Jump to content

silvio.8r

Moderatore
  • Content Count

    537
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    2

silvio.8r last won the day on July 31 2020

silvio.8r had the most liked content!

Community Reputation

54 Excellent

About silvio.8r

  • Rank
    Collaboratore
  • Birthday 03/29/1991

Converted

  • Occupazione
    Studente

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Si, portattrezzi Multy 2 con doppia lama TCL.
  2. Un piccolo video della mia azienda, col T4.100V e Interfilare anteriore.
  3. Infatti Johndin! condivido con te la comodità, ed è per questo che reputo il Dynamic Command la soluzione che porta a casa più vantaggi! Perché avresti esattamente la stessa comodità d'uso di un CVT: - Guida tramite joystick avanzato multifunzione; - Vantaggi di personalizzazioni con automatismi tipici del CVT come Dynamic Start&Stop (frenare la macchina senza frizione) o modalità di guida automatica che permettono di comandare la sola velocità lasciando decidere al trattore quale rapporto di marcia selezionare per ottimizzare consumi e potenze (GSM II). Io ho il T4V con
  4. Inutile parlare di velocità con le frantumasassi, dipende tutto dal lavoro che si vuol fare e da cosa si macina. Nello specifico, la bonifica è in un'azienda che viticola che deve bonificare 20 ha di terreni con terra rossa, ma anche roccia affiorante. Il T7 HD ha già bonificato 6 ha nella scorsa campagna, ora abbiamo deciso di prendere una macchina più specifica per la profondità. Come formato, secondo me, il migliore sul mercato oggi per questa tipologia di lavoro.
  5. Appena scaricata la bestiolina: Valentini FA-M 1800: - Rotore che sporge 400mm dalla slitta - Profondità di lavoro da 40 a 70cm - Peso macchina: 7250 kg Accoppiata con New Holland T7.315 HD. A breve in campo!
  6. Mah, secondo me è un altro treno perso, ma spero di sbagliarmi. Io (lo ripeto per l'ennesima volta) avrei portato giù il Dynamic Command, con cabina piattaformata. E invece di inseguire i fidelizzati Fendt (che neanche Same è riuscita a conquistare--->vedi immatricolati specializzati SDF CVT) avrei offerto una macchina inedita, un cambio eccezionale e un prezzo più interessante non solo alle fasce di reddito eccelse, ma anche a chi ha aziende importanti come superfici e vuole un trattore intermedio, comodo e tecnologicamente avanzato che non costi quanto due T4. Per dire che il pr
  7. Buongiorno a tutti, da me questa la situazione di qualche giorno fa, prima delle piogge. Sovescio "sfalciato" in superficie, vigneto arato e concimazione localizzata nelle file alterne; passaggio di interfilare per prevenire emergenza sotto fila e ora ha preso circa 14mm di pioggia, vedremo come va la "semi-cover crop". Il Primitivo è sul punto di partenza. IMG_2313.HEICIMG_2315.HEIC IMG_2491.HEIC
  8. New Holland spinge molto su un dettaglio fondamentale: la sospensione è SEMI-ATTIVA, e non passiva. In altre parole, non è un semplice ammortizzatore che smorza le asperità dei terreni con l'utilizzo di un semplice a accumulatore, ma un sistema intelligente che modula il comportamento della sospensione in funzione delle condizioni di lavoro. Da qui, la possibilità di avere diversi vantaggi: - antibeccheggio; - sistema di controllo del carico; - sistema anti rollio; - sistema Ride Mode. L' intero sistema è stato tirato giù p
  9. I fratelli Michelon? c'è un po' di gente che scende a investire. Ma il boom è passato, l' obiettivo nella mia zona ormai è CONSOLIDARE. Tanto la materia prima quanto i mercati. Sull'utilizzo del sovescio/pacciamatura come pavimento per i trattamenti mi son trovato bene anch'io! a parità di condizioni si galleggia tranquillamente e aiuta a distribuire il peso in orizzontale più che in verticale. CBO che miscugli utilizzi per i sovesci?
  10. Ciao CBO! sono di San Marzano di San Giuseppe (TA). Uno dei soci della San Marzano Wines. Gli altri anni ho sempre interrato. Ma non avevo tutta questa massa organica da gestire, nonostante non abbia avuto acqua.
  11. Ragazzi ci siamo! Quest'anno visto l'inverno privo di piogge e le temperature fuori norma, ho deciso di non interrare, ma di macinare il sovescio in superficie con la fresatrice. Una soluzione intermedia tra un allettamento e una trinciatura, insomma. Mi sono posto due obiettivi: - tenere l'ombra per contenere le temperature e rallentare l'evaporazione; - lasciare integro l'apparato radicale del sovescio per diminuire il compatimento del terreno con i trattamenti (se Dio vuole). In caso contrario, se dovesse piovere, molte delle varietà seminate dovrebbero ripar
  12. Quest'anno semina di 7 varietà: Favino - Veccia - Pisello proteico - Avena - Trifoglio Incarnato - Rafano - Senape.
  13. Signori, un piccolo video di presentazione nella mia azienda. https://youtu.be/NbuFTVXjvdI <iframe width="560" height="315" src="https://www.youtube.com/embed/NbuFTVXjvdI" frameborder="0" allow="accelerometer; autoplay; encrypted-media; gyroscope; picture-in-picture" allowfullscreen></iframe>
×
×
  • Create New...