Vai al contenuto

apozzo

Members
  • Numero contenuti

    729
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Comunità

10 Good

Su apozzo

  • Rango
    Utente Tractorum.it

Converted

  • Paese o zona di provenienza
    Campobasso, Molise

Converted

  • Interessi
    Trattori d'epoca (Om su tutti!!), moto e auto d'epoca, archeologia, la Juve...

Converted

  • Occupazione
    Imprenditore (depurazione acque)
  1. apozzo

    OM 50c problema al cambio

    Giuseppe, marenziano si riferisce all'asta 14 dell'immagine sotto.... Non voglio e non posso credere tuttavia che i meccanici che ti hanno aperto la scatola del cambio abbiano lavorato sulle molle, sulle sfere e sui leveraggi senza guardare allo stato di usura delle sede....
  2. apozzo

    OM 50c problema al cambio

    Scusami Giuseppe ma sto meccanico non me la conta giusta: - Molla rinforzata; - Sfera sostituita, - Forcelle innesto sostituite; - Ingranaggi belli; E poi ti dice che il cambio è da rifare.....in che senso?
  3. apozzo

    OM 50c problema al cambio

    Giuseppe la sfera che sta sulla molla in che condizioni è? E la sede dove va ad innestarsi la sfera? Altra cosa volevo chiederti: se mantieni la leva con le mani, la marcia esce cmq? Ti chiedo queste cose perchè se avete controllato anche le sferette qui resta una sola cosa responsabile del problema ma spero francamente che non sia quella: hai l'ingranaggio consumato o sdentato.... Io cmq ho lo stesso problema sul 50R DT solo che a me è la leva del riduttore ad andare in folle (quindi ancora peggio perchè mi mette in folle tutte le marce!!)....ancora non ho avuto tempo di metterci mano....ma le forti pendenze ce le ho anch'io quindi ti capisco!!
  4. apozzo

    Oleodinamica... e dintorni

    Si ara....l'idea era quella....però va anche detto che il sollevatore è un 4 uscite quindi credo che cmq alla fine si potrebbe optare per una T per il sollevatore e usare le altre due uscite per comandare un attrezzo....che ne pensi? Qualche problema si potrebbe solo avere nel caso in cui le utenze dovessero essere usate contemporaneamente....
  5. apozzo

    Om 50r: Storia di un restauro

    Ciao ragazzi....mi faccio risentire sul forum....ne è passata di acqua sotto i ponti.... Ero in debito con voi di qualche foto...il 50r dt adesso dorme sotto un telo completamente restaurato....questa volta, data l'esperienza fatta sul monotrazione, sono riuscito a lavorare molto più velocemente e anche meglio credo...la prima fase di smontaggio però è sempre la più rognosa e scocciante....sopratutto perchè quando smonti hai chiaro che indietro non torni più.....
  6. apozzo

    Oleodinamica... e dintorni

    Allora....sono riuscito per puro caso a trovare un sollevatore a pistoni completamente artigianale...chi l'ha fatto sapeva il fatto suo....è preciso in ogni particolare e forse riesco a montarlo senza neppure alzare il sedile...
  7. apozzo

    Oleodinamica... e dintorni

    Ciao ragazzi, una domanda al volo.... Sto installando un sollevatore idraulico a pistoni sul mio OM 58. Ho fatto tutto però adesso ho un dubbio sul collegamento dei due cilindri oleodinamici che azionano il sollevatore: secondo voi qual è il modo migliore per collegarli al distributore? - Metto una T all'uscita del distributore (sulla mandata per intenderci) e ci collego i due cilindri? - Installo un deviatore di flusso al quale poi collego i due cilindri? Saluti Stefano
  8. apozzo

    Om 50r: Storia di un restauro

    Be....un 500 foto le ho fatte....non si sa mai....potrei anche decidere di raccontarlo!
  9. apozzo

    Om 50r: Storia di un restauro

    Grazie Piozzo! Ti ringrazio per i compliment! La lancia per idrosabbiatrice altro non è che una comune lancia che ha un ugello in testa che spara la sabbia e nella parte inferiore presenta un tubo di aspirazione che pesca la sabbia. Non devi fare altro che attaccare la lancia al posto di quella che usi per lavare (la mia idropulitrice hai dei comuni attacchi rapidi che ti consentono di inserire e togliere facilmente le varie lance), preparare un bel bidone grosso nel quale metti sabbia silicea, avviare l'idropulitrice e mettere il tubo di aspirazone nel bidone. Occhio però a tre accorgimenti fondamentali: 1) L'idropulitrice deve essere molto potente (250bar ci vogliono!) altrimenti viene un lavoro pessimo e ci vuole una marea di tempo! 2) La sabbia deve essere assolutamente asciutta! In caso contrario stai li a bestemmiare delle ore perchè si formano grumi e tappano l'aspirazione! 3) Il pezzo sabbiato ad acqua va assolutamente verniciato il più presto possibile. In caso contrario inizia il processo di ossidazione e in 2 giorni hai i pezzi che sono più arrugginiti di prima!! Saluti Stefano
  10. apozzo

