Vai al contenuto

Viruz84

Members
  • Numero contenuti

    326
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Comunità

10 Good

Su Viruz84

  • Rango
    Utente Tractorum.it
  • Compleanno 27/05/1984

Converted

  • Occupazione
    di tutto e di piú
  1. Viruz84

    Same Rock

    devil tu che li consoci questi cingolati, un grimper 570L quanto può quotare??? come se la caverebbe con un attrezzo fino a 800 kg dietro in pendenza? So che ha il baricentro molto basso come cingolato, ha mai dato problemi come motore o altro?
  2. Viruz84

    Trinciastocchi - trinciasarmenti

    oppure prendi un rotolo di catena e ci metti la catena senza neanche tagliarla.
  3. io l`anno scorso ho dovuto a forza usare il gommato in una pendenza che supera i 35, ovviamente sono andato su di culo e lavoravo a scendere in quanto e alla fine non avevo possibilita di manovrare eccessivamente e come ti hanno suggerito tutti gli altri, ci lavori ma stai sempre col rischio che ti giri. Se tu hai alla fine della passata possibilita di manovra sicuramente cambia, ma valuta bene il tutto prima, quindi come dicono sopra magari se riesci zavorra a sbalzo, motore piu lungo e anche la gommatura. E tieni conto anche di quando devi affrontare i lavori, una volta ad un amico si son riepite le gomme e avoglia a frenare.
  4. a leggere questi messaggio mi rendo conto che quello che ha passato mio padre l`anno scorso non e` stato un caso isolato e la cosa mi rattristisce molto.
  5. Dj hai qualche riferimento alla norma o regolamento che prescrive quanto detto sul caricatore? ieri per sfizio sono andato all`aci dove di solito movimento sempre tutto quello che riguarda la circolazione in quanto fanno tutto per filo e per segno senno non muovono una paglia, e invece di dirmi che andava trascritto sull`allegato tecnico mi hanno detto che doveva essere iscritto sul libretto di circolazione. Se, gentilmente, hai info in piu` magari ci ripasso piu preparato, non vorrei che lo scrivano sul libretto e poi son punto e accapo.
  6. Condoglianze d9n, io ci son passato l`anno scorso posso capire come ti senti. Forza e coraggio e continua a leggere il forum a migliorarti anche te che alla raccolta sicuro stara guardando con orgoglio.
  7. Viruz84

    Rimorchi agricoli

    se hai 60 q.li mi sembra molto strano che tu abbia la leva con cavo d`acciaio in quanto l`impianto sia esse pneumatico sia esso oleodinamico si attivano nell`istante che premi il pedale del trattore e quindi tutto il convoglio frena. Non e` che per caso ti sbagli con i rimorchi da 50 q.li che hanno il cavo d`acciaio e poi hanno il tubo da attaccare al distributore?? Oppure e` utilizzata solo per un discorso di stazionamento???
  8. Viruz84

    Rimorchi agricoli

    Allora partiamo dall`inizio: rimorchio con 50 q.li di portata complessiva, ai quali devi a togliere il peso del rimorchio, hanno la frenata con cavo metallico a mano che e`quella omologata. In alcuni casi oltre al cavo metallico viene affiancato un sistema frenante tramite pistone idraulico da utilizzare con un semplice distributore, ma questo metodo non e` omologato per la strada ed e` solo per situazioni all`interno della propria azienda o terreni. rimorchio con portata complessiva uguale o superiore ai 60 q.li, ai quali va comunque tolto il peso del rimorchio,hai bisogno di una frenatura ad olio detta idraulica o ad aria detta pneumatica che sono i metodi di frenata omologati per circolare. In entrambi i casi hai necessita` di avere sia un impianto idraulico frenante che pneumatico frenante( in base al tipo che scegli) sul trattore omologato che quando freni col pedale aziona sia i freni del trattore che quelli del rimorchio. Se non li hai ed hai un trattore con meno di 10 anni puoi provare a sentire qualche impiantista di questi sistemi frenanti, se invece il trattore ha piu di 10 anni non credo riuscirai a farlo omologare l`impianto anche se qualcuno in giro per l`italia non si sa come riesce.
  9. Viruz84

