Vai al contenuto

mikyxt

Members
  • Numero contenuti

    927
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Comunità

10 Good

Su mikyxt

  • Rango
    Utente Tractorum.it

Converted

  • Biografia
    47 anni, passato da trattorista dall'età di 14 anni fino ai 30, lavori estivi o saltuari, appassionato di meccanica e trattori, motociclista da 30 anni, sposato con un bimbo.

Converted

  • Paese o zona di provenienza
    Granarolo dell'Emilia (Bo)

Converted

  • Interessi
    meccanica in generale, moto, trattori e viaggi.

Converted

  • Occupazione
    Chief Engineer Product Development Toyota Material Handling Manufactured Italia
  1. mikyxt

    Situazione e Previsione Meteo - Siti consigliati

    il problema che è successo a Bologna con il Reno ha una marea di situazioni che hanno causato il tutto, in primis le alte temperature che ci sono state nella sugli appennini che, unita alle forti piogge ha sciolto molta neve e causato un'ondata di piena notevole, poi la morfologia del fiume in quel tratto, vicino alla frazione di Malacappa, dove il fiume fa una curva quasi a 90°, ed è la zona in cui l'argine ha ceduto, poi come detto da altri mettiamoci la scarsa manutenzione, le nutrie che sicuramente indeboliscono il tutto e io ci metto anche la prevenzione, che, è in mano ai volontari che 1 volta ogni 2 settimane si recano in determinati posti, relazionano ai vari uffici tecnici dei comuni ed è finita lì, il tutto poi porta alle conseguenze che abbiamo visto.
  2. mikyxt

    New Holland T8

    john deere comprava i motori delle potenze che non aveva a listino, John deere come FPT hanno settore Engine che produce motori per altri settori oltre che a loro, john deere ha anche un ramo che si occupa di cambi e trasmissioni. https://www.deere.com/en/engines-and-drivetrain/ hanno tutti gli interessi di svilupparsi il gruppo termico perchè è un core business importante, il fatturato lo fanno con quello non con i trattori venduti.
  3. mikyxt

    New Holland T8

    ragazzi, dimenticate una cosa, cnh come JD è uno dei pochi marchi che riesce a coprire quasi tutti i settori, dall'agricoltura, alle macchine movimento terra, si costruiscono i motori e i cambi in casa, io credo che in questi ultimi anni, il gruppo abbia fatto investimenti notevoli per avere i motori in regola con le emissioni, e sono investimenti notevoli per chi ha una vasta gamma di motorizzazioni, ci sta che nei settori, chiamiamoli marginali, limitino gli investimenti andando ad aggiustare solo certe cose, poi, nessuno sa cosa bolle in pentola, a volta a cambiare solo un estetica devi riposizionare altri componenti, tipo radiatori o altre cose, non si tratta di rifare solo un cofano.
  4. mikyxt

    John Deere Serie 8 R-8 RT

    il cat aveva un sistema di tensione a molla, per cambiare i cingoli dovevi inserire pressione all'interno del cilindro per comprimere la molla e allentare il cingolo da qui avevi i limiti del sistema, farlo idraulico ti servivano pressione elevatissime, parlo della prima serie la 65, i challenger attuali e i JD ora hanno dei cilindri che lavorando su di una leva in maniera tale da lavorare con pressioni intorno ai 300 bar riesci a tensionare bene il cingolo, poi più la ruota posteriore è grande più hai una superficie di appoggio maggiore che aiuta a trasmettere la potenza, non scordiamoci che i primi avevano circa 280 hp, adesso siamo oltre il doppio
  5. mikyxt

    John Deere Serie 8 R-8 RT

    non erano difetti di progettazione, erano limiti tecnologici per le prime versioni
  6. mikyxt

    John Deere Serie 8 R-8 RT

    verissimo, ma il problema dello slittamento era dato dalle pressioni del tendicingolo che non era sufficienti, e all'epoca se andavi oltre a certi valori avevi problemi di tenuta, ora risolti, poi sono mezzi che vanno utilizzati con attrezzi semiportati, il carro JD delle trebbie e del RX ha cmunque la ruota di trasmissione dentata.
  7. mikyxt

    John Deere Serie 8 R-8 RT

    verissimo, ma i semicingolati da noi non hanno poi riscosso tanto successo, non ho idea a livello mondiale che numeri fanno. la soluzione claas è ancora da venire e onestamente non mi convince moltissimo da quel poco che ho visto, staremo a vedere cosa salta fuori, non escludo nemmeno che Claas poi presenti a breve un axion, diciamo rt, vista la forma del trattore, ma continuo a pensare che la trasmissione di potenza in un sistema a cingolo di gomma, che viene trasmessa tramite attrito sia meglio fatta con una ruota grande che ti da più superficie di appoggio, i terratrac ha ruotini piccoli
  8. mikyxt

    John Deere Serie 8 R-8 RT

    a mio avviso faranno una macchina molto simile, stessa forma, stessa cabina, poi fino a 450 hp potrebbe rimane tutto come adesso, motore 9L e stesso carro, poi le versione da 500 a ????? motore 13.5L che è poco più grande del 9L, carro specifico ma linea uguale, cosi da avere una serie 8 completa.
  9. mikyxt

    John Deere Serie 8 R-8 RT

    a vista pare quello, ma chissà… vidi circa 1 anno fa un ponte ILS che era marcato jd sopra ad un banco di test per potenze fino e oltre 600 hp, non mi dissero il cliente ma era palese viste le forme, e stavano ultimando i test, non escluderei che quello in foto sia il modello piccolo della nuova serie, guardando la foto pare che la sigla sia 8520 o qualcosa di simile, non dimentichiamoci che è ancora un proto molto avanzato, per cui può cambiare ancora tanto.
  10. mikyxt

    John Deere 9RX : il quadri-cingolato secondo JD

    cmq viaggia
  11. mikyxt

    John Deere 9RX : il quadri-cingolato secondo JD

    non è possibile cambiare da gommato a cingolato o viceversa, sono diversi i riduttori come dimensioni e forme.
  12. mikyxt

    New Holland T8

    nella zona di Bologna ne hanno venduto qualcuno, so per certo che un paio sono andati a fuoco, oltre ad alcuni problemi ad AC e ponte anteriore.
×