Jump to content

crc

Members
  • Content Count

    2346
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

23 Excellent

About crc

  • Rank
    Utente Tractorum.it
  • Birthday 04/28/1979

Converted

  • Paese o zona di provenienza
    Stabbia FI

Converted

  • Interessi
    cross,moto motori e tutto quello che gli si da gasse

Converted

  • Occupazione
    Agricoltore

Converted

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. crc

    Guida Satellitare

    Puoi prendere anche in considerazione anche Avmap http://www.avmap.it/ , va molto bene ad un prezzo accessibile con il controllo delle sezioni ed altro. Agricad io l'ho avuto....se non è migliorato negli ultimi anni, non è molto performante.
  2. @CultivarSé, ma hai capito cos'è un laser a doppia pendenza?? No, perché hanno fatto una domanda su di un laser a singola pendenza e stai rispondendo con metodi di livellamento..senza offesa è
  3. Ti rispondo che per esperienza(non con questa app,ma con guide più costose)non è per niente semplice seguire le linee curve senza una guida automatica,conviene sempre fare il punto a-b
  4. Io uso un software dell'agricad che appunto ti permette di inserire le quote rilevate con laser abbinato ad un ricevitore gps per non dover star a fare la griglia in campo,penso che la spesa sia simile a quello di montefiori. http://www.agricad.com/prodotti/software/discav-green
  5. La vite rotta è tra l'accoppiatura fra cambio e flangia motore o fra la seconda parte del cambio?(per capirsi quella che si divide) Anche il mio t8050 sta cominciando a trasudare olio fra l'accoppiatura cambio e flangia motore, sto iniziando a costruire un telaio per unire culla motore e blocco differenziale,visti i recnti casi.....
  6. Ragazzi mi dispiace ma non posso venire,impegno con famiglia all'ultimo
  7. Se ti segna costantemente(cioé che il contachilometri non ti da valori altalenanti)si può anche essere starato il computer, prova a controllare il valore degli impulsi
  8. Quando snervi una vite di 20 mi chiami,che vengo a vedere quante chiavi hai rotto. Frenafiletti in questo caso è proprio inutile dato che si allenta il cono perché si deve assestare non le viti e dopo poche ore di lavoro le devi serrare nuovamente. @Luchino mi raccomando nelle prime ore di lavoro risentile spesso
  9. I coni sono un po rognosi c'è poco da fare,l'importante sono i primi giorni: vanno risentiti spesso se si fa lavori pesanti. Lascia perdere la chiave dinamometrica,prendi una bella chiave a bussola da 3/4 e ci metti un bel palo da un metro e stringi finché vanno, fai così anche dalla parte che per ora è sana e vedrai che non si rompe. P.S. come ti hanno già detto non è la zeppa che deve reggere la rotazione,quella si è rotta perché si era allentato il cono.
  10. Io ho provato con griglia a mais...non ho avuto problemi, si sgrana bene il sorgo, metti battitore tutto strinto e aumenti i giri
  11. Come detto da Dj settimana scorsa ho avuto il piacere di provare il nuovo fendt 942. Macchina provata con un dissodatore maag"il gigante" a cinque ancore con una profondità di circa 50cm ed un classico ripuntatore tipo Alpego a 7 ancore ad una profondità di 40 cm. Terreno con tessitura tendenzialmente argillosa generalmente impegnativo da lavorare,quest'anno reso più facile da una bella piovuta i primi del mese quindi perfettamente in tempra. La prima impressione che mi ha dato è stata un' ottima trazione al suolo(slittamento difficilmente saliva oltre il 15%)ed uno sforzo controllato molto fluido e pronto al richiamo senza dare scossoni,fluidità che si riscontra in tutta la macchina:dalle manovre a fine campo alla partenza per raggiungere la velocità target.La trasmissione variodrive sembra andar bene, per lo meno non mi sono accorto del suo intervento nel passare la percentuale di trasmissione da anteriore a posteriore. Il nuovo motore di grossa cilindrata sembra andar bene, la cosa che stupisce è il regime a cui lavora che fa un po strano:se non impegnato al massimo si lavora intorno ai 1200 giri/min per arrivare ad un massimo di 1750(per lo meno io non sono riuscito a farlo andare di più) infatti vedendo lavorare la macchina da fuori non fa una grossa impressione proprio perché non si sente il motore cantare. Confort della macchina niente da dire,come da aspettative siamo a livelli molto alti,provato a 55km/h in una strada asfaltata con buche si andava via lisci come l'olio,con altri mezzi già a 30 si comincia a saltare. Cabina molto spaziosa con una visibilità posteriore ottima,un po meno all'anteriore: a sinistra il serbatoio gasolio/ad blu molto alto e a destra serbatoio olio e silenziatore fanno un po da tappo, poi mettiamo le ruote alte e praticamente vediamo dopo il cofano che però essendo spiovente non da per niente fastidio data la mole della macchina(a memoria quello della serie 8010 jd è più fastidioso). Per quanto riguarda la manovrabilità non mi esprimo, essendo abituato al supersteer dell'8050 ovviamente è più impacciato,dovei provare gli attuali competitor ma non ho la possibilità. Non mi è piaciuto l'accessibilità per la manutenzione ordinaria,una volta alzato il cofano si possono soffiare i radiatori mentre per arrivare al filtro dell'aria motore o voler controllare lo stesso la cosa si fa più ardua. Ho notato con piacere che alcune parti dell'attacco a tre punti sono della CBM, come il terzo punto idraulico, che a differenza di altri marchi(cnh) lo hanno messo dimensionato alla macchina... Ringrazio la concessionaria Bernino per la disponibilità
×
×
  • Create New...