Jump to content

cremonese 61

Members
  • Content Count

    248
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

10 Good

About cremonese 61

  • Rank
    Utente Tractorum.it

Converted

  • Paese o zona di provenienza
    Cremona
  1. Molto probabilmente è dovuto alla mancanza dei fusibili, o al massimo c'è la lampada bruciata,che non è semplicissima da cambiare , per fare un esempio, nel 60-66 il fusibile del clacson, protegge anche l'elettrovalvola della pompa di ignizione, quindi se togli quello non va il motore, fantasiosa come idea.
  2. Potrebbe trattarsi del blocchetto della chiave di accensione, pur permettendo di accendere il motore e collegare il circuito dell'alternatore, non da tensione ai circuiti secondari , anche qui misurando col tester, verifichi il suo funzionamento.
  3. Ho un 60-66 , non conosco il tuo nello specifico, ma presumo che sia molto simile, in linea di massima è accaduto anche a me una cosa simile, e nonostante i fusibili integri, le palette dove sono inseriti facevano un contatto precario e la causa era quella, inoltre devi controllare che il capocorda del cavo che porta il negativo al quadro e luci non si sia ossidato e sia ben fissato al telaio del trattore, puoi aiutarti con un tester per misurare la tensione per verificare dove si trova l'interruzione, buon lavoro.
  4. Dal filmato secondo me tutto bene, tranne che dopo che è passata la seminatrice resta una specie di solco nella zona di semina, se accade che segue un pioggia intensa o una irrigazione a pioggia per far nascere il mais ci sono problemi di accumulo di acqua con conseguente mancata germinazione, anche correndoci dietro col rompicrosta, così succederebbe nelle nostre terre, bisogna vedere se questa ha una tessitura che non da problemi, in ogni caso l'anno prossimo sono intenzionato a fare una prova su una piccola superficie dopo aver trinciato il ludwig.
  5. Ho un mio amico che si occupa di giardinaggio e colture in serra, qualche anno fa è passato da Coldiretti a un commercialista puro, dato su certe cose non erano esperti in materia, (paradossale), ed inoltre dice che risparmia ed è soddisfatto.
  6. Si, fabio 03, nel mio caso ho fatto due anni di mais, su minima, il terzo anno raccolto il silomais trinciato, in tardo autunno ho dato una passata leggera di macchina con dischi-ancore, in primavera semina della medica con la seminatrice combinata, germinazione perfetta.
  7. Provato a seminarla per la prima volta quest'anno su minima, ha una marcia in più rispetto alla tradizionale e niente infestanti.
  8. Non disperare, la medica ha 7 vite, come i gatti, quando ti sembra brutta dalle tempo
  9. Qui da me un ragnetto ha fatto la tela nel pluviometro, almeno si prendono le mosche col pluviometro, è da oltre una settimana che irrigo col rotolone in modo continuo, domani si prosegue col secondo giro....
  10. E' da diversi anni che lo uso, va bene solo su manze al primo intervento con bei calori , su vacche ho già provato ma scarsissime gravidanze, anche perchè normalmente costa al doppio di una dose non sessanta, comunque anche con un uso parsimonioso si riesce ad avere una quota di femmine sufficienti alla rimonta della stalla, salve a tutti.
  11. Liuk, si tratta semplicemente del latte liberamente commerciato tra caseifici o tra industrie o caseificio industria, o che è liberamente disponibile sul mercato, a causa che qualche caseificio o industria, sia in un temporaneo momento di eccedenza di latte che gli viene conferito , di solito non sono quantità di rilievo, è sempre però un indice di salute del mercato lattiero.ciao
  12. Non è così semplice, per il minimo indispensabile servono 40 kw elettrici che corrispondono a poco meno di 60 cavalli vapore, e cioè, un piccolo trattore, poi così avresti un impianto fisso , perchè la mobilità è tutta da studiare.
  13. La mia preoccupazione è che questa riforma, concentra ancor di più il potere nelle mani di un unico individuo; qui signori ci viene tolta un pò della nostra preziosa democrazia, e vogliono farci credere di risparmiare sui costi politici, ma quando mai abbiamo visto un politico rinunciare ai suoi lauti privilegi?, piuttosto di una pessima riforma, è meglio lasciare le cose come stanno, io dico che gli italiani hanno avuto sin ora troppa pazienza con politici che pensano di imbambolarci quotidianamente.
  14. L'ottimale sarebbe: 1) aratura 2) un solo passaggio di un attrezzo tipo cultirapid (MA-AG) 3) se si semina mais concimazione localizzata in banda alla semina 4) su terreni leggeri e di facile preparazione, prendere in considerazione di effettuare la minima lavorazione. Ciao .
  15. Da parte mia non aderirò di certo a questo piano di calo di produzione, non vorrei che alla fine ti dicano; lo hai fatto, e hai avuto benefici per un anno, sei tenuto a farlo negli anni successivi, come se fosse una quota mascherata, meglio tenersi le mani libere!!.
×
×
  • Create New...