Jump to content

lambo2000

Members
  • Content Count

    483
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by lambo2000

  1. scusami gianluigi, ma cosa pensi di quadagnare con i fare allo xeno ? :cheazz: credi che fanno molta più luce ?, sinceramente non sono un esperto nel setore, ma penso che ci voglia tutto un kit e poi assemblarlo, non so se si può fare nel trattore, ne ho visto qualcuno con prezzi completamente diversi. dalle 150 euro ai 400 :AAAAH: . non so................ se ne vale la pena. io invece ti dico quello che vorrei fare sul mio formula: :fiufiu:allora, vorrei montare una retrocamera orig. sdf + il suo monitor al prezzo di 290 euro, che il nostro conce ha, poi un monitor tv con integrato digitale terrestre, uscite usb, e uscite a/v. e perchè no, anche lo stacca batteria. che ne pensi ?. ciao
  2. si, si gianluigi, il nostro conce per quanto riguarda le parti di ricambio è tremendamente caro :AAAAH:, io in genere le parti che non sono strettamente necessarie originali li prendo di concorrenza a cagliari alla raiffer a cagliari . si risparmia tantissimo. però non credo che lì troverò i miei pistoncini. ciao :n2mu:
  3. sai girmi gian81 + o - quanto costa lo stacca batteria ? e come si installa ? :cheazz: ciao e grazie:n2mu:
  4. grazie a tutti, prima di prenderli dal conce, proverò dagli auto ricambi, non si sa mai che riesca a risparmiare qualche cosa
  5. fammi capire gian :cheazz: dovrei montare uno stacca batterie ? bo.............non so neanche io qual'è il problema, fatto sta che la batteria è a terra e non da lo spunto per l'acensioneeeeeeeeeeee
  6. per gianlu81, hai mai sostituito i pistoncini dlla botola del tetto cabina ? io ho i due pistoni che non regono più la botola e devo cambiarli. in conce mi hanno sparato 75 euro la coppia. mamma mia neanche fossero d'oro. si possono reperire o adattare altri pistoni ? ciao
  7. si ragazzi, il formula ha un autoradio che ho installato nuovo di zecca all'acquisto del mezzo, con frontalino ribaltabile, che anche se spento, rimane un piccolo led blù acceso. pensate veramente che un piccolo led possa compromettere lo spunto della batteria per l'accensione ?
  8. salve a tutti gli amici del sito. vi scrivo per avere ( come al solito ), dei consigli. vi ricordate la sostituzione gratutita dell'alternatore nel formula 135 ? ...................bene, ora però devo fare i conti con la betteria, che dopo due o tregiorni di inatività del mezzo, non riesce a dare lo spunto per accendere la macchina. per due volte ho fatto ponte con l'80. l'alternatore va + che bene, perchè si vede che carica, ma dopo che passono quei due, ter giorni senza accendere il formula.........niente, il trattore non parte. ho chiesto al mio meccanico di fiducia ( prima di disturbare la conce, che già ha avuto abbastanza pazienza ). be lui mi ha detto che con ogni probabilità la batteria è andata incontro a degli sbalzi di corrente ( con uttte le prove fatte ). vi dico sinceramente che un pò mi vergogno a chiedere nuovamente alla conce di sostituire la batteria ( considerate che la batteria è ancora in garanzia, in quanto sostituita per errore a causa dell'alternatore diffetoso ). ma quanto costa una batteria del tipo che monta il formula 135 ?, ne vale la pena a rompere nuovamente le scatole alla conce sdf ?
  9. dimenticavo la cosa + importante, cioè il prezzo che è di 290 euro
  10. ecco qua i dati della retro camera sdf: kit retrocamera visione notturna - monitor tft 7" - sensore ccd 1/4" - telecamera a norma ipt 67 - cablaggio 20 metri - telecomando - microfono incorporato - angolo di visione 130° - 9/36 volt - consumo 1,1 a (in funzione) - temperatura di esercizio - 20° + 70° c. l'impianto è pronto all'uso.
