Jump to content

paolo8970

Members
  • Content Count

    1152
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

15 Good

About paolo8970

  • Rank
    Utente Tractorum.it

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Ho capito e sono d'accordo con quanto hai scritto, ma dire che le kemper non raccolgono prodotto a terra è una gran cazzata scusatemi il termine, perché ci sono zone molto soggette a questi eventi e da sempre vengono utilizzate anche queste testate
  2. C'è una bella differenza tra mais 500/600q ettaro e mais 800/900q sia in piedi che in terra.....
  3. Tranquillo vai pure avanti con la tua lezione di tuttologia,......di video ne puoi trovare quanti ne vuoi che dimostrano il contrario di quello che dici La perdita di pannocchie è condizionata molto dall ibrido di mais impiegato e vale per tutte le testate rotative Buon proseguimento......
  4. Mica ho detto che te lo sei sognato, ma non puoi dire che kemper non va su mais allettato, quando invece in realtà importanti va benissimo
  5. Certo che va, vengo dalla zona più produttiva d' Italia per il mais, nonchè spesso banco di prova di prototipi di trince e testate di taglio, ed è già il secondo anno consecutivo che i temporali di luglio rullano a terra buona parte del mais, quest'anno poi particolarmente produttivo. La 460 ovvero la 8 file mai sentito problemi, la 475 si solo perchè tende a incepparsi tra disco piccolo e quello grande, ma il prodotto a terra lo raccoglie eccome, krone lavora bene solo sulle proprie macchine, sulle altre trince non alimenta bene Qui i terzisti con cantieri importanti e parlo di aziende più di 4 trince, minimo un paio di kemper le tiene in casa, appunto per la necessità di lavoro su raccolto allettato
  6. E quale sarebbe la testata che rende su mais allettato?....la orbis?....la krone?.....mi spiace ma la Kemper in questo caso non ha rivali
  7. Qui da me ne ho visti un paio di 1455 però erano già marchiati Case International , gran tiratori e molto versatili, parecchie volte ho lavorato ha fianco a un 1055 con aratro trivomere , aveva un bel passo, mi son sempre piaciuti gli International come trattori, longevi e affidabili, ancora adesso ne vedi qualcuno al lavoro nei campi
  8. Qui da me oltre a vari terzisti erano presenti anche in diverse aziende anche di grosse dimensioni, chi li ha avuti mi ha sempre detto che come affidabilità i TW erano decisamente meglio dei serie 30.....il problema principale è che ora come ora sono rimasti davvero in pochi che si sanno veramente mettere mano, e i pezzi di ricambio oltre che a essere difficilmente reperibili, costano un botto. Già anche i serie 40 pur essendo più recenti, stanno scomparendo facilmente per i medesimi motivi, dopo la fusione tra Fiat e Ford piano piano si è sfasciato tutto quello che riguardava Ford, almeno qui nella mia zona, se poi vai da un concessionario New Holland e gli parli di Ford ti guardano come se gli stessi parlando in arabo
  9. La denominazione "40" era solo per il modello preserie, andando a sostituire la serie 30 powershift con modello di punta 8830 e nella foto compare 8840, poi sono sempre stati come 70 series o Genesis 70 tractor con modello di punta 8970, poi logicamente primo modello su base FORD, progetto fortemente voluto e creato interamente da loro per far fronte alla spietata concorrenza dei propri connazionali Leggevo che probabilmente verrà fatta una raccolta dedicata al progetto p396 dove verrà svelata tutta la storia completa su questo progetto
  10. Forse ho capito cosa intendi.....magari di due 1100 che verranno sostituite molto probabilmente da due Claas Jaguar?
  11. Due grandi serie di trattori, due leggende, ma avendo lavorato con entrambi, ho sempre preferito il blu
×
×
  • Create New...