Vai al contenuto

Dodo

Moderatore
  • Numero contenuti

    180
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Comunità

10 Good

Su Dodo

  • Rango
    Collaboratore

Converted

  • Paese o zona di provenienza
    Provincia di Torino

Converted

  • Interessi
    Macchine a vapore e trattori a petrolio di qualsiasi marca con un particolare interesse per i CASE

Converted

  • Occupazione
    Ing. Edile
  1. Buonasera a tutti! riesumiamo questa discussione con un bel video della scorsa domenica. A Piasco (CN) si è rievocata la sgranatura del mais con locomobile a vapore. La locomobile era una Clayton & Shuttleworth coloniale e la sgranatrice una Carra Universal. Buona visione! Ciao a tutti! Dodo
  2. Ciao Luca, allora, due cose le ho capite... l'altra no:asd:. Partiamo dall'ultima differenza che hai notato: - leva sulla caldaia al lato opposto della ruota sospesa: presente sulla locomobile Brown & May sul lato opposto a quello dov'è posizionato il volano. Quella valvola posta sotto il blocco del cilindro era un sistema di lavaggio dei tubi bollitori mediante il vapore, brevettato dalla casa inglese. Sulle macchine costruite dall'Ing. Breda tale strumentazione venne eliminata. - la valvola (quella che gira e si apre, ma non ricordo il nome): immagino tu ti riferisca al regolatore centrifugo di Watt. Sulla locomobile inglese era un regolatore con masse centrifughe più grandi. Breda ottimizzò il sistema riducendo il peso e la dimensione delle sfere e migliorando il leveraggio tra la valvola a farfalla all'interno del blocco motore e le masse centrifughe. - il timone posteriore (sarà un regolatore?): questo non l'ho capito. Ti riferisci al freno di stazionamento presente sulla locomobile Breda e assente su quella inglese?:cheazz: Ciao DodoO0
  3. Ciao a tutti, ho pensato di riportare a galla questa discussione con l'ultima arrivata nella collezione. La Società Italiana Ernesto Breda ha iniziato a produrre locomobili alla fine dell'ottocento. Le prime macchine a vapore della Breda erano ancora di produzione inglese ed erano fornite alla Ditta Almici & C. di Milano che aveva iniziato a commercializzare macchine agricole e locomobili già dagli anni 70 dell'ottocento; erano agenti unici della Brown & May di Devizes. L'esemplare che vi propongo è la prima tipologia costruita interamente in Italia negli stabilimenti della Breda a Milano e risale al 1904. Le condizioni della macchina sono buone anche se necessita una rinfrescata generale. Di seguito una immagine tratta dal catalogo di vendita dei Consorzi Agrari di Piacenza del 1903: Le ultime due immagini invece sono tratte da un catalogo Breda del 1896 e riguardanti le prime locomobili commercializzate dalla Breda ma ancora di produzione inglese Brown & May. Cercate le differenze tra le due macchine! :-) Buona Pasqua!
  4. Ciao Junker, con qualche mese di ritardo pubblico un video della messa in moto della locomobile Brown & May commercializzata dalla Almici di Milano. Per avere 134 anni direi che se li porta abbastanza bene. Ha bisogno di qualche lavoretto ma in linea di massima è in buone condizioni Buona visione! Ricercando la sua storia ho scoperto che la locomobile apparteneva alla "tessitura Tecchio" ad Arzignano in provincia di Vicenza. Se ci fosse qualcuno di quelle zone sarei interessato a sapere se avesse foto storiche della filanda. Girovagando per i siti internet non sono riuscito a trovare molto. A presto Dodo