  11. allora ragazzi................................nessuno conosce la retrocamera ?, se qualcuno c'è l'ha già montata può darmi un a dritta . cosa ne pensate è un optional uttile ????????????? ciao
  12. per iron, per quel che ne so io, sia serramannna che oristano sono di L...... , io mi rivolgo a serramanna perchè più vicina a me, e mi trovo veramente bene. per quanto riguarda la rivista non occorre abbonarsi, perchè è completamente gratis. mandate una imail a questo indirizzo : [email protected] tornando alla questione della retrotelecamera, vi sembra un optinal interessante ?
  13. vorrei chiedere un piccolo consiglio ( non so se è il post o giusto ). sono intenzionato a montare una retro camera nel mio formula. penso che sia utile, voi che mi dite, conoscete lo strumento ? si tratta di una telecamera originale sdf con monitor e visuale anche notturna. la spesa è intorno a 240 euro con tutto il kit per farla funzionare.
  14. si, toso, sicuramente con la conce della mia zona vige un raporto più di amicizia che di lavoro, però ti assicuro che ho avuto modo di avere raporti anche con la treviglio, vedi la signora angelici, che si è prontamente prodigata per farmi avere tutti i numeri arretrati della rivista uff. sdf. ho anche avuto modo di contattare i tecnici sdf che non si sono mai tirati indietro nel darmi le giuste conoscenze e i giusti consigli, andando al di là del loro compito.:n2mu: ora ti dico che noi in azienda abbiamo un new holland 80 66 del 2001. be ti dico che le cose cambiano parecchio con new holland. :AAAAH:abbiamo avuto seri problemi con la cabina, e loro si sono completamente disinteressati del caso, pur potendolo fare. devo solo ringraziare la buona riuscita del mezzo O0che è veramente inarrestabile, altrimenti non so come sarebbe andata a finire. ciao, sono sempre di + un sostenitore sdf:clapclap:
  15. salve ragazzi, come ho già avuto modo di scrivere sul post di alternatori e motorini di aviamento, ho portato il formula in conce sdf, per problemi all'alternatore. bene dopo atente verifiche e prove con l'alternatore in questione, non era più possibile revisionarlo, così hanno deciso di sostituirlo con uno nuovo di zecca, " siskra " . volete sapere quanto mi è costata l'operazione considerando alternatore orig. + 5 ore di lavoro in off. ?????????? considerando che la garanzia è scaduta a settembre 2011 ? la bellezza di 0 euro, si avete capito bene la conce sdf mi è venuta incontro e si sono acollati l'intera operazione. che dire ........................onore al merito alla concessionaria sdf. non so quante conce. avrebbero fatto lostesso. credo che sia moooolto utile anche la rivista sdf " farm in form ". personalmente mi sono iscritto contatando direttamente la sig/ra angelici ( di una gentilezza unica ), che mi ha fatto recapitare a casa anche i mumeri arretrati. rivista unica ne suo genere che permete di conoscere le parti di ricambio sdf e i oloro prezzi sempre agiornati. che dire meglio di così
  16. dieg. ho sentito stasera la conce e mi hanno detto che l'alternatore è in riparazione daal'eletrauto. probabilmente andrò a prendere il trattore lunedì. ma se non sbaglio non conosci il formula 135 se michiedi " se ha la cabina ". ciao e grazie dell'interessamento
  17. no, il trattore è nell'officina della sdf, perchè dici che è la centralina, visto e considerato che si è ciuciato quasi tutta la batteria ?
