Jump to content

BIBO

Members
  • Content Count

    64
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

10 Good

About BIBO

  • Rank
    Utente Tractorum.it
  • Birthday 06/20/1959

Converted

  • Paese o zona di provenienza
    Arezzo

Converted

  • Interessi
    Tutto quello che è all'aria aperta

Converted

  • Occupazione
    Impiegato

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Ufficialmente da claas ancora non si sa nulla, quindi quello che scrivo e' il mio pensiero. vedo la cosa interessante per riunire in una unica macchina la possibilità di avere trazione in ogni condizione (che solo un gommato può garantire su umido) insieme all'esigenza di contenere il calpestamento e garantire stabilità quando facciamo ripassi, specialmente dopo aratura sulle crete senesi avere il tutto montato e COSTRUITO da claas dovrebbe risolvere problemi omologazione e sopratutto non avere discussioni su garanzia macchina, come attualmente avviene x chi decide di montare cingolature proposte sul mercato da fornitori terzi. quello che rimango dubbioso e' la scelta del modello, perché la serie Axion 800 attualmente si ferma a 264 cc e anche in futuro arrivasse a 300 sono sempre pochi per sfruttare la macchina in modo soddisfacente. Da noi un track o ch da meno di 300 cv quando deve andare in salita e alimentare una combinata da 4 mt con turbina idraulica e' al limite
  2. Ho video su faceboock dove si vede in movimento e in manovra, mq non sono capace di caricarlo su tractorum, qualcuno mi può aiutare?
  3. Di solito faccio iniziare in manuale, ( all'inizio tutti vogliono sentire il motore che va su di giri, ) poi quando operatore si rilassa ed ammette che il trattore tira (e lo hanno detto tutti) gli faccio trovare velocita e giri giusti secondo lui x attrezzo che usiamo e gli faccio notare il consumo in quelle condizioni. Dopo imposto cambio modalita auto e faccio vedere chd il trattore fa la velocita ritenuta idonea con molti meno giri di quelli ritenuti idonei manualmente, con consequente risparmio gasolio anche sopra 20 lt/ fra manuale e auto. Io sono rimasto molto colpito da questo trattore, e non solo io, perche se vai accanto a operatori che gia usano queste potenze e le critiche fatte sono tutte cazzate, perche se dopo aver provato la mzcchina mi dici che non e piaciuto un interruttore che sarebbe meglio fosse la invece che li o il volante che sarebbe meglio con il corrimano piu in rilievo, vuol dire che la macchina c'è. Mi sono fatto l'idea e con le demo ho avuto certezza, che questo trattore tira piu diu jd cambio powrshift ed e maneggevole e versatile quando un fendt. La mia votazione è 9,5 perche mznca ancora la dimostrazione di affidabilita, che potremo avere con le ore e quindi con il tempo, ma visto che claas ha deciso di investire sui trzttori non credo che cio sia un problema, perche anche solo guardandolo vedi che è fatto bene Il sollevatore risponde molto bene ed e sensibilissimo, housato anche un alpego skat 2 a 7 ancore che era senza rullo o ruote e lui jon ha svuto difficolta
  4. la macchina ha smesso di fare prove, perché' è stata venduta, quindi per il momento non posso verificare ciò' che chiedi. ho verificato che attualmente lavora con un drop del 10% per quello che ho visto, lui mantiene velocità sacrificando i giri, cerca sempre di andare sui 1200, se aumenti velocità il motore sale di giri, ma poi se le condizioni lo consentono torna ad abbassarsi sempre. infatti in condizioni di terreno variabile e consigliabile impostare un regime motore (io consiglio almeno 1400 giri) sotto il quale lui non scende in modo che quando arriva un aumento di carico abbia almeno quei 200 giri di elasticità che consentono di reagire in modo ottimale. Concordo sul terreno, poi sugli aratri c'è da discutere, perché il NARDI e un semiportato e quindi conta solo motore e stabilità . il moro e' portato e quindi serve anche un sollevatore con gli attributi per controllarlo. credo che si tratti di due prove molto diverse, che comunque attestano la versatilità e la potenzialita' di questa macchina, ho la foto perché ci sono stato e se sei della val d'orcia , sai pure che quell'aratro sostenevano che è duro da tirare anche con il challenger 765, e che si scommetteva che il Claas non lo avrebbe nemmeno mosso, o no?
