Jump to content

cj7

Members
  • Content Count

    547
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

45 Excellent

About cj7

  • Rank
    Utente Tractorum.it
  • Birthday January 8

Converted

  • Occupazione
    dal 2013 in avanti è tutto da decidere...

Recent Profile Visitors

8169 profile views
  1. cj7

    Mais

    Sistemi diversi...se irrighi a pressione è ovvio che hai bisogno di portate minori. Prova a pompare 2000 litri/minuto direttamente in un fosso che ti porta l'acqua a 1 km di distanza in un campo...non lo riempirai il fosso ,vedrai un rigagnolo insignificante e quando ti arriva in campo riuscirai a metterla in massimo 4 solchi...ti assicuro che non ti passa più, e per fare 1 ha ti ci vogliono 3 giorni.
  2. cj7

    Mais

    200 litri al secondo sono tantissimi ,ma nemmeno si può4 dire 200 litri al minuto che sarebbero veramente pochi ,circa 3-4 litri al secondo ,nemmeno l orto di casa ci irrighi.
  3. cj7

    Mais

    Giusto il discorso della cavitazione che sarebbe da chiarire...nel rapporto non mi viene specificato a che livello di acqua è successo .la prova è stata fatta con motore elettrico che girava a giri fissi e le portate erano regolate tramite saracinesca. Comunque chi mi dovrebbe installare la pompa vuole piazzarmi una 30 litri/secondo con tubo di uscita da 100 mm che per irrigare a scorrimento è una follia. Non tenere conto di come sei abituato tu con la tua p16 caprari, qui dove sono io non abbiamo tutta questa acqua ,ma comunque pozzi con tubo di uscita più piccoli di 150 non ne abb
  4. cj7

    Mais

    pompa sommersa ad asse verticale mossa da cardano del trattore. il pozzo ha il livello statico a 9 metri dalla superfice, ed è profondo 30 mt in precedenza aveva una pompa di cui non so la portata ,ma comunque il tubo di uscita era da 150 mm e l acqua usciva pressata con una discreta velocità. proprio per fugare i dubbi ho fatto fare la prova di portata di cui parlavo prima ma adesso si discute su che pompa mettere e i pareri sono discordanti.
  5. cj7

    Mais

    posto qui anche se probabilmente non è la sezione giusta ,ma trattandosi di mais sicuramente qualcuno esperto di pozzi per irrigazione c è di sicuro. ho bisogno di un parere competente...devo comperare le pompe per un pozzo profondo 30 metri al quale ho fatto fare le prove di portata ,che come risultato mi danno che pompando a 40 litri al secondo vado bene e a 50 litri dopo un po inizia la cavitazione ,cioè aspira aria perchè la falda si abbassa. bene ,in base a queste misure come va scelta la portata della pompa? la risposta per me è ovvia ,il problema è che chi deve fornirmi l
  6. cj7

    soia

    Si, basta che non smuovi troppo il terreno nelle fasi di semina perchè diserbare 4 giorni prima della semina con il rischio poi di smuovere troppo la terra? non conviene il diserbo farlo il giorno dopo la semina?
  7. cj7

    Mais

    dopo tanti anni di lumax dato in pre emergenza questo anno voglio provare l adengo in post emergenza. mi preoccupano un poco le sovrapposizioni che inevitabilmente farò durante l irrorazione. devo effettivamente preoccuparmi o vado tranquillo e non me ne curo piu di tanto?
  8. motore perkins 4 cil turbo montato su terna fai. da un po di tempo faticava a salire di giri al punto che con l inverter faticavo perfino a spostarmi. il problema andava e veniva e faticavo a capire il motivo, ma sembrava mancanza gasolio in quanto il fumo allo scarico era assente. comunque cambio tutti i filtri ,pulisco il serbatoio che era molto sporco ,cambio le tubazioni in gomma(per escludere infiltrazioni aria)ma non risolvo. cambio allora la pompa ac ,sembra che vada meglio ma il problema dopo un qualche ora si ripresenta. per farla breve ho risolto mischiando a
  9. quindi il problema lo hanno più o meno anche gli altri...ma in preparazione la qualità del lavoro non è nemmeno lontanamente paragonabile a quella di un erpice rotante...si guadagna in velocità e basta
  10. io ho un carrier economico polacco da 3 mt ed usandolo come preparatore su terreno arato mi da molto fastidio il fatto che da un lato mi venga lasciato un solco aperto...solco lasciato dal disco esterno che è di fatto un po più piccolo di diametro degli altri proprio per cercare di limitare l 'inconveniente. qualcuno è riuscito ad eliminare del tutto questa cosa con magari qualche modifica artigianale? o magari è un difetto del mio carrier e le altre marche vanno meglio?
  11. ma se si parla di superficie di appoggio la 540 essendo piu larga della 520 ne ha di piu...o mi sfugge qualcosa? e comunque in aratura io terrei una gomma tendenzialmente piu stretta ,sta meglio dentro il solco senza pestare terra smossa.
  12. Si gomme da libretto. Le posteriori più consumate ,praticamente finite ma la differenza di altezza provocata dal consumo non incide così tanto...il problema e6proprio solo la scelta progettuale non giusta...
  13. e in frenata l inserimento /disinserimento trazione non sarebbe traumatico con le solite botte che tutti conosciamo sui new holland di questa serie.
  14. riprendo l'argomento perchè il mio tl 90 mi rende l inserimento della trazione insopportabile. ho fatto qualche prova. su cemento inserisco la trazione e percorro 10 metri diritto senza sterzare. bastano 10 mt e tutta la trasmissione va in tensione e lo sento ovviamente frenato.in questa condizione alzo una ruota anteriore che per scaricare la tensione gira in avanti di un po...è molto anticipato ,troppo allora decido di ridurre l anticipo sgonfiando un bel po e andando a tentativi. raggiungo il risultato a 0.1 bar di pressione gomma praticamente sgonfia ma così dopo i soliti 10
  15. qualcuno che ha oppure ha usato aratri Borello costruttore in piemonte e che non esiste piu? vorrei sapere come vanno grazie
×
×
  • Create New...