Jump to content

Plinio

Members
  • Content Count

    172
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by Plinio

  1. Se la pressione ti rimane costante a 1,5 vuol dire che la pompa comunque va bene. Domande banale... sicuro che rispetto all'anno scorso non avete cambiato di poco la velocità di lavoro? Se la risposta è no... allora ti consiglierei di provare a sostituire il manometro.
  2. Innanzitutto le superfici che usi per il paragone sono esatte? Tu quindi nel tempo hai trattato ripetutamente quegli appezzamenti e ad un certo punto ha cominciato ad uscirti meno acqua? La pressione di lavoro ti rimane costante durante il trattamento... sempre a 1,5bar?
  3. Un dubbio sul collegamento di un alternatore nuovo a 24V in sostituzione di uno guasto: il vecchio aveva 3 fili collegati al 30, al 57 e un altro faston senza simbolo il nuovo ha il B+ e il B- Quello che era al 30 lo metto al B+... ma gli altri due?
  4. Un paio di President inserite in un filare di Felisio... cariche a sufficienza e senza diradamento Un + alle europee
  5. Ragazzi un amico mi chiede info del Lamborghini 603 perchè na ha adocchiato uno... intanto tra 603 e 603B cosa cambia sostanzialmente? E come presa di forza... ha anche una velocità superiore alla 540 standard? Grazie!
  6. Ma quando all'interno del bando si parla di "Acquisto di trattore agricolo o forestale e/o di macchine agricole o forestali alimentate a gasolio aventi, per almeno due parametri, valori delle emissioni inquinanti inferiori di oltre il 35% (o 20%) ai valori limite previsti dalla vigente normativa" qual è appunto la vigente normativa a cui far riferimento?
  7. Scusami Alfieri, ma non vedo la risposta di contagiri 95...
  8. Riprendo la discussione per porvi un quesito: se il trattore non è funzionante e l'acquirente ovviamente ne è a conoscenza, che ci scrivo in fattura? Il fatto che non sia a norma passa in secondo piano? Oppure... essendo ancora un trattore che ipoteticamente si può aggiustare e quindi utilizzare, lo posso vendere solo se a norma?
  9. Confermo, campagna tecnicamente eccezionale che purtroppo viene declassata a "normale" a causa dei prezzi... Ci ha rovinato la festa il mese di agosto, e fortuna che ho tenuto una parte di roba in frigo fino al 10 settembre che si è cominciato a respirare di nuovo...
  10. Mentre il mese di luglio il mercato è stato abbastanza vivace, agosto è stato particolarmente sofferente sui prezzi... nell'ultima settimana è risalita un pò la domanda e quindi anche le quotazioni. Produzioni ottime in quantità e qualità, economicamente è ancora presto per fare il bilancio preciso.
  11. Cominciato con Obilnaja fine settimana scorsa, anch'io dovevo diradare di più comunque buon prodotto. Tanto per cambiare mercato fiacco... e domenica è passata la grandine, per cui molto più tempo per la raccolta...
  12. Dal 26 novenmbre 2015 per tutti i prodotti ad "uso professionale" sarà necessario il patentino (quindi per tutte le aziende agricole), mentre invece non sarà necessario per i prodotti ad uso "non professionale" caratterizzati da una bassissima pericolosità e da utilizzarsi in ambito privato.
  13. Alfieri e le tue prove sulla psilla come vanno? Io finora sono andato abbastanza bene, solo su una piccola parte ho dovuto fare 2-3 lavaggi ravvicinati ma tutto ok. Spero non ci sia un ritorno in chiusura!
  14. Nel momento in cui contatti un grossista/standista del mercato all'ingrosso è già una contrattazione nel senso che puoi concordare fin da subito come muoverti e che cosa conferire. Il discorso delle quantità è a tua discrezione, direi che il problema è più logistico che commerciale: se vai tu a consegnare al mercato va sempre bene, se utilizzi un vettore con le piccole quantità ti lievitano i costi. Per il resto una volta consegnato il venditore fa appunto "mercato" col tuo prodotto: c'è una tariffa a peso per lo scarico (2 cent al kg circa) ed una provvigione (12% circa) che il grossista si trattiene dal valore della merce venduta. Imballo a perdere a tue spese. Diffida dai prezzi di listino che alcuni mercati pubblicano sul loro sito perchè, per quanto mi riguarda, non rispecchiano mai la realtà.
  15. Anch'io ho diradato pesante la Grossa di Felisio ma qualcosa ho lasciato indietro con la prima raccolta, ora sono migliorate le raccolglierò nel fine settimana. President avevi diradato? Hai impollinatori?
  16. Sono nella pianura bolognese. Coltura precedente mais, 2 trattamenti effettuati con fungicida. Il primo Folicur ed il secondo Agorà.
  17. Il mio frumento duro Claudio è andato oltre le aspettative! Considerato che era completamente steso a terra come fosse passato un rullo compressore, ha fatto 70q.li ad ettaro e con un ps oltre 80.
  18. Allora come ti butta l'Obilnaja? Le mie piante innestate a marzo sono partite bene, l'anno prossimo dovrei vedere i primi frutti! La settimana di anticipo c'è tutta comunque, Ersinger e Lincoln sono a tiro...
  19. Fanno semplicemente... che non fanno magazzino. Quando ricevono un ordine a loro volta ordinano la merce ai fornitori ed appena gli arriva ti fanno la spedizione. Ricevuto oggi quanto ordinato il giorno 7.
  20. Bella domanda questa.... Dipende... l'impianto, l'annata, la mano dell'agricoltore, le combinazioni astrali... dipende... Visto l'inverno assolutamente mite io nutro seri dubbi sulla produzione di quest'anno... Su Abate la fioritura è buona ma ora c'è l'incognita dell'allegagione. Su Conference invece noto una quantità di gemme/fiori non esagerato, su Kaiser ancora meno...
  21. Mercoledì nelle prime ore del mattino abbiamo toccato lo 0°C qui da me... Rispetto allo scorso anno ho eliminato Tc Sun e ho impiantato Grossa di Felisio e Obilnaja
  22. No, vi assicuro che l'urea a spaglio che ho distribuito in 2 passate ha ustionato molto meno del primagram!!
  23. Io ho fatto proprio la miscela Trek P e Buggy360SG ma non ricordo nessun problema... sarà anche che uso volumi d'acqua abbastanza alti e le miscele sono meno concentrate... A proposito di diserbo in post invece mi ha sinceramente deluso il Primagram... ovvero lievi ustioni al sorgo e bassa efficacia sulle malerbe!!
  24. Sul concetto di base pienamente d'accordo, è naturale che più spingi... più tiri il collo alle piante... e più gli accorci la vita. Nei confronti di certe malattie però questo non vale più di tanto, in tutta l'area modenese-vignolese gli impianti di susino sono ancora per la stragrande maggioranza del tipo classico, portinnesti vigorosi, palmette da 1000 piante/ha e comunque la leptonecrosi sulle cino-giapponesi va a nozze.
×
×
  • Create New...