Jump to content

cj7

Members
  • Content Count

    478
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

26 Excellent

About cj7

  • Rank
    Utente Tractorum.it
  • Birthday January 8

Converted

  • Occupazione
    dal 2013 in avanti è tutto da decidere...

Recent Profile Visitors

7449 profile views
  1. Nel senso che vorresti lo bloccaggio differenziale in automatico quando alzi il sollevatore? Ma è previsto? Io ho un tl 95 ma questa funzione non la ha ,e nemmeno nel manuale la prevede come optional ...
  2. Non c'è paragone tra la forza esercitata da un cilindro idraulicoalimentato a 180 bar e quella esercitata dal rullo mentre lavora...il sistema migliore secondo me sono gli spessori tra stello e le staffe coadiuvati da una valvola di blocco...si mandano i cilindri a pacchetto sugli spessori ,non andando a sollecitare i bulloni sui fermi ,e la valvola di blocco provvede a tenere la posizione.
  3. Si una valvola di blocco male non gli fa per non far pesare la faccenda sulla impianto idraulico del trattore ,e per quanto riguarda i buĺoni di limitazione corsa li ho in effetti già tolti ,ma comunque il sistema non mi piace anche perché i fine corsa tengono il rullo pareggiato mentre se li levi i cilindri non si muovono mai in sintonia e il rulo fa un po come vuole. Su altri carrier tipo il rolmako i fine corsa sono ottenuti mettendo degli spessori variabili sullo stelo del pistone.
  4. Diastar maxi , io ho problemi a maneggiarlo, nel senso che nonostante guanti e mascherina arrivo alla sera che ho il naso che mi brucia come se avessi annusato della polvere di peperoncino tutto il giorno ,senza parlare del bruciore agli occhi. Succede anche a voi? E lo maneggio solo poi quando devo caricarlo nel microgranulatore della Gaspardo nella semina del mais.
  5. Ho avuto problemi con il mio carrier...in pratica i cilindri idraulici che comandano il rullo sono infulcrati troppo lunghi e si comportano da vere cesoie nei confronti dei bulloni che nonostante siano degli 8.8 si tranciano quando arrivo sui fine corsa.ora li ho cambiati con dei 10.9 ma comunque vedo che nonostante usi i distributori con cautela la tendenza ora è quella di ovalizzare i fori...insomma il sistema è da modificare perché così è proprio una vaccata a livello progettuale. Se vedete questo video potete notare il movimento anomalo delle leve di collegamento dei cilindri...ecco quello è il segno che almeno un bullone è già andato.
  6. penso che lui voglia istruzioni su come posizionare in dettaglio le leve ...
  7. il mio 6610 ha una storia un po particolare in quanto nei suoi primi 13 anni di vita ,prima che lo prendessi io, non è arrivato a fare forse nemmeno 600 ore.... quindi ora io ho cambiato l'olio che ha fatto 1500 ore in 18 anni. ora è vero che nel manuale dice di cambiarlo a 1500 ore oppure 2 anni quale dei due arriva prima , ma considerando che nel differenziale anteriore non ci sono frizioni che possono far degradare l'olio ho aspettato tranquillamente le 1500 ore. dopodichè guardando l'olio vecchio è evidente che non era hygard come quello che va nel cambio/sollevatore ma un 80-90 da differenziale ,il che mi va benissimo ,ma trovo strano che l'olio originale non sia come quello prescritto dal manuale...
  8. interessante ,non la sapevo quella dell'origine dei picchetti davanti ai cancelli delle fabbriche
  9. ecco ,giusto per non farsi mancare nulla lo scorso raccolto di sorgo con tante imprecazioni del contoterzista si è raccolto ben tre tondini da muratore...e non era accidentale ,il sorgo si raccoglie con la testata tenuta molto alta
  10. Perché non ci credo che devi scrivere un libro?
×
×
  • Create New...