Jump to content

CBO

Members
  • Content Count

    1667
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    22

Everything posted by CBO

  1. Se fai delle fotine ci ragioniamo quando ritorno.
  2. Producono di piu' o fanno solo piu' grappoli avendo piu' gemme? Io con un sylvoz dalle 20 alle 24 gemme speroni compresi. Un cordone libero ne porta molte di piu' e fa piu' grappoli ma sulla resa/ha non c'e' storia a prescindere dall'eta' dei vigneti.
  3. Io invece la penso in modo completamente opposto. Piu' autonomia ha l'attrezzo piu contento sono.
  4. Perche' l'erede maggiore vuole innerbire il sottofila della docg. Il mio ex prof. che non e' mai riuscito a convincere me, ha convinto lui.
  5. Ti sei gia' risposto da solo. Hai piante mature (bravo) che hanno gia' un imput di produzione per te ottimale. Perche' cambiarlo con una forma che ti fa solo affastellamento se ho capito bene cosa vuoi fare? Altra cosa. Fare doppio capovolto sembra facile ma se mi dici che hai poca fertilita' basale attento perche' sta poco a scapparti specie se hai internodi medi.
  6. Dovremo aspettare inizio dicembre p.v. Ma le temperature di differenziazione sono state sotto media in modo importante (da me). Un amico che conosce anche Francesco mi faceva osservare pero' che mi sbaglio 😪 e che non ho tenuto conto del ritardo e delle alte temperature di giugno u.s.
  7. Boh. Io lascio il ruolo di cavie agli altri ma se uno mi dice 100 lt disaccopiati chiamo i caramba prima di subito
  8. Perche' (almeno io ragiono cosi' anche per il dopo) una macchina indipendente rimane tale anche con un trattorino e quando la vendi la platea e' ampia. I 3 Spedo l'anno scorso sono andati bruciati. Uno e' montato su un Landini del 1974 ...
  9. Questi aprendo la finestra han visto il presidente della doc che si e' fatto il fendino e non vogliono esser da meno.
  10. Perche' se i 70 litri fossero disaccopiati dallo gruppo sterzo tu terresti impiccata una macchina per 8/10 ore? Io no. Io sto trattando 2 Calderoni (qui vogliono inerbire il docg) ma non mi sogno certamente di tenere i fendini impiccati.
  11. L'importante e' che le scelte siano informate. Se informato il cliente e' consapevole. Fare finta di cadere dal pero come fanno certi colleghi magari stuzzicati da altri consulenti che vorrebbero ma non saranno mai come Gigione e' al limite del ridicolo. A Gigione tutte si puo' rimproverare ma non di non essere chiaro sui numeri. Ed e' suoi numeri che lo trovo semplicemente fantastico. La poesia non gli compete (eccezion fatta per la belussi e il grappariol).
  12. Dategli da mangiare a ste piante. Chelati o no. Non fate i paraculi. Giu' bombe che il prossimo anno e' magra la previsione.
  13. Dipende dal sesto e dal sistema di allevamento. Vista la domanda sconto che ti interessa una manuale. Per una lineare di 3300/3500 mt in piano e in ordine se fai doppio capovolto sei suoi 1300/1400 i.e. Un sylvoz un po' di piu'. Si intende una potatura in regola e non fatta proprio alla carlona. Se opti per la seconda trovi gente che viaggia a 900 eurini i.e. In collina dipende da che collina. Puoi arrivare tranquillamente over 2000 eurini.
  14. La ruota sinistra dell's e' spiattellata? Come va adesso il sollevatore? Vedo una Braud i colori di un Arizza e soprattutto il nome. Qui non si scherza 😁
  15. Si. Peccato che si dimentichi che non prima dell'attuale doc e prima del 2012 anno del boom di impianti di pg non ci fosse una e dico una doc pg che avesse una resa a 100 ql e il prodotto si vendeva a valori molto interessanti. Si andava dai 110 ai 150 piu' superi. Io i superi li vorrei come eccezioni non come la regola. Questo lo spirito dell'Ocm.
