Jump to content

agripippocampa

Members
  • Content Count

    83
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

10 Good

About agripippocampa

  • Rank
    Utente Tractorum.it

Converted

  • Biografia
    nato il 21/1/93

Converted

  • Paese o zona di provenienza
    Sandrigo(VI)

Converted

  • Interessi
    macchine agricole d'epoca:motori stazionari, trattori, trebbiatrici e opifici idraulici

Converted

  • Occupazione
    studente

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Grazie Marco per i complimenti e le informazioni interessanti:)! Non posso non ricambiare i complimenti nel vedere il tuo restauratissimo D anche io ne voglio portare a casa uno, anche perchè, dopo il lavoraccio sul Fordson e influenze di alcuni amici:fiufiu:, comincio ad appassionarmi alle macchine a petrolio! a presto:asd:
  2. :asd:non me ne parlare va...no sgradevole impestante più che altro.. ogni volta tutti mi girano alla larga per il forte odore! Ok tutto chiaro provvederò alla dluizione del kerosene! E' vero cmq sembra più che sia seduto su un carro armato più che su un trattore da tutta la benzina che beve...e coi tempi che corrono, anche se sono uno diciamo dalla "facile accensione", ho realizzato che è meglio lasciarli fermi un pò di più perche sono un vero e proprio debito! Buona serata! Filippo
  3. Ciao a tutti! Siccome questa discussione capita a pennello colgo l'occasione per presentarvi il mio ultimo arrivo: Un Fordson F. Un pò perche mi piacciono le macchine a petrolio un pò per scommessa l'ho comprato. Il trattore è arrivato a Giugno ma è stato completamente sbudellato:asd:! Era rimasto infatti 15 anni alla pioggia senza testa e risultava completamente bloccato e mancante in certe cose! Il lavoro e il tempo avevano fatto il resto... fatto sta che mancava magnete, candele bulloni della testa (che tra l'altro sono stati tutti rifilettati perchè erano "cotti") l'ingranaggio elicoida
  4. In quanto possessore di questa fantastica macchina creo questa nuova discussione per scambiare pareri con appassionati ed eventuali possessori di un Velite. Quest'estate ho portato a casa la macchina (coronando il sogno di una vita ) che si presentava restaurata molto bene di carrozzeria e gommata nuova! Il trattore partiva sempre al primo colpo, sta a mezzogiro ma, ahime, durante le manifestazioni, mi sono accorto che qualcosa faceva un po troppo rumore nel motore. Così due settimane fa ho cominciato a smontare il motore per rettificarlo. La bronzina aveva un lasco di ca. 7 dm e anche lo s
  5. Ciao! ti ringrazio dei complimenti Proprio in questi giorni ho venduto una succitata sgranatrice marca Carra. Il funzionamento è molto semplice, solitamente l'imboccatura avviene attraverso una tramoggia fissa o dotata di moto alternativo. Questa fa in modo che le pannocchie giungano lentamente al battitore dove, passando fra le spranghe di questo e la griglia (controbattitore) sono sgranate. Tutoli e chicchi cadono nel crivello (animato da un col d'oca) dove sono espulsi i tutoli mentre i grani cadono in un piccolo e quasi inutile cassone (vedi quello delal trebbia da f.). Qui, dopo essere
  6. Ciao! scusate se mi intrometto in questa discussione ma volevo esprimere un parere su questo volume. Innanzi tutto, abitando a ca. 5 km dalla Laverda ho avuto modo di conoscere di persona Piergiorgio e di assistire alla prima presentazione, in cui, oltre a presentare il libro si proiettavano filmati inediti delle macchine Laverda. Per quanto riguarda il rapporto con il previsto volume di Zampiccinini questo non ha niente a che fare, suppongo che tratterà l'argomento mietitrebbie in generale non specificatamente per una singola azienda come questo. Il libro è veramente bello, ricco di notizie i
