Jump to content

Pisto

Members
  • Content Count

    44
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

10 Good

About Pisto

  • Rank
    Utente Tractorum.it
  1. Ciao, è un po' di giorni che mi sbatto, vorrei trovare da qualche parte un elenco delle imprese agromeccaniche della toscana. Mi potete aiutare? Grazie
  2. Salve, vorrei sapere dove posso trovare il catalogo ricambi (gli esplosi) di una Laverda 3550 AL con cabina nera... Avrei da fargli un po' di lavoretti grossi e non mi farebbe per niente scomodo. Grazie
  3. Quello è un d5b Special application NON VHP
  4. Allora, al momento Caterpillar D5 VHP, ad una mano in discesa, ma verrà affiancato a breve da un gommatone over 200, (T7 o simili) Infatti per l'agrisem, secondo me si fa tirare di più perchè probabilmente ha una rottura migliore del terreno, ma quello che non mi piace molto è la disposizione non a delta (forse anche per quello che si fa tirare) e i molloni che non so se sui miei terreni riescono a tenere l'ancora proprio al suo posto, bisognerebbe sapere quanta forza serve a far scattare la sicurezza per ogni attrezzo.
  5. Beh più che altro non l'ho preso in considerazione per l'assenza di non stop, ho diverse pietre sotto e non voglio stare a cambiare bulloni ogni poco. Più che di attrezzi volevo parlare di ancore, Agrisem sostiene di fare meglio delle Michel, sarà vero?
  6. Salve, volevo chiedere la vostra opinione sull'acquisto di un arieggiatore...la scelta ricade tra queste 3 macchine: Dondi 6 ancore non stop [ATTACH=CONFIG]31092[/ATTACH] Viviani RCV 8 ancore non stop [ATTACH=CONFIG]31093[/ATTACH] Agrisem Cultiplow Gold 4 (?) ancore con molloni [ATTACH=CONFIG]31094[/ATTACH]
  7. No, è proprio così, i polacchi hanno listini imbarazzanti, e dopo aver visto che la macchina è comunque di qualità l'ho presa. Ovviamente non sei a livello di Vaderstad, Lemken, Amazon ecc... , ma è un ottimo compromesso, e soprattutto rappresenta un investimento basso per cominciare a conoscere queste macchine e cominciare a buttare via gli erpici a dischi. Riguardo ai miei terreni...no è proprio il contrario, terreno molto pesante, argilloso, diverso dalle crete del sud della provincia di Siena, ma ugualmente pesante, plastico e tenace...terraccia insomma, ma è qualche anno che la sto trattando bene e i risultati anche sulla lavorabilità si cominciano a vedere.
  8. Sì, la cifra è quella, ci volevo anche il pettine, ma non l'avevano disponibile. Devo prendere il suo carrello e trasformarla in semiportata. La macchina secondo me è ben fatta, mi sembra molto robusta. L'ho presa per interrare i sovesci a primavera, ma l'ho utilizzata anche per ripasso prima di seminare trifoglio e fa veramente un bel lavoro, il rullo riconsolida molto. Purtroppo non ho potuto provarla bene sulle stoppie, ma ovviamente essendo biologico, l'anno prossimo proverò a "grattarle" per interrare un po' la paglia e far nascere un po' di semi.
  9. Ho visto a bologna il prezzo arriva anche a 215,00 Il prezzo reale per un fieno di ottima qualità qual'è?
  10. Salve ragazzi, volevo chiedervi ma il fieno biologico di erba medica è ricercato? quanto è quotato? Grazie Pisto
×
×
  • Create New...