  16. Io quest'anno nel veneziano ho scaricato 3 ql/ha di questo e lo riprendo con 1.5 qol/ha a marzo p.v. nella fascia ingiallita quest'anno. Sfuso 240 ql trattato a 27 eurini/ql i.e. https://www.fomet.it/it/prodotti/fertilizzanti-minerali/33-fermag-plusr.html Sei andato giu' pesante anche di portafoglio. Comunque Scam fa ottimi prodotti.
  17. Tradotto in parole spicciole quanti litri/ha di aceto casareccio servirebbero per un sottofila di c.a. 2000 mq?
  18. Articolo interessante. Riprende il mio ragionamento in tempi non sospetti sulle rese. Il fatto pero' che non menzioni il pg veneziano ne falsa la bonta' di fondo. Rese a 130/135 ql/ha. Punto. A voi commentare https://www.winemag.it/hans-terzer-pinot-grigio-italiano-rese-esagerate-in-certe-zone-non-si-fa-qualita/ Forse ci allarghiamo ancora nel veneziano diventando quasi vicini di casa di Bianco 🤗 Appena torno si riparte a bomba.
  19. Perche'? Io non ho uso il glifo dal 1997. Sapere pero' di avere un alternativa non mi dispiace. Nella docg dove sono in conversione il glifo e' vietato. Nella doc se il trend di mercato rimane quello attuale la vedo dura togliere a certe aziende il glifo contro il quale peraltro non ho nulla se non una tara mentale. Io avevo un ragazzo che scalzava man mano che procedevamo con la vendemmia. Gia' rincalzato tutto. Dove non ho fertirrigato a settembre (padovano e pordenonese e lotto nella bassa) ho anche concimato (veneziano: 3 ql di misto vignabelfrutto + 3 ql di ferromagnesio) e distribuito digestato (docg in conversione del montello e un po' del coneglianese) il resto vado di misto letame di vacca e equino ma aspetto i primi freddi per mescolarlo con i resti di cantina. L' aceto e' ammesso come diserbante?
  20. Ero fa anche cima a lame. Su una Ero doppia tra coltelli e lame ci sono c.a. 3500/3700 eurini i.c. di differenza. Un 20% c.a.
  21. Si ma se gli scappa lui diserba. Io uso il roll/fing proprio avendo questa soluzione limite. Soluzione che non ho usato preferendo un doppio passaggio di roller + roll/finger a inizio giugno.
  22. Ma allora ti basta (rottura radicale) un passaggio in questo periodo. E tu per 1 passaggio all'anno da 140/160 eurini/ha i.e. vai a spendere 9mila eurini i.e. solo per un singolo senza l'eventuale sollevatore base altri 2800/3000 eurini i.e.? Nun so. Quanti ettari hai?
  23. Io ho Ero ma tengo una singola a lame della Rinieri per le parti laterali scomode e per le siepi di confine. E dopo anni di lavoro fa ancora il suo sporco lavoro. Gran bella macchina.
  24. Prenditi un roll/finger doppio. Meta' spesa e almeno il doppio del lavoro. Tu sei in piano, da te piove pochino mi par di capire. Prendilo posteriore se segui il mio consiglio. Piu' stabilita'. Viaggi a 8/9 km/h. Non fare il fenomeno. Quest'anno abbiamo gestito i quasi 270 ettari di pianura con 2 roll/finger reversibili (uno fisso nel padovano per poco piu' di 130 ettari e uno che seguiva la bassa, il veneziano e il pordenonese) per una spesa totale inferiore a 24mila eurini i.i. Abbiamo rotto due dita della rosta durante lo scarico dal carellone ma in campo nulla per ora. Avevo dei dubbio sulla resistenza della dita ma ho dovuto ricredermi. Da fine marzo ad oggi ho fatto complessivamente 10 passaggi: 6 con il roller e 4 con roll/fing. Tradotto meno di 5/5.5 h/ha. Rispetto ad uno scalzatore faccio 2 passaggi in piu' ma risparmio c.a. 3/2.5 h/ha ... e soprattutto non ho segato una pianta che sia una. Io avevo Spedo e tanto di cappello ma oggi avessi solo pianura non valuterei piu' uno scalzatore almeno di non avere un terreno con sasso.
×
×
  • Create New...