Jump to content

mikyxt

Members
  • Content Count

    1862
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    7

mikyxt last won the day on October 19 2020

mikyxt had the most liked content!

Community Reputation

412 Excellent

About mikyxt

  • Rank
    Utente Tractorum.it

Converted

  • Biografia
    47 anni, passato da trattorista dall'età di 14 anni fino ai 30, lavori estivi o saltuari, appassionato di meccanica e trattori, motociclista da 30 anni, sposato con un bimbo.

Converted

  • Paese o zona di provenienza
    Granarolo dell'Emilia (Bo)

Converted

  • Interessi
    meccanica in generale, moto, trattori e viaggi.

Converted

  • Occupazione
    Chief Engineer Product Development Toyota Material Handling Manufactured Italia

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. i cambi d'olio non sono normati, di solito si discute con l'eventuale fornitore di trasmissioni o motori se è possibile aumentare i chilometraggi o le ore nel caso delle macchine industriali, lui ti da una stima fin dove può arrivare senza avere o creare danni, nel caso poi uno decida di andare oltre in caso di guasto paga l'azienda e non il fornitore, esempio, su MT il fornitore del motore dice che la vita dell'olio motore non può andare oltre le 1000 ore, se Fendt decide di mettere il cambio olio oltre le 1000 ore in caso di guasto al motore paga quest'ultimo e nessun altro.
  2. purtroppo nn è sempre facile mettere i giusti componenti nel giusto posto, detto questo, poi il pezzo fallato può capitare a chiunque, si spera sempre che se capiti, sia quantomeno veloce da cambiare, detto da progettista, si cerca sempre di rendere le cose accessibili, se non ci si riesce vi sono dei motivi possono essere di investimenti da fare, se si deve rifare lo stampo di un serbatoio sono soldi che per un sensore non vale la pena spendere, se poi hai la certezza che a livello percentile, di quel pezzo le difettosità sono estremamente basse, adesso vedremo se è cosi oppure c'è un problem
  3. secondo volta bloccato.... sempre lo stesso problema
  4. oddio che strano...... poi sul fianco in salita mah.... forse qualcuno esperto di lavori collinari potrebbe darci una spiegazione
  5. è più complicato ma siamo OT
  6. https://www.ilprogettistaindustriale.it/trasmissioni-idrostatiche/ circuito chiuso e aperto. La pompa a cilindrata variabile non ha nulla a che fare con il load sensing, o meglio, dipende dal tipo di azionamento, che può essere tipo load sensing o a comando elettronico e in quest'ultimo caso non ha un segnale idraulico (load sensing) che gli fa aumentare o diminuire la cilindrata indipendentemente dai giri del motore, quindi puoi avere una portata maggiore a bassi numeri giri, rispetto ad una pompa a cilindrata fissa dove la portata dell'olio è direttamente proporzionale al umero d
  7. sono veramente curioso di vedere un test tipo Nebraska o quelli che fanno in Germania, si hanno notizie in mertito?
  8. A Bologna, zona Funo, concessionario (succursale poi) New Holland ora è diventata Case
  9. non credo che il sistema Evt sia inferiore, come rendimenti è sicuramente superiore al vario non avendo gli assorbimenti della parte idro.
  10. Quando fendt arrivò co il Vario la gente lo prese pure, sono diversi anni che ci lavorano, ovvio che va visto con attenzione, ma c'è gente che spende soldi per cose inutili (tipo far verniciare i cerchioni o cazzate del genere) e in questo caso a mio avviso potrebbe avere un senso spenderli
×
×
  • Create New...