  7. Ciao ilMarzio La trebbia Rossini è un sgusciatrice con elevatore pneumatico prodotta nel 1962 ca. Per le regolazioni non serve molto... basta che sia tutta sana e che il battitore principale faccia 1000, 1500 giri/min... mentre il secondario ne dovrebbe fare così 900. Ora io non so bene che tipo di macchina sia ma mi pare che non sia combinata per cui puoi trebbiare solo semenzine. Io possiedo Condor, sono ottimi motori ma penso che 11hp non bastino per far lavorare sotto carico la macchina... se invece la vuoi far girare a vuoto si ! (bisognerebbe saper almeno la lunghezza del battitore)
  8. Ciao, io sarò presente a San biagio il sabato e la domenica, alla sfilata guiderò un restauratissimo l45... se qualcuno viene si faccia riconoscere! Ciao
  9. Concordo con l'irrinunciabilità di questa festa. Io dal Veneto farò un bel viaggetto per parteciparvi! Sarò presente sia sabato per la sfilata, sia domenica per la trebbiatura. Se qualcuno viene si faccia riconoscere, io sfilerò su un restauratissimo L45 di un mio amico! ci vediamo la! Ciao
  10. Parere mio personale, meglio così, è inutile e dispendioso in fatto di tempo e soldi. Inoltre stiamo trattando di macchine d'epoca e io provo un gran disgusto contro tutte quelle macchine elaborate (landini con volani e pneumatici maggiorati ecc.). Non voglio fare predicozzi a nessuno solo, non deturpate le macchine perche sono gli ultimi testimoni di ciò che è stato. Comunque, ilMarzio vedrai che una Orsi è molto meglio di una Recchioni fatta in casa! Io ho provato l'orsi e ti darà soddisfazioni! e poi è anche raro il modello da 80! Per quanto concerne la puleggia, non saprei ma penso propr
  11. Ciao Junker, mi sembra che tu ti stia sbagliando o almeno, a quanto risulta a me , è piu facile convertire una sgusciatrice (trebbia da semi minuti ) in una trebbiatrice che non il contrario. Contiamo che per la trebbiatura dei semi minuti sono necessari due battitori per cui su una trebbia normale è difficile installarne un'altro. Inoltre nella storia sono state prodotte trebbie combinate, capaci con la sostituzione di pulegge e crivelli di trebbiare il frumento. In mia opinione potrebbe essere fattibile ma prima bisognerebbe vedere la macchina per cui, ilMarzio, carica qualche immagine per p
  12. Salve aggiungo, in occsasione dell'arrivo di una nuova macchina, anche i miei attrezzi: Oto melara C30 Landini Vèlite testacalda Motore a vasca wikov motori fissi vari (slanzi condor...) +trebbiatrice 60cm trebbiatrice da montagna 50cm
  13. Scusandomi anticipatamente per il ritardo manifestato volevo ringraziarvi per i complimenti! E vero alle esposizioni l'unico difetto che trovano i visitatori è appunto il fatto che i materiali che ho usato sono un pò troppo moderni! La prossima trebbia che farò la farò proprio alla vecchia! Se qualcuno ha idee o riesce a trovar in giro ruote che potrebbero adeattarsi mi faccia un fischio! Intanto grazie al sempre gentilissimo FRANCO 67 è stato pubblicato nel sito della collezione tardioli un bell'articolo riguardo l'argomento vi consiglio un visita al fontastico sito( che ormai penso conos
  14. Signori sono lieto di presentarvi la mia nuova MAC (meccanica agricola Campagnolo) appena uscita d'officina. Ho apportato nuove modifiche quali settore posteriore aggiunto e di conseguenza è stata allungata, cassetto di seconda pulitura, ventilatore secondario, alzata la galleria degli scuotipaglia e rifatti bocca di introduzione al battitore e praticabile! Vi piace? a presto i video Filippo
×
×
  • Create New...