    Om 50r: Storia di un restauro

    Ciao ragazzi! Torno sul forum, ed in particolare su questa discussione, per annunciare che alla fine il caro vecchio 50R è andato via.....a malincuore ma l'ho dato via!!! In tutta questa storia cmq non mi giudicate male.....ci ho messo 3 anni per restaurarlo con una mare di sacrifici e lavoro.....poi però, un pò per effettiva impossibilità di utilizzo sui miei terreni collinari, un pò per la paura di farcisi male, ho deciso di cambiare!!! E sapete alla fine cosa cosa ho cambiato?? Con un OM 50R.....eccolo! A differenza del 2rm...questo l'ho completamente restaurato in meno di 12 mesi attraverso l'ottimizzazione di alcuni processi come la sabbiatura (ho acquistato una lancia per idrosabbiatura abbinata ad una vecchia idropulitrice trifase che avevo: una bomba!!).......è un mostro!!! Solo che negli ultimi tempi mi ha tirato fuori un problemino al cambio (penso...non ne sono nemmeno sicuro!) che mi fa stare un pò in ansia però spero di poterlo risolvere con minima spesa! Ciaoooooo Stefano
  11. apozzo

    Om 50r: Storia di un restauro

    Io ribadisco la mia opionione (nulla più di questo).....i vecchi trattori mi piacciono di più a scarico libero! Riguardo alla richiesta di ricambi, sul forum, basta cercare, ci sono una marea di indicazioni su ricambisti che hanno materiale per i vecchi Fiat. Così al volo...mi verrebbe da consigliarti http://www.agri3b.it ..........hanno una quantità di macchine demolite che fa letteralmente spavento! Puoi trovare praticamente tutto per il tuo trattore. Salutoni apozzo
  12. apozzo

    Om 50r: Storia di un restauro

    Ciao Simone e complimenti per il restauro....riguardo allo scarico, al di la di quello che possono pensare i puristi, il rumore con il tubo diretto può solo migliorare!! Magari un po' di più si sentirà però di certo sarà più bello e profondo! Saluti apozzo
  13. apozzo

    Om 50r: Storia di un restauro

    Ciao Sword..... cosa sai del dt??? :asd:
  14. apozzo

    Aratri automatici a traino - aratri a scatto

    Molti mi hanno detto che il pistone messo li deve fare troppa forza per tirare fuori l'aratro....e si rischia di spaccare qualcosa! Io francamente non vedo cosa si possa spaccare però il dubbio mi è venuto! Probabilmente l'unica cosa a cui stare attenti è prendere un pistone bello grosso e potente! Hai qualche foto delle tue modifiche baccio? Mi sarebbe davvero utile!
  15. apozzo

    Aratri automatici a traino - aratri a scatto

    Ciao a tutti ragazzi! Mi rifaccio vivo dopo tanto tempo in quanto questa volta ho deciso di rimettere in pista il mio aratro Giorgi bivomere!! Ho recentemente acquistato un OM 58 cingolato con impianto idraulico ancora da montare.....ora, vista la comodità, vorrei trasformare il mio aratro da scatto meccanico a idraulico mediante inserimento di un pistone idraulico. La modifica ha senso a maggior ragione considerando il fatto che il suddetto aratro presenta il meccanismo di scatto meccanico rotto! Tagliamo dunque la testa al toro e ragioniamo sulla modifica.... 1) la quasi totalità delle modifiche che vedo in giro sono di questo tipo.....con il pistone che va ad inserirsi dove prima c'era il meccanismo a scatto: 2) Il mio Giorgi però è dotato di un ammortizzatore sulla parte sinistra che si vede bene in questa foto..... Ecco la mia idea sarebbe di mettere il pistone idraulico li (dove ha inserito la freccia rossa) sempre ovviamente dopo aver eliminato il meccanismo a scatto originale. Una soluzione tipo questa qui in foto: Che mi dite ragazzi? A me qui in zona me lo hanno sconsigliato in quanto mi dicono che l'aratro avrebbe le ruote separate...una, quella dove è montato il meccanismo a scatto, alza e abbassa mentre l'altra è solo ammortizzata!! A me la cosa non quadra.....le due ruote sono attaccate allo stesso carrello.....o sbaglio? Si accettano consigli e proposte! apozzo
×
×
  • Crea Nuovo...