Jump to content

csmoie

Members
  • Content Count

    79
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

10 Good

About csmoie

  • Rank
    Utente Tractorum.it
  1. Salve, devo smontare il tamburo in foto su di un trattore Lesa Super Titano per sostituire il cilindretto idraulico del freno. Come si smonta questo tamburo. Credo che dovrei togliere il cappellotto al centro per arrivare a tagliere un dado dietro, come ho fatto anche per smontare altri tamburi, ma non riesco a capire come si smonta il cappellotto. Si svita? Non ci sono punti di appiglio ne viti che lo tengono in posizione? Chi mi puo consigliare? Grazie
  2. Puleggia smontata, c'era da togliere un dado in testa e poi giu di estrattore.Il paraolio era dietro il coperchio della distribuzione. Sostituito con uno nuovo con foro per l'albero piu piccolo di 2mm e adesso tiene perfettamente.
  3. Ritorno su questo post perchè ho ancora il problema della perdita olio da dietro la puleggia anteriore, quella sull'albero motore che da il moto alla dinamo e alla turbina di raffreddamento dei cilindri. Come si smonta? qualcuno me lo sa dire? Ho pensato che bastasse svitare la vite di fermo che si vede sopra e poi provare a svitarla ma non credo che così si smonti...Il motore è come quello in foto che allego. Spero che qualcuno mi sappia spiegare come fare. Grazie
  4. Per gli OR ho risolto trovandoli da una rivendita di oleodinamica e per sostituirli ho dovuto allentare la testa sollevarla quel tanto che basta per sfilare le canne e rimontarle con i nuovi OR e poi ho riserrato la testa senza sostituire la guarnizione e tutto sembra funzionare bene. Ora ho il problema della perdita dalla puleggia collegata all'albero motore che da il moto alla turbina di raffreddamento e alla dinamo. Cosa ci sta per stagnare l'olio, un paraolio. E per smontarlo è facile, basterà smontare la puleggia e il coperchio della distribuzione e si troverà direttamente montato s
  5. Salve a tutti, ho bisogno di aiuto. Sto risistemando un vecchio trattore Campagnolo 27 che monta un motore Diesel VM 28 Da bicilindrico raffreddato ad aria. Mi perde olio dai tubi che coprono le aste dei bilancieri delle valvole, ci sono due OR per tubo, uno in basso e uno in alto che sono secchi. Per sostituirli dovrò smontare la testa del cilindro giusto? Dove si protranno poi trovare gli OR di ricambio ed eventualmente anche la guarnizione della testa se dovesse rompersi nello smontaggio?
  6. Problema risolto. Ho scollegato le ruote, ho acceso il motore e ingranando a mano facendo scorrere gli ingranaggi sull'albero la retromarcia e la prima poi, sfrizionando sono riuscito a sbloccare l'ingranaggio che doveva girare libero, con la forza del motore. Ora gira tutto libero in folle, che spettacolo, anche senza bisogno di scaldare. Ho già provveduto a pulire tutto per bene e mettere olio densità 90 nuovo, i cuscinetti sono tutti a posto e domani chiudo i coperchi con pasta rossa nuova come guarnizione. E' andata bene, temevo di dover staccare il motore per smontare il cambio:ave:
  7. Salve, in questi giorni ho un problema al cambio di un vecchio trattore Campagnolo 27. Il cambio è su due linee e ha 5 marce avanti e 1 in retro. Il problema è che l'ingranaggio della terza marcia che prende il moto dalla linea sottostante che gira sempre con il motore, e che quindi dovrebbe sempre girare libero sulla linea superiore in quanto trasmette il moto solo quando ingranato da un altro manicotto risulta invece grippato sull'asse penso causa ruggine, visto che c'era acqua nella scatola cambio e non riesco a sbloccarlo con lo svitol. Come potrei fare, pensavo di scaldarlo e cercare di f
  8. Salve, ho notato dall'apposita feritoia che il livello dell'olio motore nella vaschetta del mio Landini Velite è basso. Che olio posso mettere per rabboccare? In rete ho sentito parlate del landinoil Lot 6 ma non riesco a trovarlo. Si può mettere del normale olio Ambra Gold 15w40 che uso anche per i miei altri trattori Fiat o è meglio trovare un'olio minerale unigrado per motori d'epoca tipo SAE 50? L'olio del regolatore nel velite è lo stesso che lubrifica anche il motore?
  9. Salve a tutti, avrei una domanda da fare riguardo ad un Landini Velite. Ieri mi è arrivato uno stupendo Velite del 47 e sono andato a toccare la pompa dell'olio per effettuare l'azionamento manuale. Ho abbassato il manettino per poi girare in senso orario e tutto bene. Solo che poi il manettino non torna più su ma rimane abbassato. Anche girando nell'altro senso. Ho letto da qualche parte che in questo moto la Pompa rimarrebbe scollegata dal regolatore che la comanda in base ai giri del motore in quanto rimarrebbe collegata al manettino e quindi mi chiedo se così mettendolo in moto venisse a m
  10. Problema risolto. Erano i bulloni troppo lunghi della puleggia che ho montato per la dinamo che andavano a dar fastidio. Una volta scorciati di un centimetro la frizione è ritornata a funzionare benissimo
  11. Ciao a tutti. Ok, con il nuovo regolatore ad alta pressione il bruciatore ha fatto finalmente il suo lavoro e dopo appena 7 minuti ha scaldato a sufficienza la testa e il motore dell'L25 è partito. Ora però ho un altro grave problema, mi sono praticamente accorto che la frizione anche premendo il pedale a fondo non stacca e le marce non entrano perché grattano. Che sia incollata la frizione? che si può fare? Ho provato anche a trainare il trattore da spento ingranando la prima e premendo il pedale sperando che la frizione si scollasse ma niente da fare le ruote strisciano per terra ma l
  12. Il gasolio all'iniettore arriva, infatti ho svitato la cannetta subito sopra e ho dato un paio di pompate sull'accelleratore tirando la leva tutto in alto e il gasolio arriva, come anche girando il volano. Mi era venuto il dubbio che il gasolio non arrivasse, apposta chiedevo in quale verso girare la rotella del rubinetto sul filtro gasolio sotto il sebatoio per aprire l'afflusso di carburante. Poco fa ho montato sulla bombola il nuovo riduttore di pressione ad alta pressione e adesso la fiamma sul bruciatore è nettamente più forte. Domani proverò di nuovo a scaldare la calotta e vediamo se va
  13. Salve a tutti. Chi mi può descrivere passo passo la corretta procedura per la messa in moto di un Landini L25 testacalda delle prime serie? L'anno scorso ho acquistato un Landini L25 testacalda, uno delle prime serie con i freni separati e la pompa del gasolio sensa la manetta, di quelle insomma che per adescarla bisogna lavorare sulla manetta dell'accelleratore portandola tutta in alto, come sul Velite mi sembra mi sia stato detto da altri più esperti di me. Il trattore andava in moto e chi me lo ha venuto me lo ha portato in moto parcheggiandolo nella mia officina. Ora a distanza di circa un
  14. Salve, sul mio balilla cingolato ho notato che dalla sede della manovella per l'accensione esce una copiosa perdita di olio motore? Dal manuale Nomenclaore che ho si vede ce ci sono delle guarnizioni e paraoli sull'alberino della manovella. Sarebbe possibile smontare la monovella e l'alberino e sostituire eventuali paraoli senza smontare parti del motore?
×
×
  • Create New...