Jump to content

silvio.8r

Moderatore
  • Content Count

    521
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

11 Good

About silvio.8r

  • Rank
    Collaboratore
  • Birthday 03/29/1991

Converted

  • Occupazione
    Studente

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Benvenuto New Holland T4.100V! 😁
  2. Differenze sostanziali per macchine da vigneto già elencate da rex100gt, ma ATTENZIONE: il motore FPT montato da New Holland oggi è il più semplice in commercio, perché monta il solo DOC che NON FA RIGENERAZIONE. I motori che FPT vende a Carraro Agricube, Massey Ferguson, Claas e John Deere hanno invece mappature differenti (vedi CV e Coppia erogata) e montano DPF o FAP che FANNO RIGENERAZIONE. NH no!
  3. Segnalo aggiornamento sedili: - Il pneumatico e il meccanico hanno una slitta con corsa maggiore (per chi come me supera i 180 cm, ora è più ragionevole il triangolo pedali-sterzo-sedile); - Disponibile sedile GRAMMER.
  4. NH T4.110F Bassotto edizione Centenario. [ATTACH]34540[/ATTACH]
  5. NH T4.110F Versione Centenario! [ATTACH]34539[/ATTACH]
  6. Velistar questa sì che è una notizia! Altri indizi?
  7. Video fatto prima della pioggia. Speriamo bene!
  8. Visto che avete tirato in ballo la questione, ne approfitto per fare quattro chiacchiere e per dirvi che io sono stato "interrogato" qualche mese fa, subito dopo la presentazione del Frutteto CVT e nonostante non avessimo tutte le risposte del caso, ho tirato giù queste considerazioni: 1) Il cambio CVT é senz'altro un grosso passo avanti... ma mi viene spontaneo chiedermi: visti i numeri della clientela di riferimento, è conveniente buttarsi dopo già due case costruttrici in un progetto che richiederà almeno 3 anni sulla stessa fetta di torta? Sui numeri di Fendt entrerà ora in ballo IL GRUPPO Same - Deutz - Lamborghini. Badate: 3 marchi, stesso prodotto. Ma pur sempre 3 marchi (con una distribuzione molto più capillare rispetto a Fendt). Da qui ognuno può trarre le sue conclusioni sulle fattibilità...; 2) Prima di aver tirato giù un preventivo con SDF, eravamo tutti estasiati dall'idea di avere una macchina altrettanto comoda, performante e fresca, ma (SI VOCIFERAVA) ad un prezzo più vantaggioso. Sebbene le prime premesse non abbiano ancora trovato alcun riscontro negativo, sull'ultima siamo stati tutti delusi, nel senso che le cifre sono comunque allineate con il tedesco e che quindi in generale vige il detto "squadra che vince (per il momento) non si cambia". 3) la mia proposta a questo punto è questa: perché non portare il Dynamic Command sugli specializzati? Se vogliamo, l'operazione mossa sui T6 ha come posizionamento del cambio un migliore approccio a livello di comfort rispetto ad un cambio tradizionale ElectroCommand ed un miglior consumo per maggiore efficenza rispetto ad un AutoCommand. Non ultimo: anche un minor prezzo d'acquisto rispetto sempre alla variazione continua. Non avrà le stesse potenzialità di un CVT, chiaro. Ma con un prezzo competitivo (così come avviene sempre sulla gamma T6) si avrebbe un pubblico molto più ampio, un bacino di vendite maggiore, con i vantaggi di avere un cambio molto più intuitivo e confortevole in grado di accontentare i professionisti, ma allo stesso tempo anche le aziende con operai non troppo specializzati! Naturalmente il discorso si potrebbe allargare ad avere cabina piattaformata, assale sospeso, idraulica da capogiro e quant'altro offerto dalla concorrenza. Cosa ne pensate?
  9. Ciao CBO! Interfila varia da 1,90m a 2,20m. L'erpice l'ho presa col rullo a gabbia perché è il più versatile nelle nostre tipologie di terreno. Il packer l'ho provato, ma aveva problemi di trascinamento nei terreni più argillosi, soprattutto perché con 1,50m di superficie non aveva abbastanza grip con i denti per rotolare fluidamente.
  10. Ad un anno di distanza dall'acquisto della APV, completo il puzzle con un'erpice rotante Maschio Delfino 1500, con rullo a gabbia. Quest'anno con la semina si va di lusso, davvero una bella combinata. Semina sovescio in vigneto nel video: favino e veccia. In altri vigneti proverò un miscuglio più complesso.
  11. Buongiorno a tutti, vorrei utilizzare questo miscuglio per sovescio in vigneto, qualche consiglio? Segale 15 % Triticale 20% Avena sativa 10% Avena strigosa 5% Veccia 10% Pisello Prot 10% Pisello foraggio 10% Trifoglio incarico 3% Trifoglio alessandrino 3% Senape bianca 3% Senape bruna 2% Rafano 2% Ravizzone 2% Facellia 5%
  12. Questo è un diverso dal Frutteto CVT che siamo abituati a vedere, se ha davvero le 420/70 R28! Motivo per cui ti ha detto di non fare foto....
  13. A quest'ora avresti avuto in casa 2 NH, 2 Agritalia generici o 1 Fendt... e senza spendere di più! :asd: Si scherza, Gattobz, sicuramente sarai ripagato dall'attesa. So bene quanto sia faticoso attendere i nuovi giocattoli, soprattutto quando arrivano come coronamento dei sogni nel cassetto. Detto questo, come personalissimo parere, ritengo che SDF abbia avuto troppa fretta nel lancio per giustificare determinati investimenti ai vertici. Ossia: "BOOM di vendite iniziali" = "Andiamo avanti perché la strada è giusta".
×
×
  • Create New...