Jump to content

XA655

Members
  • Content Count

    30
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

10 Good

About XA655

  • Rank
    Utente Tractorum.it
  • Birthday 05/27/1982

Converted

  • Biografia
    Appassionato cronico di macchine agricole

Converted

  • Paese o zona di provenienza
    Sardegna

Converted

  • Occupazione
    Giardiniere, studente

Converted

  • Skype
    kikkensis
  1. tanti auguri di buon natale e felice 2011 a tutti gli amici del forum
  2. Ottimo Filippo, preciso e puntuale come sempre allora attendiamo un po di chicche sulla storia di questo modello
  3. nella scheda tecnica del sito dice che il motore è il 1000.4A, se non sbaglio la "A" sta ad indicare aria!!! Anche io non l'avevo mai visto!!!
  4. girovagando in rete ho trovato questo: Sbaglio o alcuni deutz avevano questo cofano? :cheazz: Qualcuno l'ha mai visto? Same traktoreiden teknisiä tietoja Il sito è in finlandese :AAAAH: e mette in crisi anche il traduttore di google ma a noi interessano principalmente i numeri per fortuna!!! Same traktoreiden teknisiä tietoja
  5. il commando per aprire/chiudere l'aria è vicino al motore o sulla leva dell'acceleratore? Funziona regolarmente?
  6. complimenti, è stato un piacere leggere la storia di questo glorioso marchio, bel lavoro :AAAAH: che numeri!!!
  7. Ok, grazie...avevo proprio il dubbio!!! 2004-5, insomma, in same hanno cercato di resistere il più possibile...
  8. io ho appena scaricato la brochure dell'explorer II, non l'avevo mai vista, veramente bella...l'ho trovata anche abbastanza "tecnica" e completa, insomma non solo pubblicitaria come tante. Che macchina !!! Mentre leggevo tenevo bene in mente l'anno di produzione!!! Io credo che sia uno dei same più riusciti in assoluto e nel segmento più importante in italia. Qui da me ce ne sono 3, uno rosso 80 DT seconda serie, e due bianchi 70 e 80 entrambi DT. air_mak complimenti per il tuo explorer :clapclap: veramente bello dotazione da fare invidia nell'87...e per molte macchine anche adesso :perfido: Ora vi chiedo, visto che P.P.R.T è stato chiarissimo specificando 1 e 2 serie raffreddati ad aria, l'explorer top, quello con il cofano misto silver, era ancora ad aria o già liquido :cheazz: ?
  9. mi aggiungo a questa importantissima discussione, in famiglia abbiamo accantonato per anni il lavoro con i trattori dopo un incidente accorso a mio zio, guarda caso con la PTO. Io sto in collina e il ribaltamento è sempre dietro l'angolo, basta una distrazione o un sasso per sbilanciare un trattore. Credo che sia fondamentale per ognuno di noi conoscere molto bene i limiti fisici dei nostri compagni di lavoro, essere consapevoli del rischio che una certa manovra comporta. Sembra una cosa banale ma molti incidenti avvengono proprio per l'incapacità di valutare una pendenza, o per eccessiva fiducia sulle capacità del mezzo. Girovagando per youtube, casualmente alla ricerca di video su trattori , ho trovato questo: Credo sia davvero un importante strumento d'aiuto per capire i limiti del nostro trattore, voi cosa ne pensate?
  10. grazie mct, ottimo ero curioso...quindi si mantengono i vantaggi dei dischi con in più la reversibilità
  11. al castello aveva più di un metro e mezzo di diametro, quindi è stata una scelta obbligata. Concordo con te che macchine del genere si debbano utilizzare solo a terra. Quando si usano in pianta o su cestello, l'operatore generalmente fa dei turni, diversamente sarebbe un lavoro troppo massacrante e pericoloso. Già che ci sono vi elenco le motoseghe con cui ho a che fare, fortunatamente non spesso!!! Sthil MS 200T Sthil MS 200 impugnatura tradizionale Sthil MS 361 Sthil MS 260 Husqvarna 357 XP Zenoah G2000T Zenoah G3100 Echo CS 260 TES
  12. io da poco ho partecipato ad un cantiere di abbattimento di un grosso pino in tree climbing, circa 25 metri di altezza e 20 metri di diametro della chioma, e dalle branche primarie in giù il climber ha lavorato con una Husqvarna 372 XP, a secco pesa poco più di 6 kg, sicuramente più maneggevole di una MS660 ma comunque una grossa motosega. Sotto l'albero, danneggiato gravemente da una tromba d'aria, in un giardino privato non passava nessun automezzo.
  13. anche io penso che l'aratro a dischi reversibile sia utilissimo, soprattutto in collina e montagna. Comunque osservandolo mi pare abbia un telaio rigido, e dei cinematismi non proprio semplicissimi in punti che ricevono le maggiori sollecitazioni, non avendolo mai visto al lavoro mi chiedevo se un aratro del genere sia utilizzabile anche in condizioni limite, terreni pietrosi e con ostacoli superficiali. Qualcuno di voi ha esperienza con questi aratri o gli ha mai visti al lavoro?
  14. grazie filippo, anche io non potevo permettermi i modelli più costosi, infatti non ho mai avuto il trattore originale, quello con le ruote enormi quanto l'ho desiderato.... E' incredibile come tanti di noi, praticamente da tutta l'Italia, abbiano tante cose in comune, quasi infanzie fotocopia...forse abbiamo anche avuto la fortuna di conoscere macchine con carattere, una personalità e per questo ci hanno appassionato, pensare ai prototipi totalmente automatizzati e pensare al vento in faccia e al suono del mio primo corsaro 70 mi mette un po di tristezza...
×
×
  • Create New...