Jump to content

PGS 35

Members
  • Content Count

    712
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

66 Excellent

About PGS 35

  • Rank
    Utente Tractorum.it
  • Birthday 09/15/1994

Converted

  • Paese o zona di provenienza
    rimini

Converted

  • Interessi
    agricoltura motori e sport

Converted

  • Occupazione
    studente

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. precisazione prima di malintesi, l'efficacia sotto vapore è collaterale ma c'è, se lo facevi 10 giorni fa quando te lo avevo detto adesso eri apposto, io non farei uno zolfo liquido e farei un passaggio di quello, con la zeolite, se i tecnici da te conoscono poco la malattia magari appoggiati a qualche tecnico delle ditte che hanno gente molto preparata.
  2. esattamente, agisce anche in fase di vapore come lo zolfo perciò senso lo ha,ed è di contatto! perché dal grappolo può arrivare anche sui tralci è un attimo,comunque se ha invaiato è brutto da dire ma puoi solo guardare gli acini che spaccano dove c'è, anzi con tutto quello zolfo l'epidermide disidrata troppo ed è anche peggio per me sugli acini sani
  3. aq 10 d'accordo, il karathane non è sistemico, e come dice cultivar tutto quello zolfo adesso non è il max per l'epidermide del acino... quindi non hai fatto come ti dicevo io?! per me così non ha tanto senso,il liquido ha senso se allo zolfo ci abbini un eradicante, comunque se ha invaiato come dici tu è un problema al post vendemmia ormai, tieni d'occhio anche i tralci mi raccomando non solo le foglie. Speriamo vengano 15 gg di tempo buono o gli acini cominciano a saltare come mais in padella
  4. certo, hai bloccato l'oidio? leggevo che dubitavi del karathane, la colpa non è del prodotto ma di chi lo usa, va dato appena si vede il micelio sui primi acini, quando ne hai trovati già due tre a filare bisogna bombardare, dopo è normale diventi acqua fresca i miracoli non li fa nessuno. A me mi ha tombolato qualche acino la larvata per star dietro l'oidio quest'anno. ieri grappoli completamente inviaiati su sangiovese già dolce in bocca trovati primi acini scoppiati, fatta zeolite rame e zolfo, speriamo basti
  5. seme comprato circa 80-100€ se no è un rischio che si ammala ci vuole conciato, fungicida, insetticida, pre e post o multifresa, semina di precisione con tutte le preparazioni per il terreno, il fosforo, l'affitto... non va proprio al risparmio, se non fai così qui raccogli veramente poco per il prezzo contratto a 55
  6. qui (come i piselli) se li semini presto quindici entro fine febbraio la stagione può andare anche molto male ma 25qli/ha li raccogli lo stesso sempre, e i piselli uguale, se seminati presto e trebbiati in tempo sotto i 30 è difficile scendere, però vanno seminati sul arato per non avere problemi di infestanti, pregare il signore che funzioni bene il pre e non dover rientrare in post se no si inchiodano e addio, fosforo, fungicida e multifresa... se vai a seminare tardi e tardi per me è gia il 10 di marzo per il cece ti sei giocato metà produzione e fai dai 10 ai 15 o perché piove troppo o perché non piove. Due anni fa la gente rideva che il 20 febbraio seminavo, però quando è stato ora di trebbiare ridevo io, quest'anno sono penosi non c'era il seme perciò seminati tardi, quelli di febbraio sono lo stesso molto belli nonostante l'andamento meteo peccato siano pochi.
  7. per fare cece bene con le spese che ci sono tocca alzare la media almeno a 25 o non ci si sta dentro, qui stanno smettendo tutti di farli, sono problematici però se gestiti con criterio e la stagione non è disastrosa come questa qualche soddisfazione te la togli e almeno si fa rotazione.
  8. non ti fidare solo dello zolfo in polvere, fai un prosper o karathane dopo 7 gg dal impolverata... visto quanto è bastardo l'oidio?! io faccio l'ultimo verso il 4/5 agosto rame zolfo e zeolite,potassio, se c'è bisogno tignola, poi basta
  9. ieri sera ho fatto un giretto, femminelle piene di pero 😆... sto giro sono proprio in difficoltà sulla scelta dei prodotti sinceramente perché poi mettono anticiclone ma quella pero li non la ferma più nessuno ormai, non so nemmeno se rifare il flint max o andare solo di zolfo... qualche acino compresso comincia ad invaiare, tra 10 gg andiamo ad invaiatura
  10. le femminelle vengono sempre svalutate ma hanno un ruolo fondamentale ad agosto perché sono quelle che lavorano per il grappolo non le foglie vecchie, se ti giochi le femminelle perdi in brix e peso, ci vuole il giusto compromesso tra risparmiare nei trattamenti e salvare le femminelle in questo periodo non è facile
  11. io ho trattato l ultima volta il 5 con karathane flint max e thiopron, steward, quasar r... speravo di far basta con i sistemici ma oggi altra bella bombetta d'acqua, verso il 20 toccherà rientrare sarebbe trattamento 8 tutto con sistemoni considerando l'insolfonata 9, qualche acino di larvata, qualcuno scottato, e oidio che ancora prova a sfuggire... annata non facile, volevo fare zolfo e rame ma ho paura che tocca calcare ancora di sistemici
  12. approvo in pieno ma lasciami fare una correzione, forse da te non si vede differenza tra zolfo liquido e microgranulare ma qui se oidio mena zolfo liquido risponde, io lo preferisco, in una stagione come questa dilava meno e adesso che i volumi si sono alzati per coprire meglio vegetazione specialmente in fascia grappolo limita lo sgocciolamento, ad apertura invece uso sempre microgranulo fino metà maggio...però faccio sempre 2/3lt nelle ore più fresche 4, il bello del microgrnulo è che puoi andare a tutte le ore anche a 4kg e non scotta
  13. esattamente, a dire il vero qualcosa su foglia sono 20 giorni che vedo ma c'è stato di molto peggio, quest'anno è partito cattivo sul grappolo, di conseguenza anche io parto cattivo, fine settimana melody compact, arius, karathane, thiopron 2,5lt e forse un po di magnesio yara quello vedo. Non da me c'è anche della larvata in giro chi è rimasto scoperto ha pagato pegno secondo me non tanto in giorni ma in quanto usando prodotti che non coprivano la nuova vegetazione ergo gli induttori, comunque non è tanta
  14. partito oidio su grappolo, ieri me ne sono accorto alla sera già a dare zolfo in polvere... per scrupolo ho fatto un giro in più vigneti gestiti da altri e la cosa è generale, quindi forte attacco, me lo aspettavo visto il meteo caldo umido
  15. PGS 35

    soia

    non si è attivato allora, a giudicare dalle dimensioni quella è roba scappata alla lavorazione
×
×
  • Create New...