Jump to content

bu$ine$$

Members
  • Content Count

    638
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

56 Excellent

About bu$ine$$

  • Rank
    Utente Tractorum.it

Converted

  • Paese o zona di provenienza
    Piemonte/Lombardia

Converted

  • Occupazione
    Stampa

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Buongiorno, il PUN ormai è un'ottovolante....in 2 giorni il prezzo SPOT è passato da 210 €/MW a 370....cifre da capogiro🙈
  2. Torno a scrivere dopo un mese dall'ultimo messaggio, prezzi dei pannelli impazziti e pare che non se ne trovino, ovviamente adesso che sono partiti gli incentivi sono ripartite le istallazioni...qualcuno di voi è in ballo? Io volevo ampliare il mio impianto ma penso di aspettare un attimo per vedere se scendono i prezzi...
  3. Agrivoltaico: impatti su natura e colture secondo una ricerca Enel Green Power Giulio Meneghello Da Intersolar una breve video-intervista a Miriam Di Blasi, responsabile Ambiente, Impatti e Mitigazione di Enel Green Power sui principali risultati di una ricerca condotta per il FV su diverse colture, in vari climi e con differenti sistemi di montaggio. Nelle coltivazioni orticole, la convivenza con il fotovoltaico può aumentare la resa della coltura anche del 60%, oltre a dare benefici per la biodiversità. Questo uno dei risultati di una ricerca con
  4. siamo d'accordo, però c'è da dire che silicio e litio si estraggono anche altrove (australia, africa o sud america per esempio) e poi è molto differente il discorso....il pannello non devi comprarlo tutti i gg. , il gas o la corrente si....😎 si calcola che tra gas e petrolio l'europa paghi QUOTIDIANAMENTE tra 1 e 1,5 miliardi di $ !!!! Rendiamoci conto di quanto sia enorme questa cifra...e infatti se domani smettessimo di comprarlo e pagarlo Putin richiamerebbe i carri in 5 minuti sinceramente non voglio andare OT parlando di politica, ma la storia sia antica che recente ci inse
  5. Riprendo la discussione per segnalare che, tra nuove tariffe, bonus 110%, impennata dei prezzi dell'energia e del gas, lockdown duro in Cina, si faticano a trovare i componenti e soprattutto i prezzi sono esplosi!🙈
  6. @bahcwm c'è poco da fare, con una produzione così fai faville!!!!😉 Così a naso mi sbilancio a dire che te lo sei ripagato in 8/9 anni...ma al massimo...e poi viene il bello😎....davvero una bell'investimento....da come ho capito hai un'allevamento...hai anche biogas? @pastoreio come @bahcwmsono al nord (prov. NO) e con la sfiga che non sono nemmeno esposto bene (sud/est) e poco inclinati (10 °) mi hanno dato da business plan una producibilità di 1000 kwh/anno...quindi sui 200.000 anno....a metà maggio che faccio un anno ti dico ma li ho già battuti ora....e mi manca un mese abbondante
  7. grazie per aver condiviso queste info.... anche il tuo impianto come quello di Pastore ha avuto un calo contenuto di produzione o noti che perde % anno su anno? Quanti kwh/anno riesci a fare con quello da 408kwp? (se ti va di condividerlo)
  8. Tu se non sbaglio hai un mega impianto da 500 kWp, in che anno l'hai installato?? Hai bruciato inverter o pannelli? Se ti va di scrivere come ti sei/stai trovando...
  9. Sono d'accordo Pastore, però al momento l'unico raffronto che ho è il calcolo di previsione di prestazione giornaliera che mi fornisce il software della SMA analizzando l esposizione, l'inclinazione e la posizione del mio impianto, unito al meteo, temperatura e vento... ed era un mese che sottoperformava di brutto, mentre oggi con sole pieno, un bel fresco con vento ha battuto le previsioni di un bel 10%... da 890 kwh previsti oggi ha fatti ben 1020🤑 Io stavo pensando di provare a salire a lavarli mentre piove, così risparmio sulla spesa dell'acqua e gli pulisco quella morchia che si f
  10. Dipende per te che tipo di ritorno finanziario vuoi...se ti accontenti di un 5% anche 7/8 cent è conveniente... Secondo me ognuno i conti li deve fare per se, perchè il denaro ha un costo diverso per ognuno di noi, così come la propensione al rischio, la capacità di gestione aziendale e degli investimenti ecc ecc.. cmq sono d'accordo che ormai il fotovoltaico è una tecnologia matura... piccolo OT. vivo in piemonte e non pioveva da più di tre mesi, tutti i gg. l'impianto sottoperformava la curva di produzione anche di tanto (110 kw/h di punta al posto dei 135 previsti), dopo la maxi g
  11. nel tuo caso ti conviene contattare una utilities (tipo A2A, Iren, Enel, Eni, sorgenia, e.on ecc ecc) o direttamente a chi ti preventiva l'impianto....di solito alle fiere c'è sempre qualche stand di gente che smaltisce eternit, istalla fotovoltaico, fanno contratti energia ecc ecc che hanno proposte da fare...
  12. dove li prendi questi valori? è un tuo excell o sul sito GSE? Perchè a me arrivano i bonifici del mio export (che è poco) ma non riesco a capire il valore grazie
  13. I PPA sono contratti di medio e lungo termine tra i produttori e gli acquirenti di energia, che possono farlo ad un prezzo fisso o indicizzato. Esistono nel mercato da sempre, sono usati in altri ambiti e stipulati all’interno del settore delle commodities e quindi dell’Oil&Gas. Adesso sono diventati una norma anche per le rinnovabili. Perché? Perché oggi le rinnovabili sono degli impianti che devono remunerarsi sul mercato e la cui redditività è esposta, di conseguenza, alla volatilità dei mercati. Dal momento che questi impianti non hanno più – o parzialmente – incentivi pubblici, chi in
  14. il mio consiglio spassionato in questo preciso momento è questo...bisogna assolutamente informarsi per mettere i pannelli... investire del tempo in questo campo ora è importantissimo, parlo di tempo perchè di soldi si parlerà dopo...quando si avranno in mano dei progetti e soprattutto dei business plan... gli impianti fotovoltaici sono ad un livello di ricerca avanzato, la gente che li monta in via di massima ha esperienza e quindi parliamo di prodotti sicuramente testati e super testati... bisogna informarsi sui costi di acquisto e istallazione ma anche e soprattutto sui probabili
×
×
  • Create New...