Jump to content

d9n

Members
  • Content Count

    414
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

16 Good

About d9n

  • Rank
    Utente Tractorum.it
  • Birthday January 13

Converted

  • Paese o zona di provenienza
    Chieti

Converted

  • Interessi
    trattori, Automobili e moto italiane

Converted

  • Occupazione
    Ingegnere meccanico

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Lo fa anche a me ma io metto sempre le cuffie mentre lavoro, quindi non lo sento molto. Pero devo capire se comincia quando inizia ad innestarsi il freno, e come se fosse un distributore sempre mantenuto in tiro che fa scaricare olio.
  2. Li mortacci loro, se devo utilizzare la trazione animale, per loro invece delle auto blu (che magari inquinano più di un trattore) manco l'asino gli darei per andare a Roma.
  3. Domani mi scaricheranno a 0,83 ivato 600 lt. Stavo pensando che se dovessero togliere il gasolio e ipotizzando un costo di 1,39€/lt mi verrebbe 834€ contro i 500 di adesso, ma a me chi me li regala 334 € in più😠😣😣
  4. Ho sentito anch'io questa cosa, e dicono che il decreto sicuramente si far Se lo fanno, come minimo dovrebbero mettere l'iva di tutti gli acquisti al 4% o fissano dei prezzi base sotto del quale non si può scendere, es: grano duro 35€ girasole 40€ ... perchè altrimenti penso che l'italia si trasformerà in deserto, a meno che qualcuno non riesca a guadagnarci comunque con i prezzi attuali e il costo gasolio come alla pompa
  5. d9n

    Girasoli

    Erano già 4 anni che non aravamo e l'ultima volta su grano erano uscite parecchie infestanti e poi sono macchie dove esce sempre acqua, comunque ho arato a circa 20/25 cm
  6. d9n

    Girasoli

    Io ieri ho finito di arare dove invece avevo girasoli e dove dovrei seminare grano ed in alcuni punti mi ritrovo quasi alle stesse condizioni, non avendo ne frangizolle ne erpice rotante, ma solo vibro o ripuntatore, pensate se passo il ripuntatore appena abbassato gli farà qualcosa o devo affidarmi alla speranza che le pioggie prima della semina disgreghino un pò le zolle.
  7. Abbiamo tutti gli attrezzi, per quanto riguarda i terreni, non sono ne comodi ne tanto buoni, tant'è vero che hanno cercato 250 € anche ad un terreno che per il 40%sono calanchi. Basti pensare che neanche i terzisti qui pagherebbero quelle cifre, perchè qui semini o grano, girasole,piselli, favino, o trifoglio, e a 250€/ha facendo delle simulazioni con excel andrei quasi sempre in pareggio o perdita. Poi lavorando part time faccio i lavori nella seconda parte della giornata. Lasciarle mi dispiacerebbe anche perchè molte ulivi sono stati piantati da mio nonno, e poi se vedessi come si sono ridotte quelle incolte, basta una scintilla che prende fuoco mezzo versante di un colle dove ci sono anche molte case. Ah dimenticavo, un prete della commissione, ci disse, "e ma coltivate colture di pregio, che so, mirtilli o castagne" secondo voi su terreni prevalentemente argillosi in certi punti sotto un fosso a circa 250m s.l.m senza acqua e che solo a guardarli franano potrei fare questo😒
  8. Quella di mio nonno 12 ettari,ma 2 sono di fossati e boscaglia.
  9. Ci provo, anche se avevo paura a chiedere visto che non è una loro attrezzatura.
  10. Provato oggi e si penso che è proprio la girante, ma penso che debba farlo, non penso che appena spento la girante si blocchi. girerà anche un po per inerzia.
  11. d9n

    Tl 90 non va

    è successo qualcosa di simile ad un motore di un Eurocargo, alla fine era una piccola crepa nei tubi che non si notavano perchè erano tubi dell'uscita dal serbatoio.
  12. Scusate e mi dilungo, ma io ho una situazione moolto particolare. la nostra famiglia lavora da più di 100 anni dei terreni che sono di una fondazione religiosa (anche se non so se c'era prima la mia famiglia come mezzadri per un proprietario che poi le ha donate) Nel 2002 sono venuti a ricontrollarle dal 1948 e il geometra vedendo le condizioni, ci ha fissato un canone di circa 50€/ha per 15 anni con contratto in cui le clausole sono indicate con legge 203 del 1982. nel 2017 ad un mese dalla scadenza ci dicono che volevano 250-300€/ha, allora leggendo il contratto e andando da un avvocato, ho risposto che il contratto si era autorinnovato alle stesse condizioni, perchè non ci avevano inviato disdetta l'anno prima,loro, non potendo dire nulla pur allungando di molto , perchè dicevano che non potevo registrarlo alla fine ho registrato quello di mio nonno. Poi c'erano anche altri affittuari anziani che avevano lasciato, quindi io gli avevo fatto la proposta a 150€/ha per prendermele io e diventare imprenditore (all'epoca non lavoravo), Risposta," piuttosto ci facciamo crescere le spine" (incarogniti perchè secondo loro dovevo disdire il contratto di mio nonno e accettare 250€/ha) e mi dissero anche "tanto se non è oggi o domani tuo nonno...... e noi ci riprendiamo i terreni". Adesso siccome tra le clausole della legge 203 c'è scritto che se c'è un erede coltivatore o imprenditore, nel caso di morte potrebbe subentrare nella coltivazione. E qui il mio dilemma ora lavoro per un'azienda che costruisce macchine agricole part time, ho mezzo ettaro di uliveto, patente trattore, patentino agrofarmaci, partita iva senza iscrizione che avevo aperto per comprare il trattore e due trattori, potrei diventare coltivatore o imprenditore? Siccome però sto sentendo che ci vogliono terreni, e nelle mie zone trovarne che non siano della chiesa (quindi sempre 250€/ha) o di privati, ma non vogliono contratti, come potrei fare? Ne avevamo trovati, io e mio padre, ma adesso che è venuto a mancare per lavorarli mi servirebbe un trattore gommato. Oppure ci sarebbe mia zia iscritta, ma inizialmente aveva accettato di riprendere l'affitto dei 12 ettari, ma adesso dice che gli aumenterebbero le tasse da pagare, vi risulta questo fatto? perchè lei non dovrebbe preoccuparsi di niente, affitto, spese, e tutto lo farei io. Scusatemi la lungaggine e forse mi darete del pazzo (anche io lo penso, perchè lavorare, e poi non potersi neanche far intestare l'assegno quando consegni il grano è brutto), ma, mi piacciono i trattori, lavorare la terra e vedere i risultati, poi da quando sono piccolo ho visto questi terreni coltivati dalla mia famiglia , e cosa più importante le ultime cose con cui ho potuto ragionare con mio padre, era proprio il fatto di continuare e non darla vinta a quei 4 pezzenti dentro la curia.
  13. ci stavo pensando di usare quelle, perchè non ho ancora trovato chi fa le ruote che sto cercando
  14. E ma questo sono di lamiera, e dovrebbero fare solo da regolazione di profondità, quelle che dico dovrebbero essere utilizzate anche per movimentarlo come carrellato (tipo ruote aratro ma più piccole), quindi con il cerchio di ferro esterno e chiusure laterali, altrimenti la modifico e la faccio a sollevatore e ci metto quelle in lamiera.
  15. era solo per dire, perchè qui capita certi anni che si staccano corpi e timoni degli aratri.
×
×
  • Create New...