  5. Ciao Luca, eccoti alcuni video di locomobili in segherie portatili. Si sente e si vede bene come lavora il regolatore centrifugo quando la macchina è sotto sforzo: [video=youtube;Ft4x-D2NVhw] Buona visione Davide
  6. Ciao Luca, il regolatore centrifugo, sia di Watt, che Pickering o altro tipo è presente su tutte le locomobili a vapore e serve per mantenere costante il moto del volano quando la macchina è sotto sforzo. Il regolatore è collegato ad una valvola conica o a farfalla che regola il flusso del vapore che entra nel motore; se la macchina subisce uno sforzo superiore a quello di regime le due boccie si chiudono e aprono di più la valvola per far entrare maggior vapore che serve a recuperare i giri che la macchina ha perso durante quel momento. Vedo se trovo un video che ti può far capire meglio quello che ho scritto e lo pubblico. Ciao, Dodo
  7. Ciao Junker, appena ho un po di tempo controllo tutte le guarnizioni e si accende! Nel frattempo alcune altre foto di particolari: Il regolatore centrifugo di Watt: [ATTACH=CONFIG]26845[/ATTACH] Il contrappeso di una delle due valvole di sicurezza: [ATTACH=CONFIG]26846[/ATTACH] Le guide della testa-croce: [ATTACH=CONFIG]26847[/ATTACH] L'assale anteriore con la struttura in legno: [ATTACH=CONFIG]26848[/ATTACH] Ciao tutti Dodo
  8. Ciao a tutti, è da un pò che non scrivo nulla sul forum e quindi ho pensato di pubblicare una foto dell'ultima locomobile arrivata nella collezione. E' una macchina molto vecchia ed in ottime condizioni costruita dalla Brown & May nel lontano 1881 per i loro agenti italiani, la Ditta Almici & C di Milano che successivamente furono assorbiti dalla Ernesto Breda & C. Buona visione! A breve ulteriori foto di particolari della macchina Ciao a tutti Dodo Come promesso eccovi altre immagini della locomobile: [ATTACH=CONFIG]26839[/ATTACH][ATTACH=CONFIG]26836[/ATTACH][ATTACH=CONFIG]26838[/ATTACH]
  9. Ciao Luca, si prima uscita dopo il restauro della caldaia e del motore. Lo lascerò conservato come carrozzeria visto che ha ancora la maggior parte della sua colorazione originale. Eccolo durante le "prove su strada": CIao Dodo
  10. Ciao a tutti, per ravvivare la discussione posto alcune foto che ho scattato al mio trattore Huber in versione bianco e nero nella sua prima uscita da casa sulle sue ruote, per raggiungere la cascina di un amico! :-) [ATTACH=CONFIG]23789[/ATTACH][ATTACH=CONFIG]23790[/ATTACH] Ed alcune immagini tratte dal catalogo della Huber del 1906 con le due viste laterali del mezzo: [ATTACH=CONFIG]23791[/ATTACH][ATTACH=CONFIG]23792[/ATTACH] Dodo
  11. CIao Luca, il rullo si trova a Cagliari, vicino al Conservatorio di Musica. E' un Aveling & Porter costruito in Inghilterra. SE passi da Cagliari fammi sapere se è ancora li o se ha fatto qualche brutta fine... magari dal rottamaio.... :-( Ciao, Dodo
  12. Luca, vedo che sei vicino a Cagliari. In città in una piazza di Cagliari c'è un rullo compressore a vapore lasciato come ornamento. Perchè non provi a contattare il comune e vedere se per caso riesci a convincerli per fartelo mettere a posto! Se non sbaglio dovrebbe essere un Breda. Devo verificare nell'archivio macchine e poi ti dico bene. Un'altro rullo compressore dovrebbe essere vicino a Carbonia! Ciao, Dodo
  13. Se fosse così, prendo il primo volo per l'Italia, e ti raggiungo in quella zona!!! Se è trattrice e non locomobile potrebbe essere un trattore Fowler modello DDS da 80hp!!! Sarebbe una bella scoperta!! Io fossi in te andrei subito a cercare il custode del parco!! :-) Fammi sapere!!! ciaoo Dodo
×
×
  • Crea Nuovo...