Jump to content

Alberto64

Members
  • Content Count

    2977
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    3

Alberto64 last won the day on November 26 2019

Alberto64 had the most liked content!

Community Reputation

58 Excellent

1 Follower

About Alberto64

  • Rank
    Utente Tractorum.it

Converted

  • Paese o zona di provenienza
    Ivrea (To)

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Il mio problema contingente è come ripulire il gasolio presente in vasca e nei serbatoi dei trattori. Lo aspiro ma poi come lo ripulisco? Nessuno muove il sedere x meno di 500 euro solo x pulire gasolio ma non la vasca. La Piusi vende un attrezzo Filtroll che potrebbe fare al caso mio. Oppure mi faccio un circuitino con pompa gasolio e filtro Cav (visto che con 2 euro cambio il filtro) e ci faccio passare con calma tutto il gasolio travasandolo e cambiando filtri quando sono intasati, e poi lavo la cisterna e ci ributto dentro il gasolio filtrato.
  2. Io ho la stessa cisterna da più di 15 anni, i filtri del gasolio dei trattori erano sempre puliti. Adesso è un disastro, filtri marroni, trattore che si spegne...
  3. Ma il gasolio contaminato se lo è ripreso? Il mio problema è come pulirlo. Ho in mente di farmi un piccolo impianto con pompa 12 volt e filtro gasolio da trattore.
  4. San, il lavoro l'ha fatto una ditta specializzata? Sono entrati in cisterna od han lavorato da fuori?
  5. Disastro, le alghe hanno invaso cisterna e serbatoi. Notare che in uscita dalla cisterna ho un filtro della Emiliana Serbatoi a 10 micron. Ma i filtri delle cisterne quando sono pieni lasciano comunque passare la schifezza. Adesso non so cosa fare. Ho messo il biocida nella vasca, mi hanno fatto un preventivo per fare una spece di dialisi al gasolio in cisterna e nei serbatoi con una pompa - filtro speciale... Ho un centinaio di litri di gasolio estratto dal serbatoio del trattore che non so come trattare...
  6. Miracoli italiani. Ho visto il vecchio libretto di rimorchio agricolo, si tratta di un carretto con rampe. Nel libretto riporta frenatura meccanica e portata a pieno carico di 100 quintali...
  7. Fischietto? 👹 Trappole? 😽 Scusa cosa hai bevuto? La seminatrice è provvista di impianto deviatore delle polveri.
  8. Da noi li affittano a 200 euro/giorno, tariffe weekend 2 giorni a meno di 300 euro.
  9. Troppo delicato.... Io mi sto arenando sui permessi che il comune chiede, gli stessi che sarebbero necessari per una costruzione in muratura e poi va anche accatastato. Poi ovvio che qualcuno li installerà abusivamente, ma questa procedura contrasta col fatto che il tunnel è fatto per durare 10 o 15 anni e non in eterno, quando lo smonto che fai, dichiari la demolizione del "fabbricato"?
  10. E' un acquisto troppo delicato per poterlo gestire in gruppo.
  11. Io ho un Grammer con sospensione pneumatica a bassa frequenza, salgo al mattino in piena forma, aro tutto il giorno e scendo con la schiena a pezzi, non ho il diritto di lamentarmi? Sai quanti trattoristi arrivano a 50 anni con la schiena distrutta? più di chi raccoglie meloni!
  12. Si, io sto facendo preventivi. Per me è importante la resistenza al vento, da noi ci sono raffiche che possono raggiundere i 120 km/h. Occhio anche al costo, deve essere competitivo rispetto ad una costruzione tradizionale in economia, altrimenti lascio perdere. Sono attirato dalle realizzazioni fatte su cordoli prefabbricati o su new jersey, personalmente mi danno più sicurezza rispetto a piantare picchetti nel terreno.
  13. Anche i sedili possono fare gran differenza. Fendt monta, penso, il tedesco Grammer che a livello di comfort può essere superato da Sear Seating, marchio americano. Leggevo su forum francesi che un agricoltore con problemi di schiena aveva trovato gran giovamento usando i Sears Seating (da non confondere con i sedili Seat). Io ho un Grammer con sospensione a bassa frequenza, e francamente se dovessi comprare un sedile nuovo vorrei provare un Sears.
×
×
  • Create New...