Jump to content

FIAT100C

Members
  • Content Count

    883
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

19 Good

About FIAT100C

  • Rank
    Utente Tractorum.it

Converted

  • Paese o zona di provenienza
    pianori perugini

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Se nn ricordo male sul 130/90 succedeva qualche volta con umidita' o gelo non faceva contatto
  2. Se guardi su agriaffaires sezione trattori ricambi c'e' uno spagnolo che ha rottami, mandagli richiesta e vedi (anche x capire prezzo)
  3. Mio TL90a ha perso un dente dell'ingranaggio che passa il moto alla doppia trazione, probabilmente una frenata brusca con carico. Con l'occasione di doverlo aprire rifatta cuscinetteria e qualche imgranaggio. 3000+3000,, ore 4400
  4. Ringrazio molto DJ per avermi ospitato e fatto provare il 6195. Avevo in mente la serie M (forse piu' il gemello 6175) come possibile rinnovo di un analogo trattore in azienda, senza dover sostituire le attrezzature. Confermo le osservazioni ben elencate da Andrea, cabina molto insonorizzata e ben confortevole, apprezzo molto i finestrini laterali, la cabina per quanto vecchia secondo me e' comoda e funzionale. Motore ben generoso. Cambio sottocarico molto fluido; cambio gamme discreto direi (ha il suo tempo tecnico ma ragionevolmente e' la giusta salvaguardia nel lungo periodo), inversore perfetto con le partenze a pedale freno, cosa essenziale. Sforzo controllato andrebbe provato su terra diversa da quella abbastanza sciolta dove ho svolto io la prova; comandi sollevatore sono migliorabili li preferisco in cloche con i cambi marcia come nel NH. Sterzo come dice Andrea da registrare. Temperatura d'esercizio non troppo elevata apparentemente, andrebbe verificata e magari in aratura su stoppia Macchina solida e ben fatta, a me piace la struttura e la concretezza, non avendo esigenze di alta tecnologia ma di affidabilita' nel tempo. Ps. Pentavomere NH lavora molto bene e robusto di fattezza.
  5. allego questa nota interessante sulla lotta alla cimice asiatica https://terraevita.edagricole.it/agrofarmaci-difesa/lotta-alla-cimice-asiatica-importanza-delle-siepi/?utm_term=382959+-+https%3A%2F%2Fterraevita.edagricole.it%2Fagrofarmaci-difesa%2Flotta-alla-cimice-asiatica-importanza-delle-siepi%2F&utm_campaign=Campagne+B-NBM+Terra+e+Vita+-+TV_daily_20190517&utm_medium=email&utm_source=MagNews&utm_content=79852+-+38237+(2019-05-17)
  6. Allo jesi day anche io ho provato lo smartrax, la macchina in svolta richiede spazi ampi di capezzagna e un aiuto col freno per far ruspare meno il davanti e questo e' un grosso limite . Ma con il kongskilde largo dietro e sul terreno molto smosso da vari passaggi, appena preso la direzione la macchina pur avendo quel motore che non e' come il 4500, con quei nastri VOLAVA! guardando bene dietro non lascia traccia di passaggio, calpestamento nullo. Poi sono salito sul tk , per provare la cabina originale (non male considerando che non puo' far miracoli), e boh riguardo al "galleggiamento" forse saro' rimasto condizionato dalla novita' dello smartrax, ma..
  7. Ho provato la macchina allo jesi day gentilmente offerto dalla concessionaria. Il cambio mi ha fatto una impressione ben positiva , molto silenzioso finalmente, e cambi gamma non piu' critici come su macchine precedenti tipo range command. La funzione gsm e' indovinata e facilmente gestibile. La macchina ers collegata con rtk quindi provato anche guida automatica...ovviamente si apprezza. Macchina sembra ben fatta. Cose meno piaciute: il tastino nero di consenso sul retro della cloche per me non e' tanto funzionale come accessibiita'. Il 4 cilindri e' adatto alla fienagione, sara' parco nei consumi, ma ci vuole il 6 cilindri secondo me, soprattutto sulle nostre zone
×
×
  • Create New...