Jump to content

Viruz84

Members
  • Content Count

    353
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

21 Excellent

About Viruz84

  • Rank
    Utente Tractorum.it
  • Birthday 05/27/1984

Converted

  • Occupazione
    di tutto e di piú

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. il tettino è un conto, ma avere una cabina chiusa con il sole d`estate e il motore che dopo qualche ora di lavoro aumenta ancora il calore, è un tribolo non da poco. Pensaci bene se non funziona il condizionatore.
  2. No non basta leggere il contratto dell`assicurazione perché il problema è a monte del contratto di assicurazione. Parte addirittura dal codice della strada per poi passare per la legislazione fiscale. Questo argomento fu trattato ampiamente qualche anno fa, nella discussione "patentino per trattori!!!!????? dalla pagina 21 fino alla 28" e anche dopo che un signore disse che lui aveva targa all`UMA come hobbysta e che non gli serviva ne la p. iva ne il patentino; si risolse tutto nel 2017 con la presentazione della "legge rovazzi"che doveva sistemare la storia p.iva obbligatoria sia per la circolazione che per il gasolio agricolo. Che sappia io non è mai passata ergo per come leggo io le leggi continua ad essere necessario avere sia P.iva aperta che patentino per lavorarci, poi ognuno può decidere io sono dell`opinione che la situazione legalmente giusta sia la terza, che poi in italia si possa ancora fare quella prevista sia dalla seconda che dalla prima opinione perché tanto non succede nulla finché non succede è a libera scelta.
  3. era presente una discussione in questa sezione, è ancora da sfatare questa cosa del puoi circolare con partita iva chiusa. Non so se hanno modificato qualcosa in questi ultimi due anni ma unica cosa sicura è che l`assicurazione te la fanno ma poi chi lo sa....
  4. sai qual`è il problema? che in queste situazioni si immedesimano tutti con quello che ha speso i soldi per il terreno mai nessuno in quello che occupa. Quando invece sarebbe da chiedere quanti hanno fatto usucapione dopo soldi spesi nei vari anni a pulirlo, gestirlo, magari farci recinzioni sistemazioni scoline ecc.. senza che il vero proprietario se ne interessi. Non solo, ma alcune volte lo devi fare anche per pararti il C..O come qualcuno ha gia detto sia a livello di tranquillità per starci dentro si per non spenderci ancora soldi sopra per causa di questa persone molto interessata ai beni di famiglia. Un esempio è che mio padre per due anni ha dovuto scontrarsi con la forestale perchè il terreno vicino era incolto puntualmente lo mandavano a fuoco e il fuoco percorreva anche i miei terreni con tutto che era stata fatta la striscia di sicurezza e altro, a sto punto lo ha ripulito sistemato e ora è di mia proprietà, recuperato e per la maggior parte lavorato e non lasciato più alla balia delle cannucce che non si fermano neanche col fuoco.
  5. Viruz84

    TK100 M o F

    se la versione montagna non ti impedisce di fare determinati lavori, prendi questa versione è più stabile. Il discorso sicurezza va misurato tenendo conto della testa di chi lo usa secondo me e non lo fa al larghezza del trattore.
  6. Viruz84

    Cingolo

    Mai visto un depliant con su riportato il 60-85, sempre visto il 62-85 e 62-85M. Comunque anche oggi si è imparato qualcosa.
  7. Viruz84

    Cingolo

    60-85 non esiste forse volevi dire 60-65?? Comunque se controlli meglio ci sono le discussioni dedicate alle due serie che sono diverse fra loro.
  8. è comunque tutto scritto nell`art 104 e il suo rispettivo regolamento che puoi trovare tranquillamente online
  9. anche io dovevo ripassarlo, grazie martiz. Riletto proprio ora art. 104 e regolamento allegato.
  10. qualsiasi attrezzo portato a sollevatore da quel che so io va considerato carico sporgente. Tant`è che queste attrezzature non possono sporgere più del 60% davanti e 90% dietro della lunghezza del trattore. Quindi con il ripper devi avere il cartello bianco e rosso se non eccede la sagoma laterale del trattore ma siccome eccede per me devi avere i tre cartelli insieme. E insieme a tutto il lampeggiante acceso con la roba portata e spendo con i rimorchi.
  11. i cartelli arancioni a bande rosse oblique sono per determinare l`ingombro e vanno posizionate il più possibile ai lati per far capire la larghezza. Per carico sporgente è solo quello quadrato a bande rosse su sfondo bianco.
  12. se hai gli attacchi dei bracci e del terzo punto come il mio tigre non puoi fare a meno di mettere il sollevatore in posizione controllata ad una certa altezza, o almeno è quello che mi capita a me con la trincia Maschio Tigre che ha le asole su tutti e tre gli attacchi del trincia.
  13. occhio che sei gia in regime speciale, dal prossimo se superi i 7000 entri a regime ordinario e dovrebbe essere per almeno tre anni.
  14. Il discorso del prezzo dello sramatore va preso con le pinze, va prima capito bene cosa farai nei prossimi anni. Se poti come faceva mio padre a lasciare i succhioni che vanno giu quando si raccoglie e le piante si potano come una volta anche per la legna, allora ti serve la motosega. Se invece sei intenzionata a mettere a regime tutte le piante e mantenerle annualmente, il che vuol dire tagliare 3 o 4 rami da 10 cm al massimo e tutti gli altri per lo più succhioni giovani di massimo 3 anni con un impalcatura di quelle moderne che non portano tanta legna a casa allo lo sramatore lo paghi qualcosa di più ora ma calcola che ti fa lavorare da terra, non ha bisogno miscela, filtro aria, candele al massimo un quarto dell`olio da catena bio della motosega. Guarda posso farti il paragone con gli svettatoi a mano. Vero che la forbice e il segaccio costano poco e a muovere una scala ci metti un secondo, ma lavorare da terra guardando la pianta da fuori è un` altra cosa e vale le 100 euro spese.
  15. Essendo due ottime motoseghe e se rimarrai nelle misure di 10/15 cm di diametro di ramatura io sceglierei quella che pesa meno ed è più bilanciata. Se invece la dovrai utilizzare anche su rami più grandi di dimensioni a quel punto forse, come dice mikebiker, meglio puntare a qualcosa di leggermente più pesante ma sicuramente più versatile tenendo anche conto che non hai terreni scomodi dove sei sempre in bilico e qualche grammo in meno fa la differenza nella sicurezza. Giusto per capire un`ulteriore cosa, ma tu ogni quanto le poti le piante? perchè polloni di 10 cm sono di piante abbastanza trascurate secondo me. Ti chiedo questo perchè se solo quest`anno avrai polloni da 10 cm io guarderei qualche sramatore elettrico che non sono affatto male.
×
×
  • Create New...