Jump to content

Albe605C

Members
  • Content Count

    610
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

13 Good

1 Follower

About Albe605C

  • Rank
    Utente Tractorum.it

Converted

  • Paese o zona di provenienza
    Colli d'Imola(BO)

Converted

  • Interessi
    Trattori, elettronica µC, pc, server, reti lan, oledinamica ...

Converted

  • Homepage
    http://www.albewebsite.altervista.org

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Esattamente c'è un perno con un forellino, ho visto su yt che si monta tranquillamente con una mazza quando è tutto nuovo ma non so se si possa aprire tanto facilmente visto che sicuramente si sarà formata della corrosione. Per quello che pensavo di dover creare un una pressettina 30 ton per evitare di dover dire troppe "imprecazioni". Ovviamente creare una pressa ha un certo costo di denaro e tempo e forse potrebbe essere più conveniente far eseguire l'operazione ad un officine poi installo i perni estraibili e se in futuro ho necessità di smontare nuovamente qualcosa sarà tutto più semplice.
  2. Le catenarie non sono le sue originali ma il precedente proprietario aveva fatto installare due catenarie nuove BERCO con il perno master a pressione come quello degli escavatori per intenderci. Proverò ad escogitare qualcosa, grazie mille dei consigli.
  3. Ho un perno a pressione non quello classico perno originale con la vite, non so quanto sia semplice estrarli con la mazza. Per sollevare i riduttori utilizzavi un'altro trattore con il caricatore?
  4. Grazie per la risposta. Devo realizzare una pressa per rimuovere il perno master della catene berco prima di poter smontare il riduttore finale. E' proprio da escludere che le colonnine che non scorrono più nel tamburo della frizioni? Il precedente proprietario, a mio parere, lo ha lasciato molto all'aperto alle intemperie senza utilizzarlo.
  5. Sono riuscito ad estrarre la boccola del cambio con l'attrezzo che vedete in foto: https://drive.google.com/file/d/1l13Bx-R0B-6bT8kSe2Twy2_vIhJcekz4/view?usp=sharing https://drive.google.com/file/d/1F2lEHTw4dEfqC9w68W692fM4gASb6m2x/view?usp=sharing https://drive.google.com/file/d/1p0ya29oLgHG7moRIR1cmMpYZcx2zIKtS/view?usp=sharing Successivamente ho smontato il parafango per ricavare sufficiente corsa del martello(non c'è spazio). Con un cilindretto di teflon ho inserita la nuova boccola 562678 senza troppo difficoltà. Come ho scritto ho sostituito anche l'albero nella bocco
  6. Qualcuno per caso, ha mai smontato la boccola nel getto del cambio? Ho provato ad rimuoverla con l'estrattore ma non ho avuto ancora successo, dovrò inventarmi qualcosa che mi permetta di imprimere una forza maggiore.
  7. Penso proprio che sia il regolatore, non conosco il suo funzionamento in modo approfondito quindi dovrei studiarlo per darti informazioni esatte. Hai provato a rilevare qualche tensione?
  8. Questa potrebbe essere un opzione ma dovrei lasciare le batterie al gelo tutto l'inverno. Dovrei ritagliarmi il tempo di farlo regolarmente.
  9. Grazie per la risposta, le batterie le stacco e ricarico ogni 3 settimane quindi alla ripartenza sono sempre cariche, per farlo girare senza avviare tengo tirato l'asta dello spegnimento?
  10. Come tutti gli anni i miei trattori rimangono fermi per 4-7 mesi, mi chiedevo se ci fosse una procedura utilizzata abitualmente in questa situazione. Rimanendo fermo per così tanto l'olio nel filtro trafila in coppa quindi ho notato che la pressione dell'olio fatica a crescere nella fase di avviamento, la spia si spegne anche dopo 5 secondi. Mi chiedevo, se io facessi girare il motore tirando la leva di stop della pompa di iniezione, potrebbe aiutare ed evitare una partenza con poco olio in circolo? grazie
  11. Grazie per la risposta. Se mi fornisci l'immagine completa posso calcolarla con precisione. Ottima osservazione la tua complimenti.
  12. Considerando che le catene in acciaio sono di passo 140, in teoria il passo di quelle in gomma dovrebbe essere 70 ma evidentemente o deriva un approssimazione(non esiste queata misura) o "calzano" con diametro leggermente più grande ed è giustificato la lunghezza leggermente più grande. Cosa ne pensate?
  13. Il sollevatore c'é, si intravede nella prima foto.
  14. Albe605C

    Fiat fl4 c

    Le frizioni di sterzo e i freni dovrebbe essere a secco. Non ho capito che tappi tu abbia controllato(non conosco per nulla la macchina) ma se è come nelle versioni agricole forse sono i tappi del livello dell'olio del cambio. L'olio dell'idrovert è il medesimo di quello del cambio. Rimane bloccato intendi che non ha trazione? Sicuramente l'olio è da sostituire.
  15. Sono finalmente riuscito a rimuovere l'albero dalla leva🎉. Per estrarla ho realizzato una chiave simile a quella utilizzata per smontare il disco di una smerigliatrice angolare. Per crearla sono partito da una piastra da 10 mm, due viti parzialmente filettate da 10mm e un tondino da 16 mm lungo circa 70 cm. Ho sagomato la piastra in modo da poter alloggiare la parte tornita della flangia e realizzato i due fori per i perni della chiave. Ho saldato la testa delle viti sulla piastra e troncato la parte filettata. Ho unito la piastra al tondino per creare il manico della chiave. Come distanziale,
×
×
  • Create New...