Jump to content

Steyr 84

Members
  • Content Count

    63
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

10 Good

About Steyr 84

  • Rank
    Utente Tractorum.it
  • Birthday October 28

Converted

  • Paese o zona di provenienza
    Padova

Converted

  • Interessi
    Chimica e meccanica agricola

Converted

  • Occupazione
    Studente
  1. Ok grazie del consiglio. Sono sicuro che un motore italiano come il Lombardini sia migliore del Yanmar, il punto è che per arare, estirpare e fresare il mio orto di 100mq, non forse eccessivamente grande e troppo pesante il 750? Il mio unico dubbio per il quale vi domando ciò è che non so se il 740 con 10cv riesce ad arare l'orto con un aratro come questo. Visto che il mio terreno è abbastanza duro e argilloso, non so se per arare con quel aratro, ci voglia un 10 o un 12 cv, quindi, il 740 con 10 cv e 173 kg, o il 750 con 12,2 cv e 281 kg. GRAZIE MILLE A TUTTI
  2. Ciao a tutti. Sarei intenzionato all'acquisto di un motocoltivatore con motore DIESEL, BCS (o Ferrari o Pasquali), per arare, estirpare e fresare il mio orticello di circa 100mq. Sono indeciso tra il modello BCS 740 Powersafe con motore Yanmar da 10,0 cv e il BCS 750 Powersafe con motore Lombardini 3LD510 da 12,2 cv. Premetto che il mio terreno è di argilla pura e abbastanza duretto. Grazie mille a tutti delle risposte!
  3. Ciao rex e scusa il mio ritardo nella risposta, ma ho avuto una settimana tragica. Io sto confrontando il BCS 740 PowerSafe con motore Yanmar LN100 diesel 10,0 cv (clicca QUI), con un prezzo che si aggira tra i 3600 e i 3800 euro (con accensione a "corda") e il goldoni Joker 11DS con motore Lombardini 15LD440 (sempre ad accensione a corda) con 10,9 cv (clicca QUI), con un prezzo che si aggira tra i 4100 e i 4200 euro. Il punto è che sto prendendo in considerazione di più il BCS, infatti oltre a costare meno, che secondo me ciò è dovuto alla differente marca dei motori come ha detto bene CENTAURO 55 il BCS offre molti più accessori, infatti la Goldoni offre solo: aratri, assolcatori, frese e estirpatori registrabili; invece il BCS: aratri, assolcatori, frese, estirpatori registrabili, barre falcianti, tosaerba, trincia erba, trincia tutto, spazzatrice, erpici rotative e una presa di forza unificata. E' per questo che sto puntando di più sul BCS 740 PowerSafe, voi cosa ne pensate? Qualcuno ne ha uno? E se qualcuno ne ha uno mi puù raccontare come funzionano (sono buone macchine?). GRAZIE MILLE A TUTTI
  4. Ciao a tutti. Intanto vorrei ringraziarvi molto per le vostre risposte. Volevo dire che ero intenzionato ad acquistare un bcs (ferrari o pasquali) in quanto a parità di cavalli (circa 10 cv) un motocoltivatore diesel bcs (con avviamento "a corda") costa sui 500 euro in meno rispetto ad un goldoni, in più gli accessori applicabili ad un bcs sono molti di più rispetto ad un goldoni. Era per questi due motivi che sarei intenzionato per un bcs. Ma se dite che un goldoni è nettamente meglio; devo rifarmi i conti. Io non essendo esperto non so la differenza di qualità tra le due marche, quindi mi affido a voi. In quanto i "concessionari" bcs dicono:"Meglio del gruppo bcs non c'è niente!" e i "concessionari" goldoni:"Meglio della Goldoni non c'è niente!". Quindi mi affido a voi e alle vostre risposte in questa materia. Alla fine di tutto ciò volevo domandarvi, li vale un goldoni rispetto ad un bcs 500 euro in più per una parità di cavalli e meno optional? Grazie mille a tutti!
