Jump to content

Habel

Members
  • Content Count

    67
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

10 Good

About Habel

  • Rank
    Utente Tractorum.it

Converted

  • Paese o zona di provenienza
    prov bari
  1. Che annata strana che stiamo avendo. La vostra rischia di andare in fioritura con 3 mesi di anticipo la mia invece forse nascerà solo entro fime mese dato che la prima vera pioggia abbondante è arrivata solo 3 giorni fà. Che stranezza la NATURA
  2. Si Toso i miei ettari sono in pianura e la profondità di semina si aggira all'incirca dai 4 ai 6 cm e questo ha permesso alla pianta di nonn nascere con le deboli precipitazioni avute sino ad ora. Il problema però rimane il fattore tempo ossia, supponendo che domani vengano giu 100 mml di pioggia non credo che la pianta riuscirebbe a nascere e a mettersi su come dovrebbe per trovarsi pronta ad affrontare il freddo che da dicembre in poi dovrebbe arrivare. Esiste un modo per darle una spinta alla crescita tale da recuperare i 50 gioni di ritardo?
  3. Come sempre La colza di DjRudy è da MANUALE!!! La mia invece seminata 30 giorni fa ancora non esce per totale assenza di precipitazioni...... CHE AMAREZZA!!!!
  4. Io ho seminato mercoledi 12 settembre 4,5 h prima della prevista pioggia. Ho seminato 5-6 kg/h di un varietà che disponevo di seconda generazione con seminatrice da frumento meccanica. lo stato del terreno dopo, l'erpice a dischi e un'affinatura con coltivatore, si presentava davvero in buone condizioni. Prima di iniziare le arature ho ritenuto opportuno bruciare le stoppie dell'orzo precedentemente coltivato in modo tale da non avere residui colturali d'intralcio. dopo la semina e la rullatura non ho provveduto al diserbo post semina con Butisan in quanto dalle precedenti esperienze ho trovato piu opportuno trattare in piu battutte in post emergenza con Agilpro che almeno mi garantisce un buon abbattimento delle infestanti quando queste vengono fuori. Ieri ha piuovuto pochino quasi 9 mm e spero che nei prossimi giorni venga altra pioggia
  5. Infatti anche io sono alla ricerca di un seme ibrido o varietà nuova da seminare x quest'anno. Ero intenzionato a provare il d6 di Pioneer ma sapete dirmi quanto costa e se è possibile ricevere piccole quantita appena sufficenti er la semina di 4 ettari???
  6. Grazie ragazzi!! Questa mattina ho completato la trebbiatura del mio ettaro e all'incirca ho prodotto 20 qli. Sono molto soddisfatto visto che erano 4 anni che ci provavo con risultati scadenti (2. qli ettaro o giu di li). Grazie per i preziosissimi consigli e il prossimo anno punto a farne 25/30 qli (buona sorte permettendo). Sono soddisfatto anche della resa in paglia che sembra davvero soddisfaciente e dalle nostre parti si vende anche bene.... Ma soprattuto sono soddisfatto di come la pianta abbia sviluppato le radici in profondità contribuendo cosi ad una migliore ed incisiva lavorazione del terreno che il prossimo anno ospiterà un ibrido di grano tenero che sto provando quest'anno su altri areali.
  7. Ciao a Tutti. questa mattina ho trebbiato il mio ettaro di colza. Ne ho trebbiata poco piu della metà perche una parte piu nel fondo sembra ancora non pronta. Comunque ho fatto + di 10 qli in circa mezzo ettaro per cui se tanto mi da tanto....
  8. Ho fatto un diserbo mal riuscito nel post semina con ButisanS e a dicembre ho fatto un diserbo con Agilpro che mi ha consentito di ripulire il campo dai ricacci di grano della stagione precedente, ma non ha bloccato altre infestanti + aggressive......comunque il colza sembra non aver risentito molto di questo
  9. Come sempre la tua colza è imbattibile!!!!! Per quanto riguarda le concimazioni ho distributito 1qle di solfato ammonico a 20 giorni dalla nascita per dare alle piante una bella spinta.....ppoi ho distribuito 2 qli di solfato ammonico a fine dicembre e infine sempre con il solfato amm. i primi di marzo prima della levata. Totale 5 qli x ettaro Problemi di parassiti e meligete non è ho in quanto ancora il colza è abbastanza nuova come coltura nei miei terreni per cui non si sono sviluppati i relativi parassiti.
  10. Non pensavo di essere addirittura nei tuoi pensieri.....comunque mi fà piacere poter condividere con voi questo personale successo ALMENO PER ADESSO!!!
  11. Ciao ragazzi eccovi alcune foto della mia colza in fioritura.....finalmente dopo anni di tentativi comincio ad essere soddisfatto del mio colzaio
  12. Che dire....come sempre la tua colza è su un'altro pianeta. La mia colza è quella che si vede nelle prime foto in alto. Seminata il 18 settembre con un emergenza quasi uniforme che lasciava da subito già ben sperare. Per dargli una spinta nelle prime fasi della crescita l'ho concimata a 25 giorni dalla semina con 1 qle di solfato ammonico 26% Si è sviluppata abbastanza bene anche se non in modo uniforme e nel frattempo però si sono ripresentate parecchie infestanti. Il 22 dicembre l'ho diserbata con Agilpro selettivo per colza e a distanza di un mese le infestanti si presentano deperite. Dato che già a dicembre la pianta stava perdendo il suo verdore florido e tendeva ad arrossarsi a causa delle prime gelate il 6 gennaio sono intervenuto con 2 qli di solfato ammonico ed aggi le piante si presentano con un verde più intenso. Prevedo di apportare altri 2-2,5 qli di solfato ammonico a fine febbraio, l'obbiettivo è quello di accrescere quelle piante più piccole che per fortuna sono in netta minoranza.
  13. Forse avresti dovuto seminarla a fine agosto per darle l tempo di nascere con temperature + ottimali. Se non dovesse andare puoi sempre riconvertire quei terreni ad altre colture oleoginose come il Lino o da sovescio con del favino. Più o meno quanti qli di grano si fanno da quei terreni???
×
×
  • Create New...