Jump to content

giaro87

Members
  • Content Count

    62
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

13 Good

1 Follower

About giaro87

  • Rank
    Utente Tractorum.it
  • Birthday June 11

Converted

  • Paese o zona di provenienza
    Parma

Converted

  • Interessi
    Agricoltura, motori, sci, montagna

Converted

  • Occupazione
    Studente ingegneria

Converted

  • Skype
    giaro87

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Aggiorno con i risultati post trebbiatura. Orzo 21 q/ha, Frumento 15. terreni magri e stagione pessima, le piogge di maggio hanno contribuito alla crescita di parecchie infestanti, più contenute dove è stato seminato a spaglio. A livello di rese nessuna differenza imputabile alla diversa tecnica di semina. Vedremo il prossimo anno ma per ora soddisfatto dell'acquisto
  2. a me fa così alla ricrescita. quando c'è cuscuta al taglio successivo la medica non cresce più...ora si vedono le chiazze così di dove c'era lo scorso anno
  3. scaricato mercoledì, 1,26+iva
  4. aggiorno la situazione di sviluppo della coltura nella zona in cui è stato fatto il confronto con la classica seminatrice a righe da cereali (lato dx della foto). Si nota la maggiore densità sotto i 4 piatti distributori, ma per il resto la copertura del terreno è uniforme e non ci sono fallanze. L'accestimento è uguale nelle due tecniche. Il confronto è stato fatto sia con orzo come in foto che con grano tenero con i medesimi risultati, anche se il grano tenero è in ritardo di sviluppo rispetto all'orzo anche per una diversa esposizione del terreno.
  5. Complimenti per l'ottimo lavoro. Se un giorno sarà possibile magari organizzare una prova per categorie più piccole di trattori e in scenari magari di collina/montagna.
  6. il dente dello strigliatore un pò distribuisce ma penso che passando ad 8 piatti migliori decisamente la cosa. Magari l'ancora vibro sparge meno.
  7. 200 lt, la ventola è ad alimentazione elettrica la distribuzione del seme non è esattamente uniforme, si nota chiaramente che sotto i 4 piatto piatti diffusori è più fitto, raddoppiandoli sicuramente la situazione migliora. ma l'emergenza non è molto diversa dalla vecchia seminatrice meccanica. anche terreni vicini seminati con Amazone d9 non sono troppo diversi.
  8. Buongiorno a tutti, sono anche io in bio. Ad una classica seminatrice meccanica a righe antiquata ho affiancato quest'anno un strigliatore con seminatrice pneumatica installata sopra. Ho per ora lavorato su terreno preparato con carrier e raffinato con rotante, non il massimo ma la stagione non ha lasciato alternative. Per ora sono abbastanza soddisfatto, vedremo il risultato alla trebbiatura. (Ho seminato sia orzo che grano tenero in parte con la nuova e in parte con la classica per fare poi tutte le valutazioni del caso). Il dosaggio del seme è piuttosto preciso, è migliorabile l'u
  9. anche a me sono stati un pò lenti nella consegna ma avendo ordinato tempo fa non ho avuto problemi. anche l'imballo però non è stato fatto un gran che, c'erano parecchi sacchi strappati...
  10. ho da seminare frumento da foraggio pajero, vedremo come si comporta. Ho visto alcune prove dei miscugli da sovescio e mi sembravano valide.
  11. In zona collinare (terra da calanchi) Aiace bio sui 50-55 q/ha, ps 82 a 9-10% di umidità. Terreni abbondantemente letamati. In stagione ottimale (da marzo-aprile ha visto si e no 30mm d'acqua) si potrebbe arrivare a 65. Per fare i 100, anche in convenzionale ci vorrebbero degli ettari molto grandi...
  12. Mi hanno prestato qualche ora uno stoll (con ruote solo sotto le giranti) su ripido estremo e non mi è dispiaciuto, scivolava un pò in manovra ma magari è anche questione di regolazione che non ho fatto visto il poco tempo avuto. Per i primi tagli e posti scomodi ho comunque il fisso 2,50. Qui vanno molto repossi e mainardi ma sono solo centrali o laterali e sono poco flessibili nell'uso. Il trenino mi sembra la soluzione migliore dovendo prendere macchina nuova e potendo permettermene solo una
  13. Qualcuno ha un pottinger 611? o giroranghinatori a trenino di altre marche? pregi e difetti? mi sembra una valida soluzione sia per tagli abbondanti che scarsi, come stabilità nelle pendenze come sono?
×
×
  • Create New...