Vai al contenuto

Vincenzo 75

Members
  • Numero contenuti

    76
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Comunità

10 Good

Su Vincenzo 75

  • Rango
    Utente Tractorum.it
  • Compleanno 16/03/1975

Converted

  • Paese o zona di provenienza
    Basilicata

Converted

  • Interessi
    mi piacciono le macchine agricole ed industriali, e passo il mio tempo libero a lavorare il terreno.

Converted

  • Occupazione
    operaio metalmeccanico
  1. Vincenzo 75

    tla 100 problemi

    Il mio tla con circa 3800 ore mi sta facendo innervosire, ho cambiato valvola termostatico e ventola viscostatica ma lo stesso su strada in salita con rimorchio la temperatura arriva quasi sul rosso, non capisco cosa può essere perché in tutte le lavorazioni la temperatura si mantiene a metà. Ho visto che qualcuno ha avuto problemi simili con il te ma non ha messo come ha risolto il problema. Poi da qualche giorno si accende la spia bassa pressione olio motore, ma anche staccando il filo dal bulbo la spia continua a rimanere accesa. Mi hanno detto che i sensori di questo trattore a cascata si rompono tutti, e devo mettermi in testa di doverli sostituire tutti. Qualcuno ha esperienza in merito? Io ho già cambiato quello del 4wd che lasciava accesa la spia anche senza 4wd inserito e sensore pressione olio idraulico, che faceva accendere spia stop e nel display usciva triangolo con sterzo e cambio.
  2. Vincenzo 75

    Trattore per azienda agricola

    aggiorno...: new holland tla 100 bel passo avanti...
  3. Vincenzo 75

    software gestionali

    sempre alla ricerca di un software...... qualcuno che li usa e ci illumini su prezzi e funzionalità????
  4. Non mi funziona piu il tasto lift o matic.Nello specifico sara saltata qualche molla alla levetta di sgancio e per farla funzionare devo accompagnarla con il dito. Stamane ho tolto il coperchio ma si vede ben poco. Se qualcuno lo ha gia smontato e mi da qualche dritta ne sarei grato visto chi so lavorando il fieno e il comando serve e ho poco tempo per riparare. Grazie
  5. probabilmente anche quella che ho visto io era una vertulli, perche' i terzisti sono di spinazzola, vicino al costruttore
  6. un paio di anni fa ho visto una seminatrice pneumatica con un piccolo cassoncino in basso con una coclea ad azionamento con motore idraulico, era montata ad altezza del piano del rimorchio, scaricavano direttamente dal cassone del camion attraverso il tubo montato nella sponda posteriore, 160 q.li di grano conciato direttamente nel cassone. non so se era originale o autocostruita, ma di sicuro comodo anche caricare i sacchetti, poichè sono ad altezza d'uomo, unico fastidio è quello di farli scivolare dal pallet al pianale del rimorchio, potrebbe essere un idea per chi ha le seminatrici su sodo che è costretto ad arrampicarsi su quelle scomode scale.
  7. ho letto tutti i messaggi, e facendo parte dei piccoli sono costretto a caricare i miei bei sacchetti(avendo un solo trattore e attrezzi piccoli), di sicuro chi come me usa i sacchetti non e' che sia stupido, ma cerca di arrangiarsi come puo', e visto che sono costretto a movimentare piccolo (e soprattutto spesso da solo) dico solo che è una vergogna che mi continuino a vendere sacchi da 50kg, nell'edilizia non esistono quasi piu sacchi superiori ai 25 kg e quele poche volte che trovo sacchi da 30-40 kg sono contento, faccio piu palestra e come ha detto qualcuno ""rendo di più". ps: avendo usato il saccone qualche volta da un mio cugino non posso che invidiare chi puo usare questo metodo. il terzista che viene da mio zio per ovviare al problema dei sacconi di difficile reperimento usa un altro metodo, essendo in tre sempre( nh 330, agrifull 80 con caricatore frontale e camion iveco 130) mentre il 330 semina gli altri due scaricano i sacchetti in una specie di benna autocostruita, poi si spostano in capezzagna e quando la seminatrice è vuota il 10 secondi scaricano la benna e via, quindi ognuno si attiva al meglio in base alle proprie possibilità ed esigenze.
  8. Vincenzo 75

    Fari new holland non funzionano

    problema risolto, ho smontato mezzo trattore e alla fine il problema era sotto al naso, la presa posta in prossimita'della cerniera del cofano motore ha iniziato a sciogliersi, un connettore della massa non faceva piu' contatto, sospiro di sollievo, se era il devioluci andavano via dai 64 ai 100 eurini.
  9. Vincenzo 75

    Fari new holland non funzionano

    ho un mezzo dubbio per il devioluci, un paio di giorni prima è passata la mia bimbetta, che insegnava il cuginetto a guidare il trattore, i fusibili li ho guardati tutti, i rele li ho invertiti con altri dello stesso tipo, e dovrebbero essere buoni, le masse ai fari dovrebbero essere ok, poichè il clacson funziona e i fari da lavoro nel gruppo fari pure. nel lampeggiare il rele dei fari alti viene eccitato, sento il tic, nella scatola fusibili.
  10. la profondità era circa a metà della leva e lo sforzo verso i 3/4 della leva la prima barra ha preso un paio di colpi, a causa di grosse pietre sotto terra (terreno sconosciuto), ma la seconda aravo con il motore a 1200 giri e acceleratore a pedale, quindi motore spento all'istante al primo contatto con le pietre
  11. sto pensando di fare una staffa che nel malaugurato caso si torni a rompere la barra eviti di far uscire la barra dal cambio, evitando di buttar fuori l'olio e limitare la spesa dell'intervento. sto valutando di costruire una specie di u da avvitare sotto al supporto e vada fino all'altezza della barra(vedi foto 2 del messaggio precedente), se la realizzo faccio delle foto
  12. Vincenzo 75

    Fari new holland non funzionano

    fusibili tutti ok
  13. Vincenzo 75

    Fari new holland non funzionano

    salve, da un paio di giorni non funzionano più i fari del mio tl-a, nello specifico ruotando il pomello del devioluci si accendono le posizioni e tutte le luci di lavoro(solo così posso rincasare la sera), ruotando il pomello sulla posizione degli anabaglianti i fari non si accendono, nemmeno gli abbaglianti, penso possa essere il devioluvi difettoso perchè come metto su anabbagliante o abbagliante resta accesa la spia degli abbaglianti nel cruscotto. non funziona nemmeno il lampeggio, se è gia capitato a qualcuno è gradita l'illuminazione...
  14. [ATTACH=CONFIG]8311[/ATTACH][ATTACH=CONFIG]8312[/ATTACH][ATTACH=CONFIG]8313[/ATTACH][ATTACH=CONFIG]8314[/ATTACH][ATTACH=CONFIG]8315[/ATTACH] ho messo le foto delle barre spezzate, una barra non è completa perchè l'ho portata al ricambista, forse era difettosa, una tempra diversa o era non originale, sto cercando di farmela sostituire visto che è durata meno di tre ore.........
  15. il primo intervento circa 180 la barra e 150 di olio, il secondo intervento 180 la barra, 110 di olio, 20 di paraoli, 40 il terminale dello stegolo e 80 i due cuscinetti interni, la manodopera e' la mia. Urgentemente devo cambiare l'altro terminale, ha un gioco non eccessivo, ma visto il vostro parere meglio consumare i 40 euro e un po di lavoro e stare tranquilli. I prezzi li ho scritti a memoria possono discostarsi di qualche euro.
×
×
  • Crea Nuovo...