Jump to content

BIANCO86VE

Members
  • Content Count

    1837
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    17

BIANCO86VE last won the day on September 20

BIANCO86VE had the most liked content!

Community Reputation

530 Excellent

About BIANCO86VE

  • Rank
    Utente Tractorum.it
  • Birthday 09/27/1986

Converted

  • Biografia
    Perito Agrario I.T.Ag. Spilimbergo

Converted

  • Paese o zona di provenienza
    Pramaggiore (VE)

Converted

  • Occupazione
    Contoterzista e Agricoltore

Converted

  • Homepage
    http://www.youtube.com/user/Bianco86VE

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Io dove ho affittato per 15+3 per estirpo e reimpianto nello stesso terreno, i costi dell'impianto sono a carico mio e l'affitto a regime inizio a pagare dal 3 anno. Perlomeno qua a nordest funziona così e anzi baciare i piedi se trovi gente disposta a questo tipo di contratti.
  2. Non ricordo chi aveva chiesto le differenze produttive tra excelio ed Experto. Raccolta terminata, excelio ha prodotto in media 7 qli ettaro più di Experto (42 q ettaro contro 35). Pianta a occhio più veloce nella crescita e più veloce nel seccarsi a maturazione. Da dire però che Experto lo avevo su terreno molto argilloso rispetto ad excelio che era in terreno medio impasto più fertile, ed Experto ha avuto un problemi di piccioni in emergenza. Secondo me le due varietà si equivalgono. Con Experto su terreni super comunque punte di 45 q ettaro, zona Portogruaro (estrema parte orientale della provincia di Venezia a confine col Friuli)
  3. Le prime foto (defogliata) sono celina pzo in asciutta, soia greening. 3qli ettaro di 15-15-15 in pre semina e sarchiatura. Promette molto bene. Le ultime foto avatar renk in secondo raccolto dopo colza su minima lavorazione con qualidisk. Nessuna concimazione coltivata in asciutta.
  4. Emergenza molto buona. Ha ragione @DjRudy semina su crosta una garanzia anche con semi minuti. Qualcuno in zona sosteneva il contrario ma dovrà ricredersi.
  5. Queste sono le mie viti piantate a maggio di quest'anno, Chardonnay e Merlot. Secondo voi Devo tornare giù a due gemme o posso fermarle sotto il ferro?
  6. In terreni pesanti e in assenza di acqua per irrigare, vorrei provare qualche mais precoce in sostituzione del sorgo, il quale a causa dell'assenza di diserbi efficaci contro sorghetta e graminacee in genere sta diventando un problema. Cosa mi consigliate? Che classe? Che produzioni medie si possono ottenere? A me interessa avere delle piante rustiche, soprattutto per quanto riguarda la resistenza alla siccità e lo stay green.
  7. Io ho un vigneto in affitto dove il vecchio proprietario per passare il tempo va a iniziare a potare come dice Francesco. E mi fa arrabbiare molto, perché è insensato iniziare a potare con la pianta ancora attiva. La vite va potata quando è in dormienza.
  8. Pioneer y47 92 qli ettaro con 15.3 umidità. Altro lotto di 4 ha apsov diamond circa 80 qli ettaro con media di 14.8 umidità. Peso specifico di 3 punti più basso 73 contro 76 abbondanti del Pioneer.
  9. Prima trebbiatura sy marcus su terreno molto magro, 72q ettaro ma umidità 18. Conto che cali in giornata.
  10. Oggi ho vendemmiato il mio Merlot. Impianto a sylvoz, 3m x 1,2, potatura non esagerata, 3 tralci piegati. Resa vergognosa, sottolineo vergognosa. 256 q ettaro. Con un babo interessante oltretutto: 17.4. colore... Non pervenuto.
  11. Cortina semplice con potature relativamente corte era già scritto che non producessero: quest'anno fertilità basale fino alla 4. Gemma prossima allo zero.
  12. Oggi cantiere di raccolta con due macchine in quel di San Polo di Piave/Roncadelle. Grosse sorprese in quanto a produzioni. Nessuno ha superato i 160q ettaro in una zona dove solitamente erano esageratamente molti di più. Grado e acidità nella media, niente di esaltante.
×
×
  • Create New...