Jump to content

davide87

Members
  • Content Count

    627
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

24 Excellent

About davide87

  • Rank
    Utente Tractorum.it

Converted

  • Paese o zona di provenienza
    monte san pietro (bo)

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Complimenti per la tua campagna di raccolta cbo...hai numeri impressionanti. Ma per curiosita vendemmia solo di notte con le vendemmiatrici? X un fatto di temperatura e qualita?
  2. Cominciato anche io ieri. Su nei campi in alto avevo 5 filari ma li han completamente mangiati i cinghiali.... X fortuna mi sto rifacendo con la vigna giù. X ora non ho notato grossi cali di produzione in 5 file ho fatto 21 casse lo scorso anno23. Vedremo nelle prossime 9....ma qui debbo ringraziare AlanF e l'urea! Una foto del pignoletto in casse per un privato
  3. Salve Leggo sempre volentieri questa discussione. Dallo scorso anno ho ricominciato ad usare un aratrino Dondi bivomere (primi anni 60) regolato a 25cm e lavora bene. Quando dite che la tecnica della aratura leggere non può essere usata tutti gli anni è x non rimescolare troppo il terreno e quindi perdere sostanza organica? Io nei campi faccio medica 3 4 anni e poi orzo o loietto e via di nuovo a medica..visto che uso letame che recupero io aro tutte le volte che lavoro la terra..nella medica do aratro talpa più aratina leggera e orzo aratina e basta o se dura molto uso aratro talpa prima. Io non credo di riscontrare problemi visto che cmq la terra a medica sta ferma vari anni e do letame? Discorso avanvomeri ( al splezein in dialetto ovvero spellicciatore) io non li ho ma vorrei montarli. L'unico problema che ho riscontrato è che con aratri a bassa profondità non si riesce a buttare la terra verso l'alto nei giri di testa a monte del campo e li ci pensa il monovomere x il resto molto contento si consuma poco e si ara molta più terra. Poi rispetto alla minima non si ha residuo in superficie e a mio avviso x la medica è meglio.
  4. Be allora non ti puoi lamentare...a me i cinghiali oltre a mangiarlo nel campo l'anno scorso erano entrati a mangiare l'orzo nel recinto delle pecore dentro la greppia. X curiosità che varietà era?
  5. Ma da voi le zone vulnerabile ai nitrati che regole impongono? Periodo invernale senza possibilità di spandere azoto e anche un tetto massimo? Quando finisce il divieto di spandimento azoto? Non riuscite a caricare un po di azoto su altre colture e darlo ai cereali?
  6. Argilloso senza che tu ti senta attaccato ma hai distribuito 168 kg ha di azoto ma poi non tutto è disponibile x il grano e diciamo che ha assorbito l'80% quindi 135 unita circa che divise x 2.5 unità medie x q di grano avresti 55q ha... Io proverei ad arrivare a 200 unità azotate x ha. Purtroppo non riuscire a fare il fungicida ti ha penalizzato molto. Opinioni personali naturalmente te sei giustamente libero di effettuare le tue scelte a casa tua.
  7. Forse hai dato poco azoto? Dare 5q di urea ha frazionandolo in 2 o meglio 3 volte ? Potresti provare Il loietto è una brutta bestia...forse se sono molto infestati dare una aratina anche poco fondo lo tettebbe sotto.. Non capisco cosa intendi dicendo che crescono bene canne e equiseto? È un terreno in basso dove ristagna acqua? Nessun trattamento fungicida?
  8. Grazie delle risposte! L'unica accortezza che voglio fare questo anno è rullare prima della semina. Dove avevo terra più lenta lo scorso anno è nato peggio nonostante la rullatura dopo la semina. Io questo hanno ho fatto 45 baloni in circa 3 ha. Avevo dato 2q ha di urea. Il prossimo hanno voglio migliorare assolutamente e fare il diserbo ormonico più avanti x avere maggior efficacia e meno infestanti nel fieno( margherito e ravanelli).
  9. Salve. Come si comporta il loietto in terre molto argillose? Terra creta insomma? Viene bene lo stesso? Grazie
  10. Argilloso non tutti quelli che seminano orzo poi lo consegnano hai centri di raccolta( io lo tengo a casa nei sili x uso zotecnico e vendita diretta) cosa abbastanza comune x chi ha animali o è in zone di allevamenti. immagino che questi q chiaramente l'Istat non riesca a conteggiarli e ciò abbassa le medie.
  11. Considerando che sei bio è un buon risultato complimenti...i miei vicini han fatto meno dai 30 ai 40q ha(non sono bio ma quasi...diserbo e trattamenti sono sconosciuti e concimazione razionale bandita..) La cura te che hai la stalla gliela puoi fare si....letame e medica
  12. Chiedo un consiglio: sono andato a sfalciare dei campi che altrimenti il proprietario doveva far macinare..e mi ha chiesto se mi interessa anche un filare di uva..non è stata potata ed ha una carica pazzesca di uva(è in fiore) ma non gli è nemmeno stato fatto un trattamento...foglie piene di bolle di peronospora! Si può recuperare ancora secondo voi? Grazie Ps. X andare a trattare la mia vigna passo in una cavedagna li affianco quindi sarei di strada
  13. Confermo che di orzo ne è stato seminato tanto..ma in collina è normale mi meraviglia di più in pianura di vederne tanto. Psg cosa intendi x "scusa"?
  14. Fabio oggi ho riprovato dopo mangiato...ho lasciato stare! Provo domani pomeriggio a vedere se si asciuga ancora un po. Oggi in certi punti nelle zone più argillose il 680 segnava e faceva venire su l'acqua...e io sto in collina. Non so come fate a fare i medicai nuovi. Tutti i fossi che tirano giù acqua..
×
×
  • Create New...