Jump to content

occhione

Members
  • Content Count

    82
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

10 Good

About occhione

  • Rank
    Utente Tractorum.it
  • Birthday 11/12/1982

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Buongiorno, io sono in seria difficoltà con l'inserimento della trazione integrale sul mio Same Argon 70 del 1999. Chiedo disperatamente aiuto a voi del forum: se avete un manuale officina da inviarmi, fatemelo sapere! Grazie infinite
  2. Ciao a tutti, io vorrei prendere una trincia forestale: mi sarei orientato su una Seppi modello Miniforst, per una questione di costi. Mi domandavo: assodato che mi serve fissa, di larghezza compresa tra 140 e 180, molto molto robusta (per trinciare diametri fino a 8-9 cm), il modello indicato secondo voi può andare, oppure esiste qualcosa di più adatto all'uso forestale, anche di altre marche? Grazie
  3. Barra e catena: cambia entrambe e andrai giù dritto come un fuso! Tanto la spesa è sostenibile dai, e così sarai a posto per i prossimi 150/200 quintali.... :ok:
  4. È che non so come individuare la tua zona... Se non siamo troppo lontani ci si accorda! :ok:
  5. Faccio il mio voto: STIHL. Per le esperienze che ho avuto, è l'unica che finora non mi si é mai rotta in mano. Ovviamente per "rotta" non intendo "distrutta", però considerando che sono una persona particolarmente attenta alla manutenzione devo dire che solo la STIHL non mi ha mai condotto dal meccanico, è questo per me é il PRIMO PARAMETRO con cui si dovrebbe giudicare una motosega. Detto ciò, sicuramente sulle Husky molti troveranno caratteristiche più adatte alla loro esigenza, ma per me, ad affidabilità, STIHL non si batte.
  6. Aggiornamento del 18/03/2015 Oggi ho fatto il record: guanti appena sfilati dall'imballo, nuovi di pacca: indossati alle 6 di stamattina, all'ora di pranzo ho dovuto scartare il secondo paio.... Non è più possibile! Devo assolutamente rimediare in qualche modo. Consigli?
  7. :welcome: :welcome: :welcome:
  8. :welcome: :welcome: :welcome:
  9. Quanto ti capisco....hai proprio ragione! Si sentono tutti affaristi, e non si rendono conto di quanto lavoro ci sia dietro il camioncino che scarica loro la legna: non é che uno la taglia e poi é tutto finito, c'é la stagionatura, la lavorazione, la pezzatura, insomma la si prende in mano decine di volte, prima che diventi prodotto finito. Eppure sembra sempre che uno si stia arricchendo a dismisura, come se i soldi si facessero a palate con il minimo del lavoro! Mah....
×
×
  • Create New...