Jump to content

Fabio Colacicco

Members
  • Content Count

    5184
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    3

Everything posted by Fabio Colacicco

  1. E quindi, se vuoi lavorare latte bovino, e fare la fior di latte, la tua domanda iniziale qualè?
  2. Scusami ma la domanda sorge spontanea, stai aprendo un caseificio, vuoi fare un prodotto di nicchia, in campania terra di bufale, e chiedi quale latte comprare ma non di bufale...??? Considerando che a mia memoria di studi agrari gli unici latti caesificabili sono quello bovino, ovino, caprino e di bufala, vedi un po’ tu cosa vuoi realizzare
  3. Sentite condoglianze Luca, e a chiunque sta lottando contro questa piaga
  4. Appena avete notizie in merito a costi e durata aggiornateci anche qui sul forum, è un argomento che interessa a molti
  5. Esattamente quanto ti sono costati? E da quanto tempo così da capire anche la durata? Io mi sono informato per un amico e non abbiamo trovato nessuno, nuovi costano 2800 ivati tutti e due. Alla fine ha adattato i rulli di una bcs usata con la gomma a settori (acquistabili da “Mantova gomma”)
  6. Io ho la krone a dischi, e ruotando il supporto del secondo e quinto disco se ne inverte il senso di rotazione percui diventano alternati, mentre volendo avere i primi tre che girano in un verso e gli ultimi tre nell’altro suggerito su prodotti poco consistenti
  7. Qualche foto gentilmente per capire meglio, comunque io ho girato i supporti per far girare i rulli in maniera alternata, e il taglio è molto più preciso e netto.
  8. Ti ho fatto l’esempio delle differenze tra varie macchine, senza ombra di dubbio il problema è proprio quello, si attorciglia perché viene preso dai rulli prima che sia tagliato dai dischi. Togliere gli acceleratori di flusso può portare dei vantaggi, ma non è la soluzione, provaci
  9. Senza dubbio ma averla ampia velocizza comunque l’asciugatura fin tanto che non passo il voltafieno
  10. Ho modificato il messaggio, volevo dire i rulli vicino ai dischi, cioè ravvicinati, a differenza di khun (almeno la penultima serie) in cui i rulli essendo distanti non c’erano di questi problemi ma in compenso con poco materiale o materiale corto il condizionamento è pessimo è l’andana molto irregolare se non si può correre, diversamente permette velocità di lavoro maggiori. Io ho la krone e quest’anno con la produzione record non ho avuto il minimo problema, unico difetto è che con poco prodotto tende a stringere l’andana anziché aprirla più possibile
  11. Il problema è di Pottinger e Bcs perché hanno i rulli condizionatori molto vicini ai dischi di taglio , ciò si traduce in un efficientissimo condizionamento e un’andana perfetta, ma con prodotto alto e abbondante si attorciglia sui rulli, successo molto spesso nelle mie zone dove l’avena supera sempre il metro e si taglia spesso dura. Soluzione definitiva attualmente non se n’è trovata.
  12. Io l’ho pagata 32 un paio di mesi fa in sacchetti, mentre il Sulfan sfuso è venuto 24.5. Prezzi ivati
  13. Capito, non ero informato sui dettagli
  14. Ma in azienda o a bordo campo non capisco cosa cambia dal punto di vista legale. Comunque alcune concessionarie avevano creato una rete di antenne fisse per poter vendere la correzione rtk ai clienti, non so com’è andata a finire dopo la diffusione della correzione VRT ma l’idea era buona
  15. Come non darti ragione, ma o hai terreni vicini percui lo hai sull’azienda e stop oppure è praticamente un ingombro di troppo. Oltre che a costare comunque un bel po’ più di 10000 euro
  16. Certamente, da valutare bene il fattore abbonamento tra rtx e rtk
  17. Avendo le ancore centrali che alzano il terreno compattato, i dischi dietro di minor diametro fungono solo da pareggiamento e interramento dei residui. Come detto in altre discussioni i dischi dentati o lisci sono scelte in base al tipo di terreno e al lavoro che si va a fare
  18. Quelle che ho visto io sono tutte pneumatiche, ma girando su internet qualcosa probabile si trovi.
  19. Ma 15000 euro neanche per sogno per quella macchina, anche se è nuova. Se fosse per 10000 nuova nuova, ok, ma a 15 prendi Altre presse molto più performanti, ad esempio un Feraboli con 10000 rotoli
  20. Tenero no, la pressione al centro è data dalle molle lunghe esterne che vanno allentate ma non puoi allentarle troppo altrimenti potrebbero slittare le cinghie sui rulli motore. È inutile prendersi in giro, per fare dell’ottimo fieno o si va su un camera fissa oppure le alternative sono Feraboli e Krone F 115 XC, che hanno il cuore a camera fissa, e l’esterno variabile. Io sono passato a feraboli anche per questo, con la stella al centro anche i rotoli leggermente umidi non hanno fatto il tabacco, considera che io non ho voltafieno, chi magari lo ha, riesce ad avere uniforme asciugatura del fieno e riesce bene anche con camera fissa.
  21. Direi abbastanza bene, ci ho fatto 6000 rotoli e cambiata l’anno scorso. Pregi, prezzo di acquisto Difetti, prezzo di vendita... A parte questo, fa dei rotoli perfetti come buona tradizione New Holland, materiali molto resistenti, da tenere d’occhio solo i cuscinetti dei rulli. È abbastanza rapida nella raccolta salvo iniziare il rotolo con il piede sulla frizione perché tende a ingolfarsi finché non si riempie bene la camera centrale direi intorno ai 65/70 cm di diametro, dopodiché puoi correre quanto vuoi. Controlla il sistema di oliatura automatico perché se ci va polvere inizia a non uscire olio da alcuni pettini. Peso a paglia massimo 320 kg, non riesci a far di più. Per il resto grossi problemi non ne hai
×
×
  • Create New...