  18. salve a tutti, chiedo un urgente consiglio per l'alternatore del mio formula 135. bi spego il problema : era da qualche giorno che all'acensione la lanceta dell'amperometro tardava a solevarsi e a spegnere la spia sonora, ma dopo qualche acelerata la lanceta tornava su e la spia sonora si spegneva. passati un paio di giorni all'acaensione l'amerometro non voleva sentire ragioni si spegnersi, cos+ decido di fare due giri con il formula , dopo un acelerata in movimento l'amperometro ritorna su all'improviso. sapevo che c'era qualcosa in aguato, così dopo pochi giorni il trattore non ha più messo in moto. contatto la conce sdf e mi dicono di smontare la batteria orig sdf e meterla a caricare. bene messa a caricare la macchina parte , ma l'amperometro roimane aceso. ricontato la conce e mi dicono di portare il trattore da loro per essere controlato. quando ero a meta strada come per magia si spegna l'amperometro e la spia sonora e la carica batteria è a posto. in conce mi hanno detto che è molto strano e comunque vogliono far vedere l'alternatore da un eletrauto. voi che mi dite.............forse l'alternatore si bloca ? se si, perchè sarà da sostituire o da revisionare ? ciao e grazie in anticipo
  19. ragazzi, forse non ci siamo capiti, andate a rilegere tutte le discussioni. io sono un convertito alla seminatrice, ma che non ha ancora avuto modo di redimersi, a causa sia economica, sia perchè l'annata delle arature è ormai andata, se ne riparlerà per l'anno prossimo. nel fra tempo sto già informandomi dei prezzi e dei variiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii modelli. ciao
  20. grazie dj, come sempre il tuo intervento è preciso. ma secondo te è giustificato l'acquisto di una macchina simile per poco + di 100 ha ?, considerando che il tipo prima aveva un tm 135 ?, oltretutto anche messo abbastanza bene ?. certo ogniuno a casa propria fa quello che vuole, però............................................, ma,........................forse rosico un pò
  21. l'altra sera ho incrociato nei campi a fianco alla strada un t 7000, non so dirvi la sigla completa, :cheazz: perchè non ho fatto in tempo a legerlo. comunque sono sicuro che si trattava di un t 7000 nuovo di zeca . la mia curiosità è saper e da quanto parte di listino:perfido:. mi è sembrato enorme nei confronti con il mio formula 135. sapete il tipo che lo portava aveva un tm 135 e sono curiso quanto ha sganciato per quella macchina. quanti ha giustificano un mezzo del genere ???????????? lui ha poco più di 100 ha , non so ............................. mi sembra esageratooooooooooo:2funny:
  22. ma come la fai facile mapomac. :ave:troppo comodo parlare così senza conoscere le diverse realtà. ciascuna azienda ha il suo modo gestire, che deriva da tanti fattori. in primis la situazione economica, poi la realtà dove è situata l'azienda e non da meno anche l'indirizo dell'azienda. non capisco perchè parli di perdita di tempo in tredici pagine di discussione. a me è sembrato molto interessante e istrutivo, ho aprezato molto l'interessamento di dj che ha messo sul piato i vantaggi della seminatrice. ricordati che nessuno nasce imparato. perchè non si deve dare spiegazioni a persone che possono corregere il loro modo di gestire l'azienda ????????????, lo spirito del sito non è forse questo ??????????????????
  23. si, gaetano, gli isolani come noi sono teste dure, ma i discorsi delle buone pratiche agrarie spesse volte si scontrano con le necessità aziendali. dal discorso economico ( l'aratura per es. è molto più costosa della rippatura ), al discorso della gestione dei terreni ( un azienda ad indirizzo zootecnico per es. da sempre la precedenza agli erbai da pascolo ). quindi sono convinto che ciscuna azienda ha il suo modo di gestire la cosa, tutto viene adatatto a secondo delle proprie possibilità e della propria realtà aziendale. in primis la tanto decantata seminatrice che è si un macchinario da avere nella propria azienda, ma anche li bisogna calcolare i pro e i contro ( nel tema in ogetto si è sviscerato di tutto e di più, cosa che io ho aprezato tantissimo ) siamo qui ( almeno per quello che mi riguarda ) per imparare. mio nonno diceva sempre che in campagna non si smette mai di imparare. ciao gaetano
  24. a un altra cosa gaetano, a me stoppie da bruciare o da interrare non ne rimane, magare ad averne in abondanza in estate
  25. allora gaetano ti espongo il mio punto di vista : nel foraggio se ci sono più tipi di erba per me va meglio, per quanto riguarda il favino, be io non ho mai visto 50 ha seminati tutti a favino ho a piselli, ma viceversa gli ho visti e anche arati + di 50 ha a grano. forse stiamo parlando di due situazioniu diverse. se parliamo della tanto decantata rotazione agraria dei campi, be lasciamelo dire è una cosa vecchia come il cuco, adata più per piccoli apezamenti che puoi giostrare a tuo piacimento. ma quando hai a che fare con gli erbai da pascolo, allora è tutto un altro discorso. io personalmente ho verificato che la resa è maggiore con l'aratura, non so dipenderà anche dai terreni.
×
×
  • Create New...