  5. E un raptor 22 modificato per challenger 855, cioè ora pesa 45 ql e ancora fatica a reggere dietro a quella bestia (855 oltre al motore pesa 259 ql) In piu ha attacco tre punti modificato di circa 20 cm piu lungo per attaccarlo meglio al cigolato Anche per me è passione, e mi piace capire bene quello che faccio o vedo. Allora ti faccio questo esempio, se metto macchina in guida manuale, lui ha gas indipendente e uso leva cmotion per impostare avanzamento, faccio questa operazione x dimostrare la potenza del motore e elasticita, sopratutto a quelli che non avendo utilizzato mai u vario xono abituati a sentire urlare il motore. Lunedi sono andato in campo con un ripuntatore badalini 7 ancore con dischiera posteriore, il cliente lo ha tirato sui 7 7,5 kmh, sui 18000/1900, poi ho chiesto di ridurre il gas piano piano e lui è sceso ( ovviamente si riduce znche avanzameto come se avessi una marcia in powrshift) sino a 1250/1230 prima di sentirlo zoppicare, ridando gas riprende in maniera stupenda (e gli occhi di chi guidava lo dimostravano) Secondo me questo è un esempio di elasticità, perche con guida in automatico puoi avere dubbio se è il cambio o il motore, ma così non hai scappatoie è solo motore. Ps credo di riuscire a tenere la belva qualche altro gg, se hai in mente una prova particolare dimmi, che vedo se e possibile attuarla.
  6. la zavorra anteriore e' quella base da 1800 kg e può arrivare con pesi aggiuntivi a 2600 kg il trattore e' arrivato con 800/70r38 ma in base monta la 710/70r42 che è sicuramente migliore per la trazione cosi e largo 2800 Innanzitutto complimenti, quando trovo un appassionato come Te che si documenta e informa, per me è sempre un piacere. Credo ci sia un errore nella lettura dei dati il fendt 927 dichiara una coppia max di 1128 mm al regime di 1450 giri (leggi didascalia a sx del depliant) si evince ancora meglio su quello mf che dichiara il regime di coppia massima a 1500 giri e nella casella sottostante il modello prescelto indica il valore in mm a quel regime, cioè 1500 giri
  7. [ATTACH=CONFIG]22665[/ATTACH][ATTACH=CONFIG]22666[/ATTACH] [ATTACH=CONFIG]22667[/ATTACH] ce l'ho fatta grazie per i consigli
  8. Caro passiontractor, il " beato Te" era riferito al fatto che ho pensato che abiti in pianura e quindi visto che fate raccolti con il doppio di resa e utilizzando macchine quasi la metà meno costose ( vedi costo MTb al) mi sembrava appropriato. per precisare il mio nick e' Bibo e non Bibbo. poi permettimi di segmentare le risposte perché altrimenti facciamo solo confusione. Se fendt e mf sono 20 anni che possono lavorare a 1200 giri a me era sfuggito, ma non risulta sulle dichiarazioni ufficiali delle case che dichiarano una coppia massima di 1400 giri nei motori 300/390 cv. Class dichiara ufficialmente su depliant e altra documentazione ufficiale la coppia max a 1200 giri, e non solo sul motore cursor, se prendi arion 600 che monta il mitico 6 cl jd 6788 dichiara anche li coppia max 1200 giri, mentre in casa John deere se prendi il 6170r devi arrivare a 1550. Se poi consideri che su arion 600 ancora non c' e' il cambio cmatic , vedi che non è' il cvt che da sensazione di coppia si bassi, ma il motore che effettivamente ha coppia. Per passiontractor. sostieni che la coppia alla pto e' fondamentale per capire la coppia del motore, allora Ti chiedo un parere, se prendi in casa jd un 8rt che notoriamente e poco valido alla pto, secondo Te, non ha coppia per tirare. Prova a chiedere a chi lo usa e vedrai se tira. se poi prendi 8 r vedrai che quello va bene, eppure il motore e' identico, non puoi valutare la coppia alla pto come riferimento per valutare il motore, perché esistono le perdite di carico dovute ai rinvii della trasmissione per arrivare alla pto, che influenzano la resa. Per Passiontractor. Il trattore l'ho visto e usato con aratro pesante e ripuntatore. Il monitor segna una media ( ovviamente conteggia lavoro e trasferimenti) oraria di 31 Lt 2 confronti di aratura pesante, fatti con i Lt aventi riferimento di terreno ben preciso hanno indicato un consumo di 35/38 Lt/ha. il trattore ha tre modi di guida, manuale, auto e drivestick. manuale, e' come avere un powr shift, infatti il regime motore e' indipendente dal cambio, usi il joystick che Claas chiama cmotion per variare marcia. drivestick, cambio e acceleratore si utilizzano con il cmotion auto, cambio e acceleratore si utilizzano con il pedale . La frizione se vuoi non la usi mai, io ancora qualche volta la uso per istinto. in discesa la risposta varia molto a seconda di quale metodo di guida usi. Infatti, se usi "auto" e tiri indietro cmotion per decellerare hai una certa aggressività e forza di trattenimento. se usi drivestick la forza di decelerazione e' almeno il doppio. se usi manuale riesce a tenere velocità impostata importante se usi freno, la macchina non va in folle, si somma effetto decelerante del cambio con effetto frenante. una cosa positiva di questo cambio e' che puoi gestire le tre gamme (lumaca,tartaruga e lepre) e la guida auto o drivestick quando vuoi e nel modo che vuoi in movimento.