Jump to content

Viruz84

Members
  • Content Count

    383
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

23 Excellent

About Viruz84

  • Rank
    Utente Tractorum.it
  • Birthday 05/27/1984

Converted

  • Occupazione
    di tutto e di piú

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. gasgas quindi dici che serve più grande? Pres no dico proprio 50 mm² i cavi elettrici vanno misurati con la superficie non col diametro, infatti come ha detto martiz il dimensionamento su un circuito elettrico di casa va gestito con la quantità di corrente che va trasportata da un punto ad un altro tenendo conto della distanza fra i punti. Per le batterie sapevo che va tenuto conto della corrente di spunto ma mi è venuto il dubbio, e gasgas mi ha aumentato il tutto, vedendo quello che è di serie sul cingolato che non posso più misurare perche oramai è tutto deformato. Comunque il negativo ha una lunghezza di 30 cm massimo.
  2. Dovrei sostituire il cavo batteria del 455c segno negativo, dite che con un 50 mm² sono apposto?
  3. se hai sassi di trincia tradizionali devi andare sulle serie pesanti.
  4. guarda parti dal presupposto che sono uno che andrebbe su una convenzionale a rotazione orizzontale, per la scelta di una a catena dai retta a giusepp1, fatti fare più preventivi dai vari costruttori del medesimo attrezzo e poi se riesci vai a vederli di persona e giraci bene intorno in modo da vedere differenze e difetti.
  5. se ci sono sassi allora potrebbe essere una scelta valida, residui di potatura non esagerati e erba non eccessivamente alta la taglia, le canne sinceramente non saprei dirti ma visto che giusepp1 ha dato la sua opinione da possessore a questo punto la terrei in considerazione anche io, se non erro per un 50cv dovrebbe essere possibile tirare la pellerano da 1,5 m.
  6. ma con questo trincia cosa devi trinciare? hai sassi nel campo? con che trattore devi tirarla? Luchino te lo ha già chiesto, se non dai queste info almeno è difficile dirti se va bene o no.
  7. luca, ma la piastra sotto è saldata o incernierata con qualche bullone a qualche filettatura gia presente?
  8. sicuramente sono più di 100 litri ma come dice superbilly1973 è sempre tutto calcolato a favore loro non certo di chi tribola.
  9. senza contare il continuo cambio di legislazione riguardante le norme per la detenzione del serbatoio e possibili controlli per 250 litri di gasolio? evita
  10. Bisogna vedere cosa trinci più spesso, nel senso che in base alle essenze che si trinciano, ad esempio se trinci stocchi ed essenze legnose nei campi incolti allora il terzo coltello dritto fra le due laterali piegate può aiutare nello sminuzzare, altrimenti la vedo uno spesa poco utile se si trincia per lo più erba. Se volessi un tagli più lineare potresti provare le mazze ad L ma da quello che so io nobili non le produce e dovresti vedere se le fa qualcuno di non MARCHIATE con le misure per il bullone del tuo trincia, forse sminuzzano un po meno ma dovrebbero evitare il problema delle righe che come ti hanno detto sopra è causato dell`usura mazze per la maggior parte delle volte.
  11. invece io sapevo fosse della specie delle graminacee e non mi risulta essere pianta "rampicante". Io sto parlando di questa pianta, non so se è la stessa da te citata: https://it.wikipedia.org/wiki/Chrysopogon_zizanioides infatti da molti viene sottolineato il suo caratteristico sviluppo radicale in verticale rispetto a molte altre graminacee che crescono a livello più orizzontale. Per il discorso profumeria non lo sapevo, quindi se fosse stessa pianta buono a sapersi, ma come detto per quanto mi riguarda è abbastanza inutile.
  12. Apro questo trade per parlare della pianta di Vetiver che forse per noi coltivatori non ha grande interesse economico per la coltivazione diretta alla vendita ma magari può essere utile per chi deve sistemare argini di scoline o fossati e non soli. Diciamo che come prima cosa la motivazione per cui vengo a chiedervi lumi è quella riportata sopra, la stabilizzazione di uno scolo confinate che a causa delle pendenze tende a erodere verso di me e il poco argine "piano" sta per terminare per poi arrivare a quello più alto e a rischio cedimento. Ora leggendo in giro ho visto questa pianta che dovrebbe Poaceae e molti la utilizzano proprio per stabilizzare alcune situazioni instabili del terreno, altri addirittura la coltivano per poi sfalciarla. La propagazione per la pianta fertile avviene tramite rizzomi, negli altri casi con piantine allevate. Ora tenendo conto dell`uso che vorrei farne io, il suo modo di propagazione mi preoccupa non poco così come mi preoccupa la gestione visto che sono piante che arrivano ad essere alte anche 2,5 metri. Quindi volevo chiedere ai più esperti e a chiunque abbia avuto a che fare con questa specie se è incasinata la gestione come può essere per le canne e nel caso se la manutenzione nei periodi estivi specialmente poteva essere effettuata con decespugliatore o mi ritroverei dell`erba tenace come le foglie delle canne che si avvolgono alle testine come corde.
  13. no ma spe ma se togli la marcia e poi inserisci la frizione la presa di forza gira senza che il trattore si muova, io avevo capito che ti serviva in altro modo.
×
×
  • Create New...