Jump to content

io

Members
  • Content Count

    14
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

10 Good

About io

  • Rank
    Utente Tractorum.it
  1. Grazie mille per le informazioni... casomai stasera farò un giro... ti faccio sempre i miei complimenti per i tuoi lavori! Ciao :n2mu:
  2. Grazie della foto 50r513 Comunque ieri sono ho partecipato, forse, alla prima trebbiatura dell'anno qui vicino. Non avevo tanto tempo per tirare fuori la mia trebbia per cui mi sono limitato ad aiutare ad imboccare. La trebbia che abbiamo utilizzato è di una marca praticamente sconosciuta :AAAAH::AAAAH::AAAAH: e, di conseguenza anche molto rara, una Valenti prodotta a Povolaro Vi, probabilmente anche concorrente della De Antoni, assai più famosa. Purtroppo la macchina, sebbene lavori molto bene, non versa in condizioni strepitose:2funny:...il praticabile è mezzo sfasciato e pericoloso, l
  3. sì Molto bella...le orsi sono magnifiche...ma le regine rimangono e sempre saranno le Carra!! o no 50r513??? E di questo gioiellino che ne pensate? è una Bubba...il grancrivello è mosso da appositi tiranti applicati all'albero degli scuotipaglia! Ciao e grazie:n2mu: Bella; un vero gioiello!
  4. Veramente della fiera l'ho scoperto all'ultimo minuto e, non sapendo gli orari, sono andata la mattina verso le undici e mezza... Ho visto balli e cose simili e sono andata via... uff... l'avessi saputo prima...!
  5. per agripippocampa: se tu sei di Sandrigo, io da un po' più verso Vicenza... Riguardo alle manifestazioni beh , potrebbe essere, solo che non ho presente come tu sia fisicamente... Comunque io sono una ragazza , bionda ,capelli abbastanza lunghi... non so ... comunque ero alla fiera del verde di Ancignano qualche settimana fa... il 5 mi pare...
  6. grazie filippo! caspita; si vede che hai veramente tanta passione! Grazie anche per il catalogo! che ne pensi di questa: Antica trebbiatrice con motore Orsi a testa calda perfettamente funzionante
  7. Trebbiatrice Anonina Macchine Agricole di Tortona con questa trebbiatrice avveniva il rito più suggestivo dei lavori agricoli di allora. Era una festa e il completamento di un'annata di duro lavoro. porticati pieni di covoni venivano trebbiati durante il mese di agosto il grano appena trebbiato veniva stoccato nei granai delle case dei contadini e venduto nell'autunno successivo. CHE NE PENSATE?
×
×
  • Create New...