( solo la funzione manuale si inserisce da fermo entrando nel cebis) Es venerdì ero in trasferimento con un ripuntatore alpego 7 ancore skat2 , che dovrebbe essere sui 25 ql più il trattore che è 160 e in un pezzo di strada dove esiste una discesa e poi salita di oltre il 15 %, ho messo in drivestick e la gamma tartaruga impostata con fondo scala 20 km/h per scendere, e sono sceso senza toccare il freno, una volta in fondo ho rimesso la lepre che indica 42km/h, pulsante auto e gaaaas.
  9. scusate, ho un problema con l'inserimento messaggi, nello scrivere salta le lettere, come se non mi funzionasse la tastiera. ma la tasiera uso di continuo word e la posta elttronica, funiona. devo forse scaricare qualche aggiornamento ?
  10. Scusami ma faccio fatica a seguirti. 1) non ho mai detto che a 1250 giri abbia il 100% della potenza, ma che ha la coppia massima a 1200 giri. 2) cosa c'entra la curva di coppia alla pto? stiamo parlando di prestazioni motore, e certo che la curva di coppia scende dopo il picco massimo, ne hai mai vista che sale? 3)poi se non capisci l'importanza di avere un motore elastico (e quindi con molta riserva di coppia) e non consideri che lo stesso campo, al variare delle condizioni e consistenza del terreno possa necessitare di piu o meno potenza, probabilmente non sai cosa vuol dire arare in collina o su campi che in 100 mt cambiano consistenza anche 4 volte. Beato Te.
  11. http://www.radiomusik.it/tag/locked-out-of-heaven/ Io i dati li prendo dai documenti ufficiali come puoi controllare sul sito di Claas italia, per il test dlg confondi la potenza di 229,9 kw che è la potenza rilevata alla pto, con la coppia massima che è stata rilevata a 1400 giri, e comunque si conferma essere sotto i 1600 che sostieni limite per questi motori. comunque io sopra ci sono stato, e se lo metti in guida automatica lui ottimizza le prestazioni per lavorare sui 1240/1250 rpm, ovviamente questo e'ottimo per sfruttare i consumi al meglio, ma è' valido solo se hai condizioni di terreno costante, perché a 1200 giri non ha riserva di coppia e se trovi un aumento di carico e' costretto a diminuire velocità
  12. Non sono dacordo sul termine assemblato, ho sempre contestato questo termine anche in casa fendt, perche quando uno acquista il meglio che trova nel settore e lo modifica x le sue esigenze non lp posso definire semplicemente "assmblatore". Il trattore in oggetto monta un motore cursor 8700 ma con la parte elettronica claas, (infatti sul motore trovate la targhetta CPS che e acronimo di claas power system) questo porta dei vantaggi esclusivi sulla gestione del motore. Esempio lampante regime coppia massima 1200 rpm su 950 e 940 1100 rpm su 930 e 910, quando lo stesso motore montato sul case dichiara regime coppia massima 1600 rpm Stessa cosa sul cambio che e' zf eccom 3 ( lo stesso di fendt?) Con cps lo si puo guidare in tre modi (manuale, auto e drivestick) e comunque quando tira di brutto non si sente fischiare come succede su fendt che quando gira sembra asmatico in salita. Poi guarda la culla su cui alloggia il motore, realizzata da claas, ricorda il concetto di jd sugli 8000, ma qui non e'la coppa dell'olio a sostenere la struttura, e' questa culla sulla quale il motore e' semplicemente appoggiato. Se poi vogliamo chiamare assemblatori tutti quelli che non costruiscono interamente in proprio credo che rimarremo con pochi ed il qualche caso nessun costruttore. Ps come faccio a caricare delle foto?
  13. Non basta avere un buon motore e buon cambio, magari e vero come ha detto uno che lo ha provato " la marca x ha buon motore e cambio discreto, la marca y ha buon cambio e motore discreto, questo ha ottimi tutti e due" comunque secondo me è anche l' insieme, perché la macchina e molto ben bilanciata. Io ho molto rispetto del cervo, perché credo che per trazione con cambio powrshft non abbia rivali, eppure macchina di potenza similare ( centralizzata) e peso forse superiore ( axion in demo su si è' 160 ql) è rimasto indietro, e così è successo a tutti quelli che si sono avvicinati, compreso fendt 939 , ma quello lo sapevo che tira poco.
×
×
  • Create New...