. Se metti il Force oppure il Diastar Maxi a 30 kg/ha NON sei in regola anche se metti meno principio attivo.
  12. Alberto64

    Mais

    Grazie. Se posso vado a vedere la monosem 6 file del mio amico, ha come la mia cassoni concime, il micro ed il diserbo localizzato, in più ha montato un impianto Salvarani per lo starter liquido. Ma se uno mette il solido non si può collocarlo assieme al tubo del micro? A me è sufficiente l'effetto starter dei 12 kg/ha del Diastar, ripeto, il problema è che in alcuni appezzamenti debbo passare al Force Ultra. Volevo svincolare lo starter dal geodisinfestante. Perchè perdi la possibilità del diserbo? Gli ugelli del diserbo si mettono dietro alle ruote copriseme.
  13. Alberto64

    Mais

    Così dicono, ma se poi leggo che va messo a 5 cm dal seme ..... :cheazz: che starter è?:cheazz:
  14. Alberto64

    Mais

    Grazie. Magari li sento x preventivo. Valuto l' aggiunta di un secondo micro x la Monosem, a fianco dell' originale. Uno per il Force, uno per lo starter. Il prodotto combinato mi sta deludendo. Funziona molto bene come starter, ma la protezione contro i ferretti lascia a desiderare. Alla fine lo starter liquido non credo sia migliore di quello solido. E poi se risparmio altri fili elettrici ..... ben venga
×