Jump to content

alexbrown

Members
  • Content Count

    442
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    5

Everything posted by alexbrown

  1. comunque, io quest'anno ho un sacco di ragni in vigna. facendo il trattamento mi si attaccano al trattore e la mattina dopo è belle che pieno di ragnatele (ho lasciato aperto l'anteriore della cabina e ne avevo 2 dentro). ho usato il tau-fluvalinate per il primo trattamento. ricordo bene, anni fa, con reldan, addirittura dursban, ma anche solo il trebon, che i ragni me li trovavo belli che morti attaccati al trattore o all'atomizzatore. se sia bene o male non so, di cicaline non sembrano essercene (o molto ridotte, comunque) PS. a parte il classico ragnetto crociato, ho trovato
  2. io, farei un paio di karatane adesso ad una settimana, e poi, pre e post vendemmia, un AQ10. questo per stare tranquillo il prossimo anno. ps. questo perchè dalla foto mi sembra una brutta roba
  3. straquoto. il timorasso era stato abbandonato perchè marciva solo a guardarlo. adesso, con il clima cambiato verso caldo-asciutto, dovrebbe salvarsi meglio ma marcisce lo stesso. è la sua tara fisiologica. ma qui, c'è ne già tanto venduto a 3€/kg (versione doc) e a 1.5-1.8€ (versione nero 😆) senza sapere come andrà l'annata..... tra l'altro, di tutti i produttori che imbottigliano (e saranno più di 40) ce ne sono 2-3 che producono roba bevibile, il resto PER ME, è un vino imbevibile.....ma, sai, va a gusti ed...ignoranza. 😉 (e il prosecco ci insegna....)
  4. è la miscela già fatta da UPL : rame dispers + fosetil (OPTIX R + fosetil) PS: io ho il tecnico UPL che viene a trovarmi regoralmente 😆
  5. oggi ho fatto un passaggio di anti-botritico sul timorasso (uva che patisce di brutto). da domani si comincia con l'ennesimo giro, poi zolfo in polvere.
  6. allora vado solo di rame + fosetil e poi passo con lo zolfo in polvere a sera tardi. ne ho ancora mezzo bancale in casa e devo pur farlo andare.
  7. l'altro giorno sembrava dovesse diluviare, e niente. oggi le previsioni mettevano un millimetro di pioggia....è dalle 16 che piove e c'è stata anche sta roba in mezzo, per un quarto d'ora...mischiata all'acqua, spero non abbia fatto danni consistenti....previsioni del cazzo!
  8. fai una ricerca in rete. di sicuro non c'è nulla ma sembra che serva a tamponare l'insorgenza della malattia. non cura le piante già colpite ma, sembra, rallenterebbe il decorso cronico.
  9. grande" mamma"....dai, ti ha rimesso in riga! 😆
  10. io andrò ancora di rame+fosetil e thiopron. il fosetil continuo perchè, a detta di tanti, è una specie di difesa dal MdE...o, .almeno, aiuta la vite ad aumentare le sue difese.
  11. anche secondo me hai fatto bene a non tirargli il collo già il secondo anno. il rischio era di pagare dazio nei successivi. pensa che qui da me ci sono aziende che il secondo anno (visto che non c'è ancora la DOC) tirano via tutto. io di solito lascio un qualche grappolo, tanto per arrivare ad una trentina di q.li ettaro di media. ma lo faccio solo perchè con pochi grappoli la qualità è sempre elevata.
  12. si, si, mentre voi parlate di facezie vinicole, qui si sta per compiere la tragedia....è arrivata la popilia japonica. ormai è ufficiale. ritrovamenti nel tortonese. stamattina, parlando con un vicino del mio comune, mi a confermato che le ha trovate in un vigneto. io ho alcune foglie mangiate "retate" in barbera e bonarda di asti....ma di adulti non ne ho visti (magari il trattamento FD li ha seccati). qui sotto metto un PDF di una prova insetticida contro sto maledetto coleottero, se a qualcuno può interessare VERIFICA-DELLEFFICACIA-DI-INSETTICIDI-PER-IL-CONTROLLO-DEGLI-A
  13. e pensare che io son 2 giorni che bestemmio come un turco per adattare la cimatrice al gommato. ieri è pure scoppiato un tubo e ho fatto il bagno....ma non in mare 🤮
  14. ma no, ai vini, se mancano di acidità, decisamente meglio il tartarico (anche se costa un botto). chi aggiunge citrico lo fa perchè ha il braccino corto (ma non è una buona cosa, per me) per lavare e togliere il tannino "nero", è uno spettacolo.
  15. quotone. io ho fatto spesso la ceppatura, con allevamento del ricaccio. 2 anni per andare in produzione e poi..... un terno al lotto. viti che durano un anno, 2 anni qualcuna di più....ma tutte, inesorabilmente, muoiono o ripresentano la malattia con i grappoli di infima qualità. per questo volevo provare lo spacco, almeno produce subito e se va male....pazienza, era già condannata.
  16. beh, io uso il citrico anche perchè ne ho sempre a disposizione. con la cantina mi serve per lavare tante cose....tra cui pure le mie mani durante la vendemmia/cavatura dei vini ... 😆
  17. una schermata dell'emivita di principi attivi a seconda di vari fattori (tra cui il PH dell'acqua)
  18. io ho sempre usato il citrico, acqua abbastanza dura. 200gr/hl. qui alcuni usano anche il solforico.
  19. io ho sempre usato i tubi di plastica bianca (quelli da scarichi da acqua) tagliati ad una cinquantina di cm. dopo 2 anni (3 al max) li tolgo. ...e li riutilizzo. ne ho di quelli che avranno 15 anni.
  20. quest'anno ero deciso a provare. ho segnato tutte le viti in 3 appezzamenti....ma poi non sono riuscito a farlo. comunque, fino ad oggi, le viti segnate l'anno scorso (quindi malate perchè con foglie tigrate) non presentano sintomi, mentre ce ne sono altre con le foglie tigrate. poche per adesso ma ci sono nuove piante attaccate. io pensavo di entrare nel ceppo con la motosega e punta carving. non il curetage ( o come azzo si chiama) dei video youtube, proprio spaccarle in 2 con la motosega, lasciando cima e fondo attaccati, quindi senza sasso. comunque il MdE è una malattia su
  21. qui ieri sembrava dovesse venire un diluvio (previsioni dell'ultima ora) poi ha bagnato la polvere. comunque le viti continuano a vegetare di brutto. giovedi ho trattato per la FD e un fosetil+rame in un paio di ettari (appena cimate), oggi sono entrato a passare i filari e già c'era una vegetazione che rompeva il cazzo. quest'anno non si fermano anche se piove pochissimo. ci sarà accumulo sotterraneo..... PS, io comunque le tengo lavorate, per evitare le crepe...
  22. ormai l'avevo preso e devo usarlo. il prox giro andrò di trebon. per adesso il MdE non è ancora esploso. ho trovato 3 viti in tutte le vigne. anche quelle segnate l'anno passato (quindi infette di sicuro) non mostrano segni di malattia. sarà luglio il mese della recrudescenza.... PS, il tecnico dice che dalle catture ci sono pochissime cicaline....ma certamente bisogna stare all'erta.
  23. previsioni meteo in zona....secondo me non piove nemmeno lunedi....
  24. le previsioni meteo di zona, dicono un po' d'acqua lunedi, poi caldo tropicale.....
  25. io domani inizio il sesto giro. per la FD tau-fluvalinate, poi rame +fosetil AL e, finito tutto zolfo in polvere.
×
×
  • Create New...