Jump to content

Gi@como

Members
  • Content Count

    739
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

13 Good

About Gi@como

  • Rank
    Utente Tractorum.it

Recent Profile Visitors

11021 profile views
  1. Gi@como

    soia

    grazie per le risposte. si cultivar pensavo ad una cosa del genere, sono riuscito qualche giorno fa ad irrigare abbastanza uniformemente a parte le ormaie delle trebbia ceh in alcuniu punto mi facevano correre l'acqua , e poi sabato altri 25mm... infatti avrei voluto lavorarla sabato.. ora sopra è molto bagnata.. come scrivevo sodo non lo posso fare, pensavo di toccarla il meno possibile con grubber e rotante packer... seminando in serata per sfruttare l'umidità e rullando subito o prima che sorga il sole!!!!
  2. Gi@como

    soia

    Capisco. Beh potrei irrigare a scorrimento. Dopo quanti giorni dalla mancata emergenza si può fare? Ossia qual è il lasso di tempo trascorso il quale si deve irrigare in soccorso?
  3. Gi@como

    soia

    Purtroppo non ho la possibilità di seminare su sodo devo fare una minima leggera senza arare e voltare la terra.. pensavo anche ad una discata. Conisera che in campo c è ancora molto residuo
  4. Gi@como

    soia

    Sfruttando i 25mm di ieri dici che posso seminare la soia col grande caldo di metà settimana? Ripper rotante semina dischi rullo
  5. Gi@como

    soia

    Qua molti mais sono stati rullati in primo raccolto e quasi tutti quello in secondo.. Domanda: io ho solo rullato e visto rullare i vernini in anni secchi.. la soia per rullarla bisogna avere un mezzo che entri nell interfila stretta? Oppure basta non rullare con mezzi pesanti che lascino ormaie profonda?
  6. Gi@como

    soia

    Anche questo è un aspetto da considerare, al massimo se nei 8/10gg successivi non piove si pensa di intervenire con un irrigazione per attivarlo, altre soluzione non ne vedo... attendiano chi ne sa di più...
  7. resto sempre incantato da queste perle!
  8. Gi@como

    soia

    Ciao Cultivar, questa successione colturale è la prima volta che la faccio, mai irrigato su stoppia. Ho visto anni addietro qualcuno farlo me per seminare ortaggi....ad ora non ho disponibilità di acqua, penso tra 7/10gg sì... vedo che comunque c'è chi sconsiglia lo scorrimento ma purtroppo (e per fortuna) ho solo quello. Considera che con lo scorrimento su stoppia, se non si hanno cordoli contenitivi l'acqua non si riesce ad incanalare agevolmente e quindi è probabile che alcune zone restino asciutte: emergenza poco uniforme. dunque, in mancanza di precipitazioni mi conviene: irrigare, coltivatore pesante a dischi, rotante, semina rullatina e pre emegenza. Eviterei l'aratura.
  9. Gi@como

    soia

    E poi col rotolone. .. io pensavo dì aspettare un temporale per rippare rotante e semina a dischi. ..
  10. Gi@como

    soia

    Era anche la mia idea ma temo le infestanti e i residui colturali che con irrigazione a scorrimento galleggiano e si depositano sopra impedendo emergenza. ..
  11. Gi@como

    soia

    Intendi irrigazione a scorrimento?
  12. Gi@como

    soia

    no Cultivar, intendevo che per ora non riesco ad irrigare.. tra una quindicina di giorni avrei la turnazione roggia... considera però che irrigo solo a scorrimento, quindi anche un'eventuale irrigazione di soccorso avverrebbe per scorrimento... ecco perché volevo capire dopo quanti gg dalla semina si deve intervenire con l'irrigazione di soccorso in caso di mancata emergenza. Ora ho il terreno con solo le stoppie, senza paglia, e sto valutando se optare per una lavorazione leggera (coltivatore pesate con dischiera e rotante ) o tentare il sodo.. penso che col sodo si sfrutti al meglio l'umidità residua, ma d'altro canto temo le infestanti e non vorrei che quello che risparmio col sodo poi lo perda in produzione e post emergenza...
  13. Gi@como

    soia

    ciao, io stavo valutando la semina su sodo... post orzo senza paglia in campo... non ho la possibilità di irrigare in presemina... mi conviene aspettare un temporale?
×
×
  • Create New...