    Rimorchi agricoli

    ma 50 q.li di portata a pieno carico che si riducono in quanto devi comprenderci il peso del rimorchio riportato da libretto o 50 q.li di portata escluso il rimorchio? Se intendi il primo, serve solo avere la segnaletica prescritta e la frenatura a mano tramite il cavo da tenere in cabina. Se si parla del secondo caso allora oltre alla segnaletica prescritta devi passare a frenatura idraulica o ad aria in quanto siamo ben oltre i 60 q.li di portata omologata.
  10. Viruz84

    Fattura elettronica

    La pec serve ma non basta excel, serve un programma apposito che ha il tuo commercialista o chi gestisce per te la contabilita` oppure potresti avere il programma con abbonamento ma non so se e` possibile fare tutto autonomamente. Fatto l`anno scorso per la neve e per me e` stato un calvario in quanto l`AP la voleva nel giro di 2 giorni ma la mia e` partita dieci giorni dopo in quanto dopo averla fatta questa fattura elettronica deve passare dei controlli che possono essere istantanei o nel caso passare giorni.
  11. Viruz84

    Decespugliatori

    Secondo me non devi fargli nulla. Se proprio vuoi potresti cambiargli la candela con uno uguale o equivalente ma e` una finezza. Per il resto miscela sempre fresca, testina ingrassata con grasso specifico e lascialo cosi fin che va.
  12. Viruz84

    revisione macchine agricole

    Ah bhe allora continuiamo a nascondere il problema facendo come esempio e`meglio uno che ha dormito e va con 50 qli lordo che viaggia con 70 qli senza freni con una gommatura datata e magari trainato da un macinino che l'ultima volta che ha visto un officina è il giorno del suo battesimo che fa massimo 5 o 6 km oppure una vasca industriale da 140 ql che effettivamente ne ha 170 ma con freni ad aria e trainata da un macinino manutentato con un conducente che si e` fatto 14 ore di fila di trasporti e fa magari anche 20 km per scaricare e porta il trattore una volta l`anno per arrotondare nel periodo delle trinciature?? Se vogliamo parlare di sicurezza evitiamo di categorizzare perchè nascondiamo il problema e ognuno fa gli esempi al verso che vuole. Se si vuole risolvere il problema serve partire dal basso e non fare distinzione fra un fuori portata di un terzista o di un agricoltore che ha un 640. La revisione va bene perchè deve evitare gli incidenti no come dici tu essere una tassa per far chiudere i piccoli agricoltori perchè come ti ripeto prima o poi diventi piccolo anche tu quando la lista degli agricoltori si accorcia. Cosi il discorso patentino, oggi come si sa è un qualcosa che serve a creare lavoro per alcuni e far pagare qualcosa ad altri invece di essere utilizzato come dovrebbe a far entrare in testa alla gente che bisogna stare attenti e rispettare determinate regole e metodi di lavoro che evitano di trovarsi in situazioni pericolose. Poi dopo aver sistemato queste cose allora andiamo a prendere il vecchietto col trattore scassato e rimorchio al limite dell`accettabile che ancora gira e lo fermiamo come al pari e` da fare con il terzista che manda in giro il rimorchio con 30 qli di sovraccarico. Spero sia chiaro il mio pensiero. Gli altri aspetti centrano con la tua affermazione che è cosa buona e giusta chiamare il terzista come se solo i terzisti o i grossi agricoltori oggi come oggi devono lavorare perchè chi ha un hobby deve starsene fermo a mani incrociate, quando invece molte volte sarebbe da far stare a casa ipotetici terzisti che si ritrovano il lavoro solo perchè figli o parenti.
×
×
  • Crea Nuovo...