Jump to content

giordyjoy93

Members
  • Content Count

    762
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by giordyjoy93

  1. abbastanza simili, ora non ricordo bene, ma mi sembra uno intorno ai 320 (quello per fieno imballato) e l'altro 390...ma non vorrei sbagliarmi, ricorod solo non arrivavano ai 400
  2. mmm non credo, stavo guardando il catalogo john deere e ce ne è uno specificatamente per misurare l'umidità solo in andana, ed uno per quello imballato
  3. Ragazzi vorrei fare una domanda, dovendo scegliere fra un misuratore di umidità per fieno imballato ed uno per andana, cosa mi consigliereste?
  4. A me capita di prendere botte solo se scalo poco prima che il motore muore...non saprei visto che hai già fatto la calibrazione, penserei ad un problema sulla 3 marcia, oppure non saprei
  5. Da noi questo fieno che viene chiamato "battitura" è molto ricercato per asini e muli
  6. Premetto che parlo da profano, ma se uno si compra una bigbaler sicuramente non ci fa solo conto terzi, forse semplicemente non é un attrezzo che come dite voi rende, ma essendo necessario più lo si usa e prima lo si ammortizza
  7. Per tornare alla questione erbai a semina autunnale, negli ultimi anni ho provato bari miscugli (fatti da me), quello con cui mi sono trovato meglio é stato un miscuglio costituito da loietto, hiada trifoglio e veccia, molto produttivo ed al contempo proteico. Tuttavia vorrei sapere se avete qualche consiglio su cosa posso usare per sostituire la veccia perché come appetibilità nulla da dire, ma in fase di fienagione è un disastro, non asciuga mai
  8. Indubbiamente ti credo, ma per la breve esperienza che mi sto facendo posso dirti che forse al centro la convenienza maggiore (esclusi i medicai) si ha con gli erbai annuali...io ho provato un misto poliennali di graminacee e legumimose, in particolare mi sembra fosse il misto bovini della Sis, e lo ho dovuto irrigare per due anni dopo il primo taglio solo per farlo sopravvivere quindi alla fine conviene fare annuali, se spiani bene i campi i campi all'inizio prr 2 o 3 anni puoi dare una passata veloce di frangizolle e riseminare, minimo costo massima resa...credo, é solo una mia opinione, visto che comoscenze scientifiche non ne ho, che la differenza tra noi e voi sia che al momento del taglio noi arriviamo spesso con terra asciutta e la pianta per ricacciare soffre molto, da voi invece trova terra fresca ricaccia inmediatanente
  9. Scusa se mi permetto, ma di ricacci già qui al centro se ne vedono pochi figuriamoci al sud...purtroppo su al nord é un altro mondo, lo standard del centro é un taglio a fieno per il loietto e l'alessandrino e forse...forse, se il meteo aiuta, un taglio da mandare a seme, dell'avena il ricaccio mai visto
  10. Io non condivido la scelta di andarsene, ma ne io ne tu sappiamo se ce ne potessero essere altre, e se la scelta é stata fatta tra rimanere e mandare fallita l'azienda o salvarla e spostarla, beh condivido quello che é stato fatto. Non la metto su un piano politico, ma a noi italiani piace sempre criticare senza sapere le cose.... Ah, per quanto riguarda i contributi, noi in agricoltura ne sappiamo qualcosa di contributi presi da società che tutto fanno meno che l'agricoltura e poi chissà che fine fanno...eppure non ci lamentiamo
  11. Eppure, si può essere si sinistra o di destra, ma senza marchionne non vedremmo più fiat in giro e forse nemmeno newholland, poi che Marchionne abbia fatto scelte giuste o sbagliate è un altro conto, ma nessuno gli può negare che abbia salvato la vita ad un condannato a morte. Inoltre permettetemi di dire, senza dubbio di essere smentito, che nessuno di noi sa come stanno le cose veramente a livello di investimenti ed organizzazione aziendale e di tutto quello che ne è avvenuto dentro, poiché tutto quello che sappiamo ci é stato detto dal 4 potere...quello più forte di tutti
  12. Si ok, ma maggio da me è stato un mese in cui per ora in 16 giorni abbiam avuto 14 gg di precipitazioni...mi sembra che non possa continuare cosi per tutto giugno...e se lo fa beh...tanto di cappello, quest'anno chiudiamo tutto, baracche burattini e via...
  13. Quindi pensate siano danni da animali e non qualche malattia? Sinceramente qua abbiamo cinghiali e caprioli, ma mai visti dabni di questo tipo all'orzo...i cinghiali lo arano, i caprioli non vanno pazzi per la spiga d'orzo...non saprei
  14. [ATTACH]33855[/ATTACH][ATTACH]33856[/ATTACH] stamattina sono andaot a vedere il mio orzo e ho notato a bordo campo questo macello...cosa può essere?
  15. coltura precedente una parte loietto da seme ed una parte favino, ho dato microgranulare alla semina, ora però non ricordo il prodotto, ma si aveva fosforo. io pensavo di fare così: appena asciuga, spero fra 2 o 3 gg fungicida e 1 ql di urea. poi appena pasqua che sembra le temperature tornino decenti diserbo e una altra passata di urea magari dopo 4 o 5 gg dal diserbo. può andare?
  16. [ATTACH]33598[/ATTACH] BUongiorno, questo è il mio pr22 fotografato circa 10gg fa, semina dell'ultima decade di ottobre, 100 kg di nitrato l'ultima settimana di gennaio e 80kg di urea a metà febbraio, ma sembra non voler accestire decentemente, non so che fare, voi che dite
  17. Domanda, che non ci sto più capendo nua tra quello che scrivete qua e quello che mi dice il venditore...secondo voi è presto entrare a fare diserbo (axial pronto+granstar)? Le minime previste per i prossimi 10 giorni sono tra i 6 e i 9 gradi
  18. Consodera che se smonti i fari alogeni originali e li sostituisci con fari a led gia cambi completamente, se poi vuoi proprio far giorno allora raddoppia i fari, tanto a livello di impianto non hai problemi perche un faro led di quelli normali consuma 26 w mentre quelli alogeni di solito 52 quindi puoi metterne due led ogni uno originale
  19. Ragazzi scusate, appena è possibile entrare vorrei iniziare a fare il diserbo per la foglia larga con il fungicida...dite che è presto? Che fungicida consigliate?
×
×
  • Create New...