Jump to content

Leo89

Members
  • Content Count

    925
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    2

Leo89 last won the day on July 6

Leo89 had the most liked content!

Community Reputation

108 Excellent

About Leo89

  • Rank
    Utente Tractorum.it

Recent Profile Visitors

11089 profile views
  1. Concimazione a piantine poco o nulla, roba di 200/300 grammi a piantina altrimenti rischi di bruciarle
  2. Lo scasso va fatto col terreno in tempera quindi giugno/agosto, per il resto quasi tutti i metodi si possono utilizzare in agricoltura ma da prassi lo scasso si fa, poi naturalmente c'è l'eccezione come quando uno opera un rinfittimento di un oliveto già esistente, non va di certo a fare lo scasso e poi nel tuo caso stiamo parlando di una piccola superficie, quindi fai come ritieni più opportuno
  3. Il 20 20 20 lo uso per migliorare la pezzatura delle olive e per non fare arrestare la crescita dei germogli, rame agli olivi fa sempre bene..... Post raccolta poto subito dato che sono in una zona mite e poi trattamento a marzo/aprile
  4. Aratura con due vomeri o ripuntatore ma ora è tardi, andava fatta quest'estate.... Altrimenti c'è chi impianta senza fare scassi e fa il buco con la crivella e pone la piantina di olivo all'interno, però tale pratica è da sconsigliare in quanto non permette una facile penetrazione delle radici nel terreno non lavorato
  5. Certo, rogor lo farò su quelle che raccoglierò dopo tutti i santi, per quelle che inizierò tra 10/15 giorni, farò deltametrina
  6. Anche io inizierò tra 10/15 giorni, domani trattamento con ossicloruro di rame + rogor/deltametrina + concime fogliare 20 20 20.....anche qui la mosca è stata clemente date le temperature, infatti di solito in questo periodo avevo già fatto 2 trattamenti per la mosca invece quest'anno ne farò solo uno domani; ho notato che si vede un po' di lebbra quest'anno
  7. Qualcuno ha iniziato a raccogliere, si contano sulle dita di una mano, 60€ al quintale prezzo ufficiale.... Speriamo non scenda quando a fine mese quando avranno iniziato tutti
  8. Sicuramente si, 6-7 metri il giusto.... Tieni conto che decenni fa si usava dall' 8 x 8 al 12 x 12, sempre 100 quintali ad ettaro in un anno si fanno, al pari degli impianti moderni che costano di più( più piantine, più tutori, più buchi con la crivella) ma hanno il solo pregio di farti rientrare prima dall'investimento
  9. È anche una questione di competizione tra gli alberi, gli ulivi hanno bisogno di spazio per vegetare bene, con sesti di impianto stretti si fanno più olive i primi 10 anni, poi se ne fanno meno dei sesti di impianto tradizionali
  10. Troppo poco spazio per passare con trattori e macchine agricole in generale, non si scende sotto i 6 x 6, l'ideale sarebbe 7 x 7
  11. Leccio del corno o leccino, sicuramente
  12. Concordo, ho fatto il mio primo anno di vendemmia meccanica, il terzista mi ha rotto parecchi germogli nati sul fusto che tra 2 anni mi avrebbero dato il nuovo capo a frutto; questa cosa proprio non l'ho digerita
  13. Da vedere perché produce poco, se non ha parecchie viti secche e non ha forme di virosi tipo internodi corti, viti prezzemolate, io proverei a fare una ricca concimazione con un npk completo anche di boro, calcio e magnesio, poi lo poterei a 2 tralci con 10/12 germogli per vite e vedo se ottengo qualcosa
×
×
  • Create New...