  5. Cosa ne pensate dei motocoltivatori bcs? Sono buoni? In quanto (visto che ne devo comprare uno di nuovo) il prezzo del 740 non è esagerato come pensavo. Quindi volevo chiedere se sono delle buone macchine. Grazie mille a tutti.
  6. Ciao Paoletto, grazie dela risposta. Dici "cala di giri" per intendere che quando il motore è sotto sforzo i giri di un motocoltivatore diesel sono più costanti rispetto ad un benzina?
  7. Scusate se vi riempio di messaggi, ma avrei anche un'altra domanda, ciòè: tra un motocoltivatore a diesel e uno a benzina (a parità di cavalli) qual'è meglio? Che vantaggi ci sono con uno rispetto al altro, apprate che il diesel costa meno e che il benzina si avvia meglio. Perché, non so se a parità di cavalli il diesel ha una maggiore trazione e/o una migliore potenza trasmessa alla PTO? Scusate la mia ignoranza. Grazie mille a tutti
  8. Visto ciò che mi avete detto e vi ringrazio per ciò, ho cambiato idea sul motocoltivatore. Un mio amico mi ha consigliato che per ciò che devo fare io mi andrebbe bene un BCS 740. Voi cose ne pensate? Grazie mille a tutti.
  9. Impalpabile, prima di tutto volevo ringraziarti per l'aiuto che mi offri. Volevo dirti che pensavo di acquistare un motocoltivatore in quanto è molto più versatile rispetto ad una motozappa. Infatti ho intenzione di acquistare il motocoltivatore oltre che per arare e fresare i 100 metri quadri di orto, ho intenzione di acquistare un trincia tutti piccoletto (60 cm circa) per tener pulito il passaggio per i miei campi; in più ho intenzione di acquistare anche un rullo spazzolato per pulire il cemento. Per quanto riguarda il mio terreno, è un terreno di medio impasto, non particolarmente duro con una alta percentuale di argilla. Infatti una volta stato, la terra è rossa. Per farvi un esempio, da me il mio vicino ara con un trivomere e ha un Fiat 180/80 dt, un altro con un bivomere e un Ford da 120 cv dt. So che parlare di trattori e di motocoltivatori non è la stessa cosa, ma con degli esempi posso colmare la mia grande ignoranza nel campo agricolo, ma capitemi... Grazie mille a tutti
  10. Ok grazie mille a tutti voi per i consigli. Allora ho ben capito che per poter arare con un motocoltivatore ci vole una potenza superiore ai 6 cv e una massa superiore a 80 kg. Allora vorrei riproporvi la domanda; che potenza indicativa mi consigliate per poter arare e fresare i miei 100 metri quadri di orto? Grazie mille a tutti!
  11. Sarei lieto di sentire delle vostre opinioni in quanto io non essendo esperto non ho idea della potenza necessaria per un motocoltivatore per eseguire i lavori sopra da ma descritti
  12. Grazie della risposta. Ma se ci aggiungo delle masse come zavorre si potrebbe aiutare il motore ad arare? Perché essendo sincero non ho trovato video nei quali è presente questi modello di motocoltivatore.
  13. Ciao a tutti, volevo chiedere un parere a vOi pil esperti. Avrei intenzione di comprare un nuovo motocoltivatore per sostituire il mio vecchio Adriatica (troppo grosso e pensante per il mio minuscolo orticello) e acquistarne uno più piccolo per il mio "misero" orto di 100 metri quadrati. Avrei intenzione di comprare un Nibbi Brik 1 con motore Emak a benzina con 5.7 cv e circa 80 kg di massa. Questo nuovo motocoltivatore mi sarebbe utile per fresare il mio piccolo orto e per eseguire una piccola e veloce aratura (sempre sull'orto) con l'ausilio di un piccolo aratro, considerando che il terreno del mio orto è di medito impasto. Sarei molto lieto di sentire i vostri pareri a riguardo, e se QUESTO MOTOCOLTIVATORE NIBBI È TROPPO PICCOLO PER CIÒ CHE DEVO FARE. Grazie mille a tutti!
×
×
  • Create New...