Jump to content

JohnDeere7530p

Members
  • Content Count

    328
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

39 Excellent

About JohnDeere7530p

  • Rank
    Utente Tractorum.it
  • Birthday May 16

Converted

  • Occupazione
    Agricoltore

Recent Profile Visitors

14130 profile views
  1. Che sia una macchina più per lavorare in velocità con attrezzi larghi che per arare ci sta, anche se mi chiedo come mai secondo alcuni questo è da utilizzare così e il t8 Smart trax invece va bene per arare e ripuntare boh. Poi scusate ma se vi portano un trattore in prova gli attaccate il voltafieno per provarlo? Quanti hanno in casa un attrezzo adeguato per provarlo? Ecco perché si vedrà solo con aratri e ripuntatori
  2. Io sarei propenso a prendere un kit di guida automatica, avevo già visto l’atu 300 della John Deere. Il venditore 2 mesi fa mi aveva detto che si poteva avere il 40% solo prendendo un trattore con tutto l’occorrente e non solo sul kit. Quindi se prendessi guida con telemetria sarei a posto? Poi bisogna vedere sta telemetria quanto costa per valutare, il kit base viene 8500
  3. Si dove c’è parecchio residuo il pre emergenza non lavora come dovrebbe sicuramente, quello che dico io è che fanno passare il fatto che si può non diserbare nell’interfila grazie allo strip till quando non lo fanno perché non avrebbero un efficacia accettabile, in questo caso il terreno non ha umidità ma se fosse più umido vedi quante infestanti ci sarebbero
  4. A parte il discorso strip till che non entro nel merito, nell’interfila ci sono poche infestanti perché il terreno è arido, se ci fosse stata più umidità le infestanti vengono su eccome, poi risparmiare 30-40€ diserbando solo sulla fila per poi fare il post o sarchiare non mi sembra molto sensato. Che poi come sarchiano e con che attrezzature dove hanno seminato su strip till visto che il terreno non è lavorato?
  5. Metti le 270/95 r38 anche perché le 230/95 r40 sarebbero più strette delle anteriori
  6. Sicuramente sono a disco quelle del tuo terzista, quello che importa è come solitamente prepari i terreni (fine/grossolano e pulito/abbondanti residui) comunque con il tuo budget le trovi solo a falcione
  7. Se si vogliono stoccare i cereali per dei mesi ci vanno i classici silos in lamiera zincata con impianto di ventilazione e ovviamente pulire e disinfettare bene, c’è anche chi per stare più tranquillo dopo scarica qualche rimorchio e lo ricarica per muovere. Non è assolutamente detto che il lavoro per stoccarlo venga ripagato, bisogna avere dei contratti con mulini e portarglielo, perché se si vende ai commercianti non ne vale la pena e comunque avere certe quantità, secondo me per 500 quintali non ha senso
  8. Non trovando tebuconazolo darò amistar e pensavo anch’io di metterci l’insetticida, non è necessario o è addirittura controproducente?
  9. Della densità di semina non mi preoccuperei molto considerando che è in prima semina, io vado a 38 piante al metro, per la pioggia quest’anno è una dannazione ovunque, unica cosa positiva si fa il fieno tranquilli
  10. Si, sulla mia tabella infatti sono riportati insieme piselli e soia. Pro non saprei, mi viene in mente solo se si fa secondo raccolto con varietà che non ramificano molto. Io faccio soia e sorgo con la macchina di precisione così posso sarchiare ma non faccio secondo raccolto, poi tipo quest’anno con pochissime precipitazioni la metto giù e nasce, 2 o 3 giorni è tutta fuori
  11. Io come quasi tutti in zona con la seminatrice di precisione a 75 cm, non si fanno secondi raccolti e si va bene così è tutto a 75
  12. Non ha nessun senso, il primo anno fa poco e una volta seminata, ci va almeno 250-300 €/ha di seme, si tiene il più possibile, mediamente 4-5 anni
×